09 Dicembre 2019, 08.55
Sabbio Chiese Provaglio VS Valsabbia
Agricoltura

«Grazie per il Ringraziamento»

di val.

Una trentina di trattori quelli hanno sfilato dalla sede del Caseificio Valsabbino di Sabbio Chiese fino alla parrocchiale di Provaglio Valsabbia, benedetti da don Alberto Cabras alla fine della messa.

 
L’occasione è stata la Festa del Ringraziamento. Insieme agli agricoltori della media Valle Sabbia, le loro famiglie, la Coldiretti e le Istituzioni.

«La terra è il grembo della vita – ha detto don Alberto all’omelia – e chi la coltiva è l’uomo del futuro, cultore dell’attesa. E perché il raccolto possa essere soddisfacente, servono sia la buona volontà dell’uomo sia la benevolenza di Dio».
Dopo la benedizione dei mezzi agricoli, avvenuta sul sagrato hanno preso la parola le personalità intervenute per l’occasione.

Massimo Mattei, sindaco di Provaglio Valsabbia, ha voluto sottolineare quanto sia importante non perdere il legame con la terra e di come la presenza dell’agricoltore, ancor di più quello di montagna, sia necessaria per presidiare il territorio.

Stefano Cherubini, il nuovo segretario di zona per la Coldiretti, ha ribadito quanto sia importante anche in chiave ecologica la presenza delle aziende agricole, per la quale servono adatte condizioni, a cominciare da un giusto reddito.

Giovanmaria Flocchini, presidente della Comunità montana, ha voluto precisare che l’amore per gli animali e per la natura non si manifesta andando a spasso per Roma con un porcellino al guinzaglio, ma è lavoro, fatica, impegno e passione. E’ quanto fanno tutti i giorni i contadini.

Gianantonio Girelli, consigliere regionale
, ha invitato tutti ad andare oltre la territorialità, parlando della Festa del Ringraziamento come di una tradizione che fa riflettere sui temi quanto mai attuali della tutela ambientale e dell’alimentazione a livello mondiale, perché solo l’agricoltura potrà garantire anche in futuro cibo per tutti quanti. Difendere l’agricoltura significa quindi difendere il valore della persona.

Hanno espresso la loro vicinanza al mondo agricolo anche i sindaci di Vobarno, Barghe, Bione e Sabbio Chiese.

Mauro Belloli, vice direttore della Coldiretti bresciana, ha concluso con un gioco di parole: “Grazie per il Ringraziamento”, ringraziando la presenza della società civile alla manifestazione che serve per fare il punto su come è andata la stagione e per prepararsi a quella del prossimo anno.
Poi il convivio al Poggio Verde di Barghe.

Riguardo all’agricoltura valsabbina, che per la Media valle è soprattutto allevamento e conferimento del latte al Caseificio Valsabbino di Sabbio Chiese, il 2019 è un anno difficile con la produzione di latte (quella conferita al caseificio) diminuita dell’8%.

Un calo dovuto ai ben noti fattori meteo che hanno abbattuto la produzione di foraggio la cui conseguenza è stata che si sono spostati più avanti le nascite dei vitelli.
Meteo che ha reso difficoltosa anche la cura dei campi nella preparazione del prossimo anno. Quest’ultimo è un danno ancora tutto da valutare.

Nonostante queste difficoltà il caseificio “viaggia” a gonfie vele, per efficienza di produzione e nella commercializzazione dei suoi prodotti.




Vedi anche
21/12/2019 07:06:00

Ringraziamento... per i bimbi E’ andato alla scuola dell’infanzia di Provaglio Valsabbia, quel che è rimasto delle Festa del Ringraziamento degli agricoltori della media Valle Sabbia

07/12/2015 08:58:00

Mondo agricolo in festa a Barghe Il ringraziamento degli agricoltori della media Valle Sabbia, questa seconda domenica d’Avvento, è andato in scena a Barghe

11/12/2018 06:33:00

Un ringraziamento... per Giacomina Anche un premio ad una emozionatissima Giacomina Bonomini, ottuagenaria e coltivatore diretto da quando la maggior parte dei suoi colleghi doveva ancora nascere, in occasione della Festa del Ringraziamento che domenica scorsa ha animato la media Valle Sabbia. Photogallery

13/12/2017 09:14:00

Ringraziamento in Degagna Si sono ritrovati nella frazione vobarnese quest’anno, gli agricoltori della media valle Sabbia, per festeggiare la Provvidenza. VIDEO

02/11/2016 08:48:00

Ed ecco... gli «anta» Sabato 29 Ottobre la classe 1976 di Sabbio Chiese, Barghe e Provaglio Val Sabbia, si è incontrata per celebrare la prestigiosa tappa dei 40 anni



Altre da Provaglio VS
28/06/2020

I 92 di Chiara

Tantissimi auguri a Chiara Comincioli di Provaglio Val Sabbia che proprio oggi, domenica 28 giugno, raggiunge i 92 anni

23/06/2020

Auguri Iole

Buon compleanno, a Iole, di Provaglio Val Sabbia, che oggi, 23 giugno, compie gli anni

23/06/2020

Per Achille sono 60

Tanti auguri ad Achille Pasini, di Provaglio Val Sabbia, che oggi, 23 giugno, compie 60 anni

11/06/2020

15 anni di sacerdozio per don Alberto

Gli auguri al parroco di Provaglio Val Sabbia e Barghe, don Alberto Cabras, da parte delle sue comunità parrocchiali per questo importante anniversario

22/05/2020

Per nonna Laura sono 90

Tanti auguri a nonna Laura, di Provaglio Val Sabbia, che oggi, 22 maggio, raggiunge le 90 primavere

23/04/2020

Primi decessi ad Anfo e Provaglio, erano in Rsa

Ovunque diminuiscono i numeri del contagio e anche la triste conta giornaliera dei morti. Così anche in Valle Sabbia, con Ats che ieri ha inserito due decessi: uno ad Anfo e uno a Provaglio Valsabbia

05/04/2020

A caccia... di generosità

Dopo i mille euro donati ad AiutiaAMOBrescia da Fadercaccia, ecco le mille mascherine consegnate da Anuu all’ospedale di Gavardo. A generosità i cacciatori non si tirano certo indietro

19/03/2020

«State a casa, la gente muore per davvero»

L’accorato appello arriva da Manuela Baruzzi, primo caso positivo al Covid-19 nel Comune di Provaglio Valsabbia. Ha contratto il virus facendo il suo lavoro, l'infermiera al Pronto soccorso di Gavardo

18/03/2020

«Carissimi compaesani..»

Ieri anche Provaglio Valsabbia è entrato nel novero dei Comuni valsabbini nei quali è stato riscontrato almeno un caso di infezione. Riportiamo il comunicato del sindaco che si è rivolto ai compaesani

09/03/2020

Commemorazione partigiana ai tempi del coronavirus

Fiori anonimi per i partigiani, a Cesane di Provaglio Valsabbia.
Aggiornamento ore 15
VIDEO