Skin ADV
Domenica 24 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Nubi di primavera

Nubi di primavera

by Miriam

[Cosmo]





24 Maggio 2018, 18.05
Sabbio Chiese
Ambiente

Un Comitato per dire di no

di red.
Verrà costituito questo venerdì 25 maggio un Comitato che mira a tutelare l’ambiente e la qualità della vita dei cittadini di Sabbio Chiese. L’appuntamento è nell’Auditorium delle Medie alle 20:30

Per l’occasione, perchè è la preoccupazione del momento, verrà discussa la richiesta della Marvon di insediare un grande sito produttivo nella zona della strada “Del Bosco”, con lavorazioni che prevedono bagni galvanici di nikel/cromo.

«Sono già avvenuti degli incontri, con l’Amministrazione comunale e coi tecnici dell’azienda, che ci hanno rassicurato sui rischi di inquinamento ambientale – affermano Erminio Alloni, Enrico Fusi e Monica Bonafreddi, che compongono un primo nucleo di questo nascente Comitato -. Noi però siamo molto preoccupati anche perché, almeno in parte, il nuovo sito produttivo verrebbe realizzato trasformando in area produttiva 11mila metri quadri di territorio classificato come “area di salvaguardia” .

La faccenda è nota da tempo ed è stata descritta anche nell’edizione primaverile del periodico comunale.
Riguarda un area dove al momento c’è un capannone dismesso di circa 1.400 mq della Trasporti Odolesi.
Ditta che ha dato procura alla Marvon  per porre in atto ogni procedimento necessario per edificare sul territorio “un impianto di stampaggio  ed estrusione di materie plastiche con annesso impianto di trattamento galvanico”.

«Ci hanno parlato di un corpo fabbrica su due piani dieci volte più grande di quello attuale, su due piani, con due torri alte 20 metri, da realizzare su un’area di circa 35.500 mq 11.000 dei quali soggetti a vincolo  – aggiunge Monica Bonafreddi -. Io lavoro in fabbrica e non ho nulla contro il fatto che si creino posti di lavoro, anzi. Ma è proprio necessario distruggere altre aree verdi? Lì vicino ci sono abitazioni, allevamenti di animali. Non ne abbiamo a sufficienza, a Sabbio e nel resto della valle Sabbia, di aree produttive dismesse da riutilizzare?».

.in foto: l'attuale capannone dismesso di via del Bosco

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID76137 - 25/05/2018 09:26:35 (genpep)
altra importante azienda che vestonese che se ne va....


ID76138 - 25/05/2018 11:45:37 (GGA) ma tu pensa
Ma tu pensa che personaggi, gli imprenditori cercano di portare sviluppo e i cattocomunisti montano comitati del NO pazzesco, ma trovate almeno un punto di incontro no?


ID76139 - 25/05/2018 11:57:56 (C. F.) la cosa migliore per la collettivita
Buongiorno, io credo che alla fine sia una operazione giusta da fare, perche se anche certi numeri spaventano, come quelli della superficie da utilizzare, alla fine bisogna paragonarli anche con altri numeri, come quelli delle entrate economiche al Comune per gli oneri di costruzione, che permetteranno la realizzazione di progetti, come le tasse annuali tipo IMU, TARI, ecc... alla fine penso che sia un operazione che puo fare bene comunità di Sabbio Chiese, perche per nostra fortuna abitiamo in una zona dove di verde ce ne molto.


ID76145 - 25/05/2018 13:22:48 (tiger68) troppo spreco di verde
Io invece penso che come già setto nell'articolo sia un inutile devastazione ambientale sarebbe opportuno riutilizzare altre aree dismesse che nella valle abbondano e restano inutilizzate come cattedrali nel deserto. Poi dobbiamo ricordarci che va bene il lavoro ...ma la salute e più importante!


ID76151 - 25/05/2018 14:45:12 (princess) felice che sia nato un Comitato
Nessuno si preoccupa di nulla davvero (tranne il nascente comitato) ??Io qualche preoccupazione ce l'ho...tanto di cappello - come si suol dire - a chi si sta muovendo per questa causa.Ci vuole coraggio. Tanto.Sarò presente per capire meglio e in prima linea se ce ne sarà bisogno!


ID76152 - 25/05/2018 15:03:36 (Elenuccia51)
scusate io non conosco bene la zona, ma dalla foto pubblicata è ben visibile un capannone dismesso... questa non è una di quelle aree produttive dismesse da preferire a detta del costituendo comitato?


ID76153 - 25/05/2018 15:29:59 (tiger68) non ampiabile
Preferibile potrebbe essere ma però non ampliabile.... parliamo di un'area di 35.000 metri le sembra che quel rudere di capannone sia così tanto grande?


ID76154 - 25/05/2018 15:42:24 (manec) 2 campane
sarebbe interessante capire se il comitato ha mai visto un'azienda del genere... sarebbe interessante capire se il comitato sa quali sono gli obblighi ambientali...sarebbe interessante capire se queste persone sanno di cosa parlano o sono semplicemente preoccupati...la preoccupazione ci sta ed è giusto che ci sia...pero' prima di urlare al lupo al lupo, si sono informati a dovere? Guardando semplicemente il sito scopro che hanno addirittura il bilancio di sostenibilità.http://www.marvon.com/pdf/B_Bilancio-Sostenibilita_M_29-1_IT.pdf


ID76155 - 25/05/2018 16:30:21 (Elenuccia51)
stiamo parlando di 35.000 metri di capannone o di 35.000 metri di area? ... le due cose son ben diverse... non mi pare ci sia molta chiarezza!!


ID76156 - 25/05/2018 16:44:03 (ubaldo) x Elenuccia51
Leggendo l'articolo trova risposta alla sua domanda, direi con chiarezza.


ID76160 - 25/05/2018 20:27:14 (MARCO1967) Un applauso al comitato
Per quel che vale voglio fare un applauso al comitato ,ormai il territorio bresciano /valsabbino è devastato per costruire nuovi insediamenti industriali , strade ecc., .Personalmente ritengo che costruire una azienda di quelle dimensioni li in quel posto è una cosa insensata , possibile che chi di dovere non abbia valutato altre zone più vocate ?.Certo il comune in questione magari incasserà un bel po’ di oneri ma questo non deve essere un motivo per non valutare l’impatto negativo che può avere questa opera per i cittadini che abitano in quella zona .Vorrei segnalare che per correttezza che il bilancio solidale e quasi un obbligo per quel tipo di azienda , questo però non vuol dire che possono fare il bello o il cattivo tempo .Mi piacerebbe sapere come mai se ne vanno da Vestone ....


ID76161 - 26/05/2018 06:43:21 (manec) Ma anche no...
Per correttezza è meglio che ti informi.No, il bilancio sociale per le SRL, anche le galvaniche non è obbligatorio.Bisogna avere la correttezza di usare le informazioni in maniera corretta e non scrivere imprecisioni.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/02/2016 07:00:00
Marche, tra borghi e mare Le associazioni sabbiensi, Gruppo Volontari Ambulanza, Avis e Centro diurno di Sabbio Chiese in collaborazione con Area Viaggi propongono un interessante itinerario nelle Marche per il ponte del 25 Aprile. Una regione ricca di storia con i suoi siti Unesco E affascinanti paesaggi che si alternano a grotte, spiagge indimenticabili e colline che rievocano storia, arte e tradizioni

12/06/2017 07:00:00
Ritorno a Matera, con Area Viaggi Dopo il successo del viaggio di maggio, Area Viaggi ripropone dal 27 settembre all'1 ottobre questo affascinante tour tra Basilicata e Puglia alla scoperta di Matera denominata la città dei "Sassi" e Alberobello con i suoi trulli

10/11/2017 11:27:00
«Spunti di riflessione» Ha preso il via questo martedì 7 novembre il primo di cinque incontri di formazione per genitori e insegnanti organizzati dall’Istituto Comprensivo “A. Belli” di Sabbio Chiese in collaborazione con la Cooperativa Area

18/02/2019 07:00:00
«Spunti di riflessione» Questa sera a Sabbio Chiese l’incontro di presentazione del corso di formazione per genitori e insegnanti sul tema di ruoli educativi e bisogni affettivi nell’età della preadolescenza 

26/04/2014 14:56:00
Sabbio Chiese mischia le carte Con "Sabbio Chiese, tradizione e rinnovamento" ci prova il vicesindaco Onorio Luscia.
Cambio della guardia invece in "Insieme per Sabbio", fra il sindaco uscente e il suo assessore Germano Bonomi




Altre da Sabbio Chiese
23/03/2019

Le strade della Valle Sabbia

Mi è capitato più volte di ritrovare chiodi, viti, trucioli di ferro conficcati nelle gomme dell’auto, ma nell’ultima circostanza credo di essere andato oltre… (30)

21/03/2019

Un giorno da pompiere

Appuntamento con i Pompieri di Vestone dedicato ai piccoli dai 2 ai 6 anni quello organizzato dalla biblioteca di Sabbio Chiese per questo venerdì 22 marzo (2)

20/03/2019

Strade... di letame

Giunge in redazione un piccolo consiglio da parte di una nostra lettrice, corredato da fotografie, che pubblichiamo volentieri (6)


 

18/03/2019

Complimenti nonna Elena

Mercoledì scorso, 13 marzo, nel pomeriggio, alla casa di riposo di Odolo c’è stata un’insolita festa, in onore di una nonna che ha già compiuto 104 anni

18/03/2019

Doppi auguri

Tantissimi auguri di buon compleanno a Luisella e Diego di Sabbio Chiese, 54 candeline per lei oggi – 18 marzo – e 60 per lui questo giovedì, 21 marzo 

16/03/2019

La Regione e la montagna

L’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi ha visitato la Valle Sabbia, l’abbiamo intervistato a Sabbio Chiese (2)


12/03/2019

Sabbio riparte

Sabato scorso il Volley Sabbio ha affrontato nell'anticipo delle 18 l'ennesimo derby in trasferta contro Remedello, reduce da un buon momento in campionato che lo proietta lontano dalla zona retrocessione 

09/03/2019

Due candeline per Matteo

Tantissimi auguri al piccolo Matteo Ognibeni di Sabbio Chiese che proprio oggi, sabato 9 marzo, compie i suoi primi due anni

07/03/2019

«Chèi del Pascàl» tornano con un nuovo spettacolo

Dopo tre anni di stop, l’appuntamento è per questo sabato sera, 9 marzo, alle 20:45 nel teatro parrocchiale di Sabbio Chiese. Replica domenica. Ingresso libero


04/03/2019

Per nonno Angiolino sono 95

Tanti auguri ad Angiolino Baccoli, di Sabbio Chiese, che oggi, 4 marzo, spegne 95 candeline
(1)

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia