Skin ADV
Giovedì 25 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Monumento alla Pace

Monumento alla Pace

di Gruppo Alpini Storo



24.04.2019 Villanuova s/C

23.04.2019 Vestone

23.04.2019 Salò

23.04.2019 Bione Provincia

25.04.2019 Sabbio Chiese Villanuova s/C

23.04.2019 Pertica Bassa

24.04.2019 Paitone

23.04.2019 Val del Chiese

24.04.2019 Val del Chiese

23.04.2019 Storo






16 Febbraio 2015, 06.50
Sabbio Chiese
Incidente

Si ribalta in galleria

di Redazione
Ha fatto tutto da solo perdendo il controllo della propria auto nell'affrontare una curva a destra, sotto la galleria Prada, fra i territori di Sabbio Chiese e Vobarno. E se l'è cavata con danni fisici tutto sommato limitati

Erano le 22 di ieri sera, domenica, e dopo aver lasciato la fidanzata in casa sua a Sabbio Chiese era ripartito per raggiungere Cazzago San Martino, dove abita.
Forse la polvere resa poltiglia dall'umidità della notte, forse un guasto meccanico, gli hanno perdere il controllo della Seat Ibiza che stava guidando quando procedendo in direzione dei Tormini si è infilato sotto la galleria Prada, al confine fra Sabbio Chiese e Vobarno.

Dopo aver appena abbozzato la curva a destra in piena galleria, l'auto è andata dritta, salendo sul cordolo dell'altra corsia di marcia e strisciando per un po' contro la parete del tunnel, prima di girarsi su se stessa, tornare sulla destra e fermarsi con le ruote per aria.

Il giovane all'interno, un 29enne di Cazzago San Martino,
è riuscito ad uscire da solo dall'abitacolo e a raggiungere l'esterno della galleria per dare l'allarme, attendendo poi l'equipaggio della medicalizzata per affidarsi a loro, che l'hanno ricoverato a Gavardo con codice giallo.

Sul posto per i rilievi una pattuglia di carabinieri da Salò.
Quella curva in galleria è già stata teatro di incidenti, alcuni anche piuttosto gravi.
Evidentemente è facile essere tratti in inganno: gira con un raggio non costante e la si affronta al termine di un lungo rettifilo in discesa.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID55361 - 16/02/2015 11:20:24 (snaf)
"Quella curva in galleria è già stata teatro di incidenti, alcuni anche piuttosto gravi.Evidentemente è facile essere tratti in inganno: gira con un raggio non costante e la si affronta al termine di un lungo rettifilo in discesa. ", ma se non vai a certe velocità il volo non lo prendi....tanto per cambiare. Ringraziamo solo il cielo che qui non ci sono vittime innocenti....


ID55375 - 16/02/2015 12:53:19 (bado68) per
pero' se prima della curva dovessero fare quelle strisce per terra rumorose la gente anche se corre o se e' sopra pensiero rallenterebbe,senza aspettare che ci scappi il morto.


ID55398 - 16/02/2015 14:02:08 (snaf)
questo vale per chi non conosce la strada e non sa che curva così, ma questo ragazzo penso la conoscesse a menadito, quindi strisce o non strisce non rallentava cmq, aveva solo fretta o voglia di spingere


ID55412 - 16/02/2015 15:31:07 (roberto74) scommettiamo che....
.....mmmhhh....bocca mia taci....l'è mei....


ID55415 - 16/02/2015 17:05:17 (Ernesto)
il posto non mancava nemmeno per fare la galleria diritta,,,


ID55416 - 16/02/2015 17:10:30 (savanella) dall'angolo piu' remoto del regno
dai non colpevolizziamo sempre su! poveretto pure lui, erano le 22, ci sta spingere sul pedale per arrivare a Cazzago San Martino prima del sorgere del sole!!!!


ID55418 - 16/02/2015 17:24:08 (snaf)
boh savanella, vedi tu se ci sta spingere per finire a ribaltarsi.... chissà a che ora è arrivato a casa... e a piedi... e ripeto, per fortuna senza altri coinvolti...ragioni buone per spingere ce n'è 1 su 100 e non era questo il caso ...Che poi le strade valsabbine sembra le abbia disegnate spesso un perverso è pur vero, ma purtoppo ora che ci sono ci tocca tenerne conto e adeguarci.


ID55422 - 16/02/2015 17:53:18 (ely81) ely81
Allora prima di colpevolizzare o dare giudizi affrettati bisognerebbe sapere com'è andata. Come avete detto in tanti conosceva bene la strada visto che sono anni che la fa e non è mai successo niente quindi forse la causa è un altra e non di sicuro la velocità per tornare a casa visto che tornava sempre a quell ora senza problemi. La causa è stato un guasto alla macchina e nient altro. Spero che la situazione sia chiara e che non ci siano altri giudizi inopportuni.


ID55428 - 16/02/2015 18:31:20 (roberto74) mah...
...giusto per levarmi questo pregiudizio che non se ne va, vorrei davvero vedere una perizia che attesta questo "guasto"... Sai perché? Non per morbosità, ma perché voglio essere sicuro che non sia l'ennesimo (e lo ripeto, l'ennesimo!) che sbanda e si ribalta per distrazione....e sappiamo quale...sono stufo di vedere ogni giorno gente che va a zig zag perché guarda altrove (non il panorama)....e se questa è una eccezione ne vorrei almeno le prove....sai quanti Ely ho sentito dire " il fondo era ghiacciato..." (ma c'erano 5 gradi)..."devo aver avuto un guasto..." (e poi, sempre, hanno ammesso il vero motivo....


ID55430 - 16/02/2015 18:36:51 (ely81) ely81
Io non conosco la strada e nemmeno le distrazioni di cui parli e poi se ci fosse altro tipo velocità o alcool non gli avrebbero ridato la patente. Almeno penso.


ID55432 - 16/02/2015 18:40:55 (dairob) ANAS -- FATE FUNZIONARE LE LUCI
Va'bene tutto... ma almeno che facciano funzionare quelle luci di attenzione che ci sono già all'entrata della galleria. Tante volte basta poco per attirare l'attenzione anche per un guidatore distratto.


ID55433 - 16/02/2015 18:46:10 (snaf)
gli incidenti per fondo succedono anche con andature normali, molto raramente, ma succedono. In galleria al coperto mi sembra più difficile ... che poi dico, se proprio non puoi far a meno di usare il cell, e intendo chiamate utili, non cazzeggio su whattsup...almeno rallenta a sufficienza da non combinare nulla e usa il vivavoce. Meglio uno che ti sclacsona che ribaltarti o fare un frontale...e non è che siccome uno la strada la fa 100 volte senza problemi poi la volta che ce l'ha la spiegazione è per forza estranea, altrimenti quella sera si impastavano in 10


ID55458 - 17/02/2015 10:33:16 (roberto74) andava a 50 km/h...
...così riferisce la sua ragazza (che peraltro non era a bordo quindi...)...che ne pensate? Lei si è affrettata a dire "Non correva quindi non dite cose che non sapete...", ma infatti il sospetto, molto legittimo, è la distrazione da....smartphone...e fino a prova contraria non me lo leva dalla testa nessuno. Ma dire che li in fondo alla discesa andava a 50 km/h, con quel capottamento....mi sembra un pò una barzelletta....


ID55465 - 17/02/2015 19:13:41 (Tc) ely81...
Visto che lo sai...che tipo di guasto e' stato per causare un ribaltamento del genere...cosi potremmo far controllare tutti le nostre auto,augurandoci che poi non ci succeda...grazie


ID55466 - 17/02/2015 19:45:12 (delirio) può capitare a tutti............
però davvero bisognerebbe fare ognuno di noi una riflessione seria sull'attenzione che ci mettiamo quando siamo al volante.Sulla strada non si scherza!!!!!!!!!!!!


ID55469 - 17/02/2015 22:02:13 (roberto74) Tc....
....è proprio lì che voglio arrivare...il tuo messaggio è corretto. Capisco che può dar fastidio come pregiudizio quello che sostengo, ma ci rendiamo conto di quanti, ogni giorno, guidano con lo smartphone in mano?? Io ne vedo a decine e decine tutti i giorni e comincio ad esserne stufo. Lì non puoi arrivare a 50 km/h in fondo alla discesa, anche perchè il limite è 90 e se fosse andato a quella velocità non si sarebbe ribaltato e soprattutto sarebbe stato un vero pericolo per gli altri, se vuoi andare a 50 vai sulla strada normale. Li la strada permette velocità superiori. Con le migliaia di macchine che passano ogni giorno, se fosse così pericolosa, come sostengono alcuni illustri commentatori, si registrerebbero decine e decine di incidenti ogni giorno.Le forze dell'ordine hanno appurato che non ha bevuto.Quindi, andando per esclusione, ora ci si mette un guasto meccanico? Va bene, sono pronto a ricredermi, ma



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
07/11/2018 08:33:00
Carambola sotto la Prada Ancora un incidente lungo la Variante alla 237 del Caffaro. Ancora una volta nella galleria Prada, ai confini fra Sabbio Chiese e Vobarno


09/08/2014 22:03:00
Carambola in galleria Brutto incidente, per fortuna senza gravi ferite per le otto persone coinvolte, quello che è avvenuto questo sabato pomeriggio sotto la galleria San Martino, fra Sabbio Chiese e Barghe


05/02/2017 08:42:00
Ribaltamento in Variante Incidente nella notte, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, nel tratto compreso fra Pavone di Sabbio e Clibbio. Due le persone coinvolte una delle quali è rimasta ferita. Per fortuna non sarebbe in gravi condizioni

02/09/2018 08:33:00
Si ribalta in galleria Avrebbe fatto tutto da solo il 20 enne che nella notte ha perso il controllo della sua auto in galleria fra i territori di Sabbio e Vobarno

10/08/2015 07:15:00
Mortale in galleria Violento scontro nella notte, all'interno della galleria Pavone, sulla Variante alla 237 del Caffaro, fra le uscite di Vobarno e di Sabbio Chiese. A perdere la vita un uomo di 74 anni




Altre da Sabbio Chiese
25/04/2019

Gravissime le condizioni di Serafino

Dopo il passaggio in sala operatoria rimangono molto gravi le condizioni dell'uomo di 68 anni di Sabbio Chiese che è andato a sbattere contro un'autobetoniera lungo la 45Bis a Villanuova sul Clisi. VIDEO


22/04/2019

Cadute con la moto

Una a Sabbio Chiese, l’altra lungo la 237 del Caffaro poco dopo il Colle di Sant’Eusebio scendendo verso Caino. Poi a Vestone


19/04/2019

Ultimo viaggio per Natalina

Saranno celebrati questo sabato 20 aprile alle 16 in San Zenone a Odolo i funerali di Natalina Chiari, la donna vittima dell’incidente avvenuto a Sabbio Chiese mercoledì scorso


 

18/04/2019

Mortale al bivio per Cagnatico

La violenza dell'urto subito ha avuto la meglio sulla fragilità fisica di Natalina Chiari, l'81 enne di Odolo morta a causa dell'incidente avvenuto lungo la Sp 79 a Sabbio Chiese


17/04/2019

Buona fortuna per la nuova stalla!

Giovedì scorso, in località Peane, a Sabbio Chiese, Francesco e Giovanni Bonelli hanno avviato una stalla di ultima generazione

17/04/2019

A Sabbio torna Pasqua con l'arte

Nel periodo pasquale Sabbio Chiese diventa, come ogni anno, sinonimo di arte. Questo sabato, 20 aprile, l’inaugurazione della mostra dedicata a Papa Montini e agli artisti nelle grafiche inedite della collezione Paolo VI 

17/04/2019

Mortale a Sabbio Chiese

L’incidente all’incrocio per Cagnatico, lungo la Sp 79. A perdere la vita una donna di 81 anni di Odolo


13/04/2019

A Odolo il Concerto delle Palme

Questa domenica, 14 aprile, la Filarmonica Conca d’Oro propone un pomeriggio musicale dedicato alla Passione di Cristo, che è poi ancora oggi la sofferenza causata dalla guerra, dall’odio e dall’indifferenza in diverse parti del mondo 

12/04/2019

Orange1: Cassa per Cessata attività

Si fa sempre più complessa la vicenda che vede la Orange1 direttamente impegnata nel salvataggio dell’azienda sabbiense nella quale sono occupati 170 lavoratori

10/04/2019

Rilancio Ex Pasotti, la via si stringe

Sembrava tutto pronto. Una decisione del tribunale, invece, potrebbe rimandare di mesi la ripresa della produzione in quella che per ora è ancora Orange1 Foundry

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia