Skin ADV
Lunedì 24 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






22.07.2017 Preseglie

22.07.2017 Roè Volciano

23.07.2017 Valtenesi

23.07.2017 Bagolino

23.07.2017 Provincia

23.07.2017 Casto Barghe

23.07.2017 Preseglie

22.07.2017 Vobarno Valsabbia

22.07.2017 Muscoline

23.07.2017 Paitone Provincia






15 Aprile 2017, 08.38
Sabbio Chiese
Aggressione

Futili i motivi, feriti non gravi

di Val.
Non ci sarebbe luogo a procedere d'ufficio per il doppio episodio di violenza registrato nella serata di giovedì a Sabbio Chiese. I due "pestati" avrebbero infatti rimediato entrambi meno di 20 giorni di prognosi
 
Doppio pestaggio nella serata di giovedì a Sabbio Chiese. Ne abbiamo già scritto qui.
Due episodi che sarebbero legati fra loro, almeno secondo quanto stanno ricostruendo i carabinieri di Sabbio Chiese che indagano sull’intera vicenda.

Il primo poco edificante episodio risale alle 20:30.
A quell’ora un 49 enne di Sabbio Chiese stava rientrando a casa sua in auto, passando lungo via Caduti che scorre accanto al luna park che ogni anno si ferma in zona per Pasqua.
Ad un certo punto avrebbe avuto a che dire con un gruppo di ragazzi, che forse non lo lasciavano passare o tardavano a spostarsi.

Futili motivi insomma, che però hanno esacerbato gli animi, tanto che l’uomo è stato aggredito ed è finito nel reparto maxillo-facciale del Civile di Brescia con codice di gravità “giallo”, avendo rimediato lesioni al volto e alla testa.
I primi a soccorrerlo sono stati gli addetti del luna park, poi sono arrivati sul posto i volontari da Odolo e l’equipaggio dell’infermierizzata da Nozza.

Tempo un paio d’ore
e l’ambulanza di Pronto Emergenza è stata richiamata in un’altra zona di Sabbio Chiese, una laterale a fondo chiuso di via XX Settembre.
Questa volta vittima di pestaggio è stato un ragazzo di 17 anni, anche lui di Sabbio Chiese, ritenuto responsabile della prima aggressione dal fratello del 49 enne, che si era poi messo sulle sue tracce per fargliela pagare.

Le urla del ragazzo
hanno attirato l’attenzione di chi abitava lì nei pressi: sono stati loro a calmare l’adulto e ad impedirgli di sfogare la rabbia rimasta su un altro 17 enne presente sulla scena, questo residente a Vestone, prima che arrivassero sul posto carabinieri ed ambulanza.

Tutti i protagonisti della vicenda sono stati poi rintracciati
e sono finiti in caserma a dare la loro versione dei fatti.
Secondo quanto si è appreso, essendo le prognosi di guarigione in entrambi i casi inferiori ai 20 giorni (salvo complicazioni) e mancando i presupposto per considerare le aggressioni come rissa, il tutto finirà con delle querele di parte.

Insomma: se le sono date e tornate.
C’è solo da sperare che, aggressori e vittime, possano trarne almeno il giusto insegnamento.

.in foto: il luna park a Sabbio Chiese, nei pressi del quale è avvenuta la prima aggressione.



Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71746 - 15/04/2017 09:21:02 (cardinale) Igor Balasina
Se stanno così le cose mi spiace per i giostrai che si son visti l'ordinanza di chiusura serale... Senza averne nessuna colpa.... Anzi... Pensare che quello è il loro sostentamento. Poi perché negare a giovani per bene e famiglie un sano divertimento?


ID71748 - 15/04/2017 11:19:45 (Effemme) COMUNQUE OSPITI...
A FARE IL PESTAGGIO SONO STATI DEGLI AFICANI!!!IMMIGRATI O PROFUGHI ECC. SONO COMUNQUE OSPITATI IN QUESTO PAESE E FANNO CIO' CHE VOGLIONO.CI MENANO ANCHE... AL POVERETTO 49ENNE GLI HANNO BUTTATO FUORI PARECCHI DENTI CON ALTRI TRAUMI...GLI AUTORI "OSITI" IN QUESTO PAESE DEVONO PERDERE SUBITO OGNI DIRITTO E RISPEDITI AL MITTENTE.ED IL RESTO DELLA LORO VIOLENZA PURTROPPO LO DOVREMO ANCORA VEDERE... MEDITATE ITALIANI MEDITATE


ID71749 - 15/04/2017 11:22:17 (Effemme) AFRICANI!!!
errata corrige


ID71752 - 15/04/2017 13:51:34 (Effemme) GLI AUTORI "OSPITI"...
errata corrige


ID71753 - 15/04/2017 23:56:29 (Tc) Effemme
insisti sul fatto che a causare l'accaduto siano gli africani,a parte che son giovanissimi magari figli di immigrati,(che lavorano e si fanno il culo in fonderie per 8/900 eur al mese...)probabilmente nati in Italia e quindi italiani a tutti gli effetti...l'articolo dice forse e aggiunge per futili motivi...bisogna anche vedere il 49enne pestato cosa gli ha detto...non e' che si e' tutti stinco di santo ora...non difendo nessuno,ne di qua ne di la,ma la reazione del fratello della vittima fa capire che tipo di persone si siano incontrate...uno onesto andava subito dai carabinieri a far denuncia,senza cercare la vendetta personale e per questo gesto paghera' e bene...mentre i ragazzini essendo minorenni avranno solo un leggero ammonimento...


ID71770 - 18/04/2017 17:53:17 (Dracomalfoil) .....
non è la prima aggressione che quelle "persone" fanno , fa notizia per il luna park ma quei "ragazzini " (non tutti minorenni ) è da qualche anno che fanno i loro porci comodi aggredendo vigliaccamente a spese dei residenti ed è il caso di dire che sono delinquenti non semplici figli di immigrati che lavorano etc. etc.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/04/2017 23:37:00
Doppio pestaggio a Sabbio Nel giro di due ore soccorritori dell'ambulanza e carabinieri, sono dovuti intervenire due volte, a Sabbio Chiese, a causa di pestaggi. Due episodi che sarebbero collegati fra loro

01/05/2017 07:42:00
In rianimazione dopo il pestaggio Braccato dal branco, raggiunto e picchiato, con tale violenza da finire in Rianimazione al Civile. E' successo nella notte fra sabato e domenica al Plaza di Roè Volciano

26/04/2014 14:56:00
Sabbio Chiese mischia le carte Con "Sabbio Chiese, tradizione e rinnovamento" ci prova il vicesindaco Onorio Luscia.
Cambio della guardia invece in "Insieme per Sabbio", fra il sindaco uscente e il suo assessore Germano Bonomi


25/09/2015 14:40:00
A Sabbio Chiese torna «Festinstrada» Domenica 27 settembre, a partire dalle 15, le vie di Sabbio Chiese accoglieranno spettacoli e artisti in un pomeriggio di festa e divertimento

27/06/2014 08:00:00
Volley Sabbio Chiese, tempo di bilanci Dopo una stagione intensa e ricca, il Volley Sabbio Chiese chiude con un resoconto sportivo che non può non essere che positivo.



Altre da Sabbio Chiese
21/07/2017

Radiomobile o Radiotaxi?

Ubriaco, si presenta dopo la mezzanotte ai cancelli della caserma: «Sono agli arresti domiciliari, riportatemi a casa», la curiosa richiesta (15)

15/07/2017

Ciclista investe pedone

Nella foga della pedalata, non si è accorto che davanti a lui stava camminando una donna e l'ha investita in pieno. L'incidente è avvenuto a Sabbio Chiese, lungo la Provinciale numero 79 (14)

10/07/2017

Carpentiere metallico cercasi

Importante impresa di costruzioni edili, soprattutto industriali, cerca  operaio specializzato per lavori di carpenteria metallica a servizio delle opere edili. Si tratta di un'interessante opportunità lavorativa

09/07/2017

Dormiva nel parcheggio, arrestato

Un pisolino in auto nella notte è costato caro ad un trentenne di Sabbio, che è stato perquisito dai carabinieri e trovato in possesso di una discreta quantità di hashish  (1)

05/07/2017

Quando si tratta di sicurezza

Fra le new-entry nell’Associazione Industriale Bresciana c’è anche l’azienda di servizi SeIL, acronimo che sta per Sicurezza e Igiene del Lavoro (1)

05/07/2017

Doppio appuntamento a Sabbio Chiese

Mercoledì 5 luglio appuntamento con Acque e Terre Festival a Pavone, giovedì 6 luglio andrà in scena una lettura di poesie dialettali sulla scalinata della Rocca per ricordare i tempi e i mestieri di una volta dal titolo “Na sira al Museo”

 


04/07/2017

Musica Basca e notte letteraria

Doppio appuntamento in questa prima settimana di luglio per i Viaggi di Acqua: mercoledì a Sabbio Chiese il folklore dei Paesi Baschi e venerdì a Serle lo spettacolo itinerante sull'Altopiano di Cariadeghe

04/07/2017

Industri Pasotti, ok all'affitto del ramo d'azienda

Siglato l’accordo sindacale per l’affitto del ramo d’azienda del sito di di Prevalle alla Tematrade srl di Bedizzole, realtà operativa nel settore delle pressofusioni in alluminio

03/07/2017

Nuova sede degli Alpini, un luogo restituito alla comunità

Tanta gente e tanti Alpini ieri a Sant'Onofrio per l'inaugurazione della bella sede delle Penne nere di Sabbio Chiese, un'importante opera di recupero storico e ambientale (1)

03/07/2017

Grande apprezzamento per «Primo Movimento»

Molto interesse e tanti complimenti per il giovane coro di Sabbio Chiese che ha accompagnato la Messa a Sant’Onofrio per l’inaugurazione della nuova sede delle Penne nere

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia