Skin ADV
Domenica 25 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




23.02.2018 Vallio Terme Garda

23.02.2018 Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia

24.02.2018 Prevalle

23.02.2018 Val del Chiese Storo

25.02.2018 Vobarno

24.02.2018 Valsabbia

23.02.2018 Vallio Terme Serle Paitone Prevalle

23.02.2018 Valsabbia Provincia

23.02.2018 Gavardo Prevalle Muscoline

24.02.2018 Bagolino






09 Ottobre 2009, 07.00
Sabbio Chiese
Indagini

Alla ricerca del radon


Una campagna di dodici mesi promossa da Regione Lombardia, Arpa e Azienda sanitaria in settanta abitazioni di Sabbio Chiese per rilevare la presenza del gas radioattivo naturale

Nelle case di Sabbio Chiese arrivano i rilevatori del radon, gas radioattivo naturale derivato dall’uranio. L’iniziativa, che vede coinvolte Regione, Asl ed Arpa, è il frutto di un piano regionale di mappatura del radon che interesserà oltre 2.000 famiglie in 90 Comuni della Lombardia.
«A Sabbio Chiese - spiegano in municipio - 70 abitazioni sono state selezionate in modo casuale su tutto il territorio di Sabbio. Ora i medici dell’Asl si presenteranno in ognuna di queste abitazioni muniti di lettera di presentazione da parte del sindaco sabbiense Rinaldo Bollani, e di un campionatore passivo di rilevazione del radon, per piazzarlo nel locale più adatto dell’abitazione, dove rimarrà immobile per 6 mesi, dopodichè i tecnici Asl ripasseranno a ritirarlo e mentre ne piazzeranno un secondo per altri 6 mesi, lo consegneranno ai tecnici Arpa per le rilevazioni».
L’obiettivo minimo dell’Asl, sulle 70 abitazioni prescelte, è di arrivare a piazzare almeno una trentina di rilevatori di radon: «Infatti, non tutte le abitazioni sono idonee; e per una corretta rilevazione, l’apparecchio va piazzato a pianterreno».
RICORDIAMO che il radon è un gas radioattivo naturale, incolore ed inodore, che proviene dal sottosuolo e che deriva da un’altra sostanza radioattiva naturale, l’uranio. Il suolo è quindi il maggior colpevole dell’immissione di radon (principale fonte naturale di esposizione alla radioattività) nell’aria, dove poi si disperde.
Ma nei luoghi chiusi, specie se mal ventilati, può concentrarsi e, respirato, si deposita su polmoni e bronchi con il rischio di favorire l’insorgenza di tumori.
Nel caso, non frequente, di alta concentrazione di radon, il miglior rimedio è l’aerazione costante dei locali, e limitare la permanenza.
«Il campionatore in plastica - spiegano in municipio - contenente materiale sensibile al radon una volta posizionato non andrà rimosso, spostato od aperto ne danneggiato, ed i locali prescelti potranno essere utilizzati come di consueto, senza rischi ne disagi.
AL TERMINE dell’indagine saranno forniti tutti i risultati, ed anche tutti i suggerimenti da adottare nel caso di elevata presenza di radon nell’abitazione».
Polizia municipale e Carabinieri di Sabbio, così come i medici di famiglia, sono avvisati dell’operazione in corso, che vedrà due medici dell’Asl, Giovanni Maifredi e Mirella Braione, passare casa per casa con la lettera di presentazione del sindaco; in un paio di giorni le istallazioni saranno ultimate. Per qualsiasi informazione in merito alla campagna dei controlli, il cittadino può contattare l’Ufficio tecnico del Comune, allo 0365/85199.

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/06/2017 10:01:00
Radon, presenza invisibile nelle nostre case Il gas naturale inodore e incolore presente nel sottosuolo e soprattutto radioattivo, come conseguenza del decadimento del radio, sarebbe causa di problematiche alla salute

14/02/2018 15:45:00
Il problema del radon Un gas radioattivo tanto cancerogeno da essere considerato la seconda causa di tumore al polmone dopo il fumo. Vediamo qualche dato sulle situazioni di rischio e le misure preventive nei Comuni bresciani e in particolare in quelli valsabbini

03/12/2014 15:15:00
Lombardia, patrimonio naturale di biodiversità Al via una campagna rivolta ai cittadini per far conoscere il significato e il valore della biodiversità e delle aree Natura 2000, fra le quali rientra anche la riserva naturale Sorgente Funtanì di Vobarno

16/06/2011 09:00:00
Un importante progetto di ricerca in oncologia L’Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda ha ottenuto da Regione Lombardia un finanziamento di 180.000 euro per lo sviluppo di un progetto di ricerca, in ambito oncologico, rivolto alle donne colpite da tumore al seno.

07/05/2010 09:00:00
Ferriera Valsabbia, ancora un anno di «solidarietà» Accordo fra azienda e lavoratori per il rinnovo del contratto di solidarietà alla Ferriera Valsabbia di Odolo e Sabbio Chiese per ulteriori dodici mesi.



Altre da Sabbio Chiese
21/02/2018

Cinque valsabbini per l'espresso migliore

Ci sono anche tre studenti dell’alberghiero dell’Istituto “Perlasca” di Idro e due del “Caterina de Medici” di Gardone Riviera al talent show dedicato al caffè, in scena nel corso di Golositalia alla Fiera di Montichiari

20/02/2018

Zero punti contro Desio!

Trasferta amara per il Volley Sabbio, che rientra a casa con zero punti

19/02/2018

I 200 gol del bomber

Congratulazioni a Claudio Zanardelli, di Sabbio Chiese, che nell’ultima domenica di campionato ha raggiunto quota 200 gol in carriera nei campionati dilettantistici bresciani

17/02/2018

Scuola Long C'hi, campioni d'Italia

Ottimi risultati per l’associazione sportiva di arti marziali valsabbina conseguiti al Junior Italian Open, Campionato Italiano Giovanile di Brazilian Jiu Jitsu UIJJ svoltosi lo scorso weekend a Parma

15/02/2018

«Asini che volano»

Sabato 17 e domenica 18 febbraio a Sabbio Chiese la Compagnia teatrale degli Anni d’Oro, I Zèloti e Chei del Pascal si uniranno in uno spettacolo imperdibile

14/02/2018

Gli 85 di nonna Dina

Tanti auguri a nonna Dina, di Sabbio Chiese, che proprio oggi, il giorno di San Valentino, compie 85 splendidi anni


12/02/2018

OMG: Orgoglio Motivazione Generosità

Spesso non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati, delle possibilità e delle opportunità che abbiamo e soprattutto non pensiamo che in altri luoghi del mondo ci sono ragazzi come noi, che soffrono e che purtroppo stanno male… Operazione Mato Grosso: un’occasione per crescere

12/02/2018

Un altro derby per Sabbio

Il 10 febbraio va in scena l'ennesimo derby della stagione e Sabbio incontra alla seconda di ritorno Azzano Volley, dopo il 3-0 dell'andata per I valsabbini.

09/02/2018

Medaglie d'oro

Arte culinaria valsabbina in mostra e con eccellenti risultati, sotto l'egida della Federazione Italiana Cuochi, alla manifestazione fieristica gardesana che ha avuto luogo all’Expo Riva Hotel

08/02/2018

In Sardegna, fra natura, storia e tradizioni

La Costa Smeralda, La Maddalena, Caprera, Castelsardo e Alghero, fra le mete sarde proposte dalle associazioni sabbiensi per il ponte del 25 aprile. In collaborazione e con l'organizzazione tecnica di Area Viaggi


Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia