06 Marzo 2020, 08.15
Roè Volciano Valsabbia
Dossier: A spasso nel tempo...

La villa delle Nighe e la famiglia Tonni-Bazza

di red.

In attesa di rientrare a scuola, vi vogliamo raccontare l’ultima delle tappe raggiunte nel nostro Viaggio nel tempo durante il 1° quadrimestre


Ci eravamo lasciati accennando ad una delle ville e al suo legame con uno dei personaggi che hanno dato lustro al nostro comune.
Si tratta della  villa delle Nighe, costruita dagli imprenditori svizzeri Hefti e considerata casa delle vacanze per la sua splendida vista sul lago;  fu venduta dagli stessi Hefti alla famiglia Tonni-Bazza.

Ci vogliamo soffermare su due importanti personaggi di questa famiglia: Vincenzo e Achille, entrambi nati a Gazzane, piccola frazione di Roè Volciano e vissuti nel 1800.

Vincenzo Tonni Bazza (1878-1920) fu una figura di spicco nel mondo del lavoro e della ricerca: industriale, tecnico e rappresentante di importanti imprese, si interessò pure di ingegneria civile, di economia e di storia.

Noi siamo orgogliosi di ricordarlo soprattutto perché, come intermediario, fece in modo che il marmo bresciano arrivasse a Roma per la costruzione del Monumento a Vittorio Emanuele II (Altare della Patria), del Palazzo di Giustizia e della Sinagoga.

Invece Achille Tonni Bazza (1836-1863) fu uno dei mille soldati sbarcati a Marsala con Giuseppe Garibaldi.
Combatte’ valorosamente, da vero eroe, e quando morì, a soli 26 anni, Garibaldi scrisse da Caprera una lettera alla Guardia Nazionale del Comune di Volciano, ringraziando per esser stato informato della solenne commemorazione in onore del garibaldino.

Ci siamo recati  nella sala consiliare per prendere visione della fotocopia della lettera di Garibaldi, incorniciata e appesa ad una parete.

Così scriveva Garibaldi da Caprera:
“Sapevate di far  cosa gradita all’animo mio annunciandomi che la Guardia Nazionale e l’intera popolazione di Volciano aveva reso meritato tributo d’affetto alla memoria del mio compagno d’armi Achille Tonni Bazza e non  vi ingannaste. Vorrei che la mia gratitudine arrivasse insino all’egregio Odorici che ha si’ eloquentemente illustrata la tomba.
Vostro sempre G.Garibaldi”
(Addi’ 11 8bre 1863)

Nel cimitero di Roè Volciano abbiamo infine osservato la grande Cappella della famiglia Tonni Bazza.
Se ne sta imponente al centro del viale, anche se –ci ha spiegato la maestra Ornella - lì non è sepolto il garibaldino Achille: morirà infatti a Preseglie e la sua tomba non verrà mai trovata…

E con questo ultimo incontro si conclude il quadrimestre e dunque – per noi alunni delle seconde – anche l’esperienza di "A spasso nel tempo".

I ragazzi del CSE e altri nostri compagni proseguiranno mel percorso e vi racconteranno altre storie.

Da chi cominceranno? Da un certo Federico Odorici….
A presto

.in foto: la Villa delle Nighe; casa Toni-Bazza a Gazzane; lettera di Garibaldi; lo scritto di Garibaldi.




Vedi anche
16/02/2020 08:00

Le ville ed il cimitero Il quadrimestre si era quasi concluso ma noi, gruppetto di alunni di 2° media, insieme ai ragazzi del CSE, volevamo assolutamente concludere il nostro viaggio nel tempo alla scoperta della storia del Cotonificio.
Dossier "A spasso nel tempo"

30/12/2019 16:11

Alla scoperta del Cotonificio - parte 2^ Rieccoci. Ci eravamo lasciati con la storia della signora Maria… Il nostro viaggio nel frattempo è continuato

04/12/2019 08:08

Alla scoperta del Cotonificio - parte 1° Anche quest'anno, le classi seconde della Scuola Media F. Odorici, insieme ai ragazzi del CSE dei Tormini, hanno iniziato il loro percorso di conoscenza del territorio attraverso il laboratorio "A spasso nel tempo"

01/07/2019 06:29

Il rifugio Nel secondo quadrimestre la prima uscita è stata dedicata alla riscoperta di alcuni rifugi antiaerei che le famiglie si erano costruite per ripararsi dai bombardamenti del ‘44

09/01/2020 10:38

La cappella del Cotonificio Da pochi anni gli abitanti di Roè hanno potuto riscoprire il fascino della cappella del Cotonificio: potevamo dunque perderci l'occasione di visitarla? Certo che no!
Dossier "A spasso nel tempo"



Altre da Roè Volciano
18/09/2020

Omsi, maxi investimento da 30 milioni

Futuro in chiave 4.0 per la Omsi Trasmissioni, da due anni impegnata nel nuovo sito logistico e produttivo di Prevalle

18/09/2020

Al traguardo dei cento

Compie oggi cent'anni Giovanni Soncina, fondatore della Omsi trasmissioni. Una vita la sua ancora oggi dedicata al lavoro

13/09/2020

Istituto comprensivo di Vobarno, pronti a ripartire

Anche le scuole primarie di Vobarno e Roè Volciano sono pronte ad accogliere gli studenti per l'inizio del nuovo anno scolastico, nel rispetto delle normative vigenti e delle nuove prassi di sicurezza

10/09/2020

Il Trio di Lovere per Settembre d'Archi

Torna domenica a Roè Volciano per il quarto anno la rassegna dedicata alla musica da camera con un concerto presso la chiesa parrocchiale

09/09/2020

Un concerto per riportare l'allegria

Il Corpo Bandistico di Roè Volciano propone per questo sabato, 12 settembre, “Semplicemente... musica”, una serata musicale per ripartire insieme dopo l'emergenza

09/09/2020

Roè Volciano, la Scuola dell'Infanzia è pronta a ripartire

Nonostante le difficoltà i lavori alla struttura sono stati completati in tempo per l'inizio delle attività didattiche. A fine mese l'inaugurazione ufficiale

05/09/2020

90 candeline per zia Tina

Tanti auguri a Elisabetta Pelizzari, per tutti Tina, di Brescia ma originaria di Roè Volciano, che oggi, 5 settembre, spegne 90 candeline

04/09/2020

Geometrie alla «F. Odorici» di Roè Volciano

Anche alla scuola media di Roè Volciano ci si attrezza per dare il via al meglio e in sicurezza al nuovo anno scolastico

01/09/2020

Yoga - e tanto altro - in Valsabbia

GardaYoga A.S.D. è un’associazione Sportiva Dilettantistica riconosciuta dal CONI con sede a Roè Volciano e distaccamenti a Salò, Villanuova sul Clisi e Gavardo.

21/08/2020

Non è tutto ciclabile quel che luccica

Lavori si, lavori no: le transenne poste in due punti lungo le ciclabili in territorio di Roè Volciano innescano polemiche fra maggioranza e opposizione