Skin ADV
Domenica 21 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







20.01.2018 Vobarno

20.01.2018 Gavardo

20.01.2018 Garda

19.01.2018 Odolo

19.01.2018 Salò Garda

19.01.2018 Vallio Terme Valsabbia Garda Provincia

20.01.2018 Vestone

21.01.2018 Giudicarie Storo

21.01.2018 Idro Valsabbia

20.01.2018 Anfo Giudicarie Storo






04 Giugno 2011, 07.00
Roè Volciano
Storia

Un volcianese a Makallè

di Giancarlo Marchesi
Il lavoro dello studioso locale Vitale Dusi riporta alla luce la figura di Pietro Felter, protagonista in Etiopia a fine ’800, dove salvò mille italiani.
 
Il volcianese Pietro Felter è tra i non molti valsabbini presenti nei ponderosi volumi del Dizionario biografico degli italiani, la più imponente biografia esistente, edita dal prestigioso istituto dell'Enciclopedia italiana.
Ad arricchire il filone di studi dedicati alla figura di Felter, contribuisce ora la ricerca realizzata da Vitale Dusi, appassionato cultore di storia volcinaese.
 
In un saggio di prossima pubblicazione, Dusi narra la vicenda umana e professionale di Felter, che tra la fine dell'800 e il primo '900 svolse un'attività diplomatica preziosa e di estrema delicatezza nell'ambito dei difficili rapporti fra il governo italiano e le autorità dell'Etiopia.
Ma soprattutto ebbe un ruolo cruciale, nel gennaio 1896, durante le laboriose trattative che portarono alla liberazione delle truppe italiane (oltre mille uomini), rinchiuse nel forte di Makallè, assediato dagli abissini.
Grazie alla sua coraggiosa opera di mediazione, i soldati italiani comandati dal maggiore Galliano poterono uscire con l'onore delle armi.
 
Pietro nacque a Volciano nel 1856 da una famiglia che esercitava il piccolo commercio di generi alimentari e bevande.
Compì gli studi prima a Sabbio Chiese, dove la famiglia si era trasferita, poi a Salò, infine a Breno.
Abbracciò la carriera impiegatizia, che ben presto abbandonò per arruolarsi nell'esercito. Durante la vita militare, il suo spirito libero lo portò a subire svariati periodi di carcere, ma riuscì a raggiungere i gradi di sergente.
 
Entrò poi nella Scuola militare di Modena per uscirne come sottotenente. Abbandonato l'esercito, si recò in Eritrea prima come impiegato di un'azienda italiana, in seguito come agente di una casa transalpina impegnata nel commercio del carbone.
Sposò la francese Agostina de Glatignée dalla quale ebbe cinque figli.
Piera, nata nel 1892, fu sorella di latte di Tafarì, il futuro imperatore Hailè Sellassiè.
 
Come influente uomo d'affari strinse rapporti di amicizia con ras Makonnen e grazie alla stima che riuscì a conquistarsi presso le autorità locali, intervenne in circostanze pericolose per tutelare gli italiani presenti in quei territori.
Ma il suo atto più importante e coraggioso fu, come accennato, la liberazione delle truppe italiane rinchiuse nel forte di Makallè.
Tuttavia, nel clima di diffidenza che caratterizzava in quella fase l'avventura coloniale italiana, Felter venne sospettato per la sua familiarità con i capi abissini e fu accusato di aver comprato la liberazione del contingente rinchiuso a Makallè.
Ma ben presto, nonostante qualche strascico polemico queste accuse si dissolsero, e nel 1898 fu nominato dal governo italiano commissario civile ad Assab.
Morì nel 1915, a Sabbio Chiese, minato dalla lebbra.
 
di Giancarlo Marchesi dal Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
02/10/2015 17:56:00
Le lettere inedite di Pietro Felter Verrà presentata questo sabato alle 20:30 nell'auditorium comunale di Roè Volciano l'ultima fatica letteraria di Vitale Dusi: un libro, scritto con l'aiuto di Donato Ferraro


28/07/2011 08:10:00
Pietro Felter, fautore di pace In un breve saggio di Vitale Dusi, le vicissitudini della guerra italo-etiopica (1895-1896) che resero protagonista della storia un «monello» di Roè Volciano.

20/01/2013 11:23:00
«La vicenda africana» Tornano in copia anastatica le memorie di Pietro Felter, il valsabbino di Roè Volciano protagonista delle vicende coloniali in Africa orientale alla fine dell'Ottocento

25/06/2013 07:03:00
Lo zio Carlo Quello di Vitale Dusi è un commosso ricordo di suo zio, colpito in tenera età dalla poliomielite. Il nipote tratteggia una figura, quella dello zio, che seppe superare con forza e determinazione le avversità della vita

01/01/2018 08:30:00
Un cimelio storico in dono Si tratta di un’antica bandiera sabauda, appartenuta a Pietro Felter, donata dalla famiglia Dorsa – Stigliani al Comune di Sabbio Chiese. Il tricolore monarchico al momento è esposto in Sala consiliare



Altre da Roè Volciano
18/01/2018

Oleg Mandic, l'ultimo bambino di Auschwitz

Porterà la sua testimonianza questo venerdì, 19 febbraio, a Roè Volciano Oleg Mandic, da bambino prigioniero nel campo di steriminio di Auschwitz-Birkenau, con un incontro nelle scuole e uno aperto alla cittadinanza

17/01/2018

Stagioni e colori della vita

Prenderà il via questo venerdì presso la Casa di riposo di Roè Volciano una rassegna di tre incontri sul tema della vecchiaia e dell’invecchiamento

15/01/2018

Gallerie chiuse per manutenzione

Per lavori di adeguamento agli impianti tecnologici questa settimana le gallerie degli svincoli valsabbini della 45 bis rimarranno chiuse al transito (1)

15/01/2018

«L'arte contemporanea acciuffata per i capelli»

Tre incontri, una mostra e uno spettacolo a cura di Dario Bellini. Il primo appuntamento è per questo mercoledì, 17 gennaio, presso l’auditorium comunale di Roè Volciano

12/01/2018

Otto gare per la Bresciacup 2018

Saranno otto le gare del circuito bresciano di mountain bike che per la prima volta sconfinerà oltre provincia. Confermata al gara di Roè Volciano

09/01/2018

Segni zodiacali all'open day

In occasione della giornata aperta, con l’aiuto degli insegnanti, i ragazzi del Cpf Cooperativa Scar di Roè Volciano hanno messo in scena un vero e proprio spettacolo

09/01/2018

Camion in panne al Pozzo

Un camion in panne ha causato non pochi problemi al traffico attorno alla rotonda del Pozzo, dove il territorio salodiano incontra quello di Roè Volciano


06/01/2018

Epifania in musica

Ancora numerose le iniziative musicali lungo la Valle Sabbia nell’ultimo giorno di festa del periodo natalizio

25/12/2017

Le note di Santo Stefano

Chi desidera trascorrere il pomeriggio o la serata di Santo Stefano ascoltando buona musica avrà l’imbarazzo della scelta tra i concerti natalizi organizzati in Valle Sabbia

24/12/2017

«Natale in musica»

Tre appuntamenti da non perdere per lasciarsi travolgere dall’atmosfera natalizia tra canti e musica a Roè Volciano, con le pastorelle, la banda e il coro


Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia