Skin ADV
Mercoledì 13 Novembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








12.11.2019 Preseglie

12.11.2019 Vobarno

11.11.2019 Preseglie

11.11.2019 Odolo Valsabbia

11.11.2019 Vestone Valsabbia

11.11.2019 Bagolino

11.11.2019 Vallio Terme

11.11.2019 Vobarno

12.11.2019 Gavardo Salò Valsabbia Garda

12.11.2019 Sabbio Chiese Valsabbia Val del Chiese Storo






12 Giugno 2019, 06.23
Roè Volciano
Teatro

Il pinguino

di red.
Andrà in scena questa domenica a Roè Volciano, dopo la "prima" in Galleria a Milano, "Il pinguino" la quarta delle "sculture teatrali" di Dario Bellini, artista che in questa occasione gioca in casa

Il Pinguino è la quarta scultura teatrale che Dario Bellini esegue dopo la prima prodotta dal MART di Rovereto nel 2014.
Anche questa prende il via dalla Galleria Milano.

La prima è stata il 6 giugno, e fa alcune tappe tra cui Roè Volciano domenica 16, ore 20,30 nella ex chiesetta de Angeli Frua e poi Brescia teatro LABA via Don Vender 66, sabato 22 alle ore 21.

Nel Pinguino si realizza un montaggio incrociato di tre livelli distinti: il dilemma del potere, un re deciso ad abdicare ed una principessa in procinto di assumere la corona; di cosa vale la pena occuparsi? che argomenti impugnare? un autore, un personaggio ed un antagonista in vena di schermaglie; le pantomime di tre facchini fanno una cosa sola delle tre sedie di Kosuth.
Il pinguino, ovvero il cameriere, serve giudiziosamente, solerte e assiduo e lega i tre livelli.

La parola come una specie di slow motion.
Un movimento rallentato che dilata il tempo e lo riempie di accidentalità.
Bill Viola e Douglas Gordon hanno impiegato ampiamente il rallentamento dell'immagine aprendo intervalli enormemente dilatati e stendono radure che lo spettatore colma con la propria immaginazione.

Al contrario i futuristi avevano teorizzato la simultaneità nel movimento e alcune avanguardie hanno cercato di far coesistere punti di vista temporalmente impossibili.
Oppure sintetizzare nello sguardo istantaneo e totale la specifica modalità dell'occhio, vago e all-over.

Il fuoco oscilla poco più in là o più in qua della superficie del dipinto.
Ma non saprei dire se si tratta di un restringimento dell'intervallo fino all'istante o invece un rallentamento estremo.

Inoltre il rallentamento ha a che fare con la dimensione.
La grandezza della scala contribuisce a innescare il rallentamento.

La parola nella scultura teatrale ha un po' la stessa funzione, satura lo spazio di chiacchiere, sì e no importanti, e immerge lo spettatore-interlocutore in una dimensione di galleggiamento nel senso.

In molte serie televisive, anche in quelle visivamente più potenti e d'azione, si aprono molto spesso parentesi di dialogo dalle dimensioni inusuali in un film.
Anzi potremmo dire che nelle serie sono le parole a prendersi lo spazio, la messa in opera dei dilemmi, delle motivazioni, delle scelte. In realtà l'azione non ha che lo scopo di verificare ipotesi o scambi a proposito dei quali i personaggi si sono ampiamente dilungati.
In quella sospensione, infinite sono le proiezioni di ciascuno.

Nel Pinguino alcuni personaggi tornano in campo dopo aver disputato le loro ragioni in altre sculture teatrali.
Davvero come nelle serie televisive.
Il pinguino
scultura teatrale di Dario Bellini

Con gli attori
Marino Maccarinelli, Carlo Pardi, Dora Lazzari, Luca Iuliano, Luca Cremonini, Irene Carta, Maurizio Bettinzoli, Giovanni Alamia, Alfredo Cadenelli;

Musiche di Gianluca Codeghini,
Pantomime dei facchini a cura della ginnica del segno di Giuliano Guatta,

Costumi di Mariella Butturini,

Spazio scenico delimitato dalle luci di Francesco De Prezzo.
 
.fonte: comunicato stampa
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/03/2018 10:25:00
«i7s.avi» È in programma per questa domenica, 25 marzo, all’Auditorium di Roè Volciano lo spettacolo di Dario Bellini, a metà tra pièce teatrale, disputa e scultura

13/03/2019 14:30:00
Le arti visive negli anni Sessanta L’artista valsabbino Dario Bellini terrà a Roè Volciano un corso dedicato all’arte nel decennio 1960-1970. Il primo incontro è in programma per domani, 14 marzo 

21/06/2015 09:14:00
A sua immagine e somiglianza E' un "viaggio tra le belle cose d'arte della Valle Sabbia" quello che Federica Bolpagni e Dario Bellini presenteranno in video questa domenica sera in Santa Maria ad Undas, la pieve di Idro


21/01/2019 11:20:00
Conoscere l'arte contemporanea Sarà possibile frequentando la terza e ultima parte del corso gratuito di storia dell’arte, condotta questa volta dal prof. Dario Bellini. Il primo incontro questo giovedì, 24 gennaio 

15/01/2018 09:15:00
«L'arte contemporanea acciuffata per i capelli» Tre incontri, una mostra e uno spettacolo a cura di Dario Bellini. Il primo appuntamento è per questo mercoledì, 17 gennaio, presso l’auditorium comunale di Roè Volciano



Altre da Roè Volciano
08/11/2019

Leggere la bellezza

Una serata di musica e parole quella proposta questo venerdì sera nell’auditorium comunale di Roè Volciano dall’associazione Nonsolo8marzo con il patrocinio dell’amministrazione comunale

07/11/2019

Le azioni del cuore, per una cura condivisa

Questo venerdì nella sala conferenze della Casa di riposo di Roè Volciano un incontro dedicato alla cura con la psicologa Sandra Vincenzi e la dott.ssa Michela Speziani

04/11/2019

Via con 900 euro di vestiti

Il furto a Villanuova sul Clisi, ai danni di un negozio di articoli sportivi. Eluso il sistema antitaccheggio, non le indagini da parte degli agenti della Locale. Individuata infatti la responsabile, una donna di Roè

04/11/2019

Yoga, movimento e inclusione. Il lavoro di Marco e Vanessa

Marco Ferrari dell’associazione Garda Yoga e Vanessa Gabusi raccontano del percorso che li vede collaborare con creatività nel raggiungimento di obiettivi importanti

02/11/2019

Ci risiamo

Ancora un gesto di inciviltà e disprezzo per l’ambiente quello documentato da un nostro lettore sulla via per il Monte Covolo


28/10/2019

L'idromassaggio nel bosco

Ancora un abbandono di rifiuti sul monte Covolo, già oggetto di numerose segnalazioni. Questo quello in cui si è imbattuto oggi un nostro lettore

22/10/2019

Vezzola Racing, successi su due ruote

Il team di Roè Volciano ha vinto il Campionato Italiano Vespa Cross 2019 e la gara internazionale di Vespa Revolution, conquistando il primo posto assoluto in Vespa Cross e il secondo in Endurance. Valsabbino di Roè anche il pilota Federico Esposto

22/10/2019

I libri e la felicità

Questo giovedì, 24 ottobre, la rassegna culturale “FeliceMente” farà tappa a Roè Volciano per un incontro con la biblioterapeuta Rachele Bindi

22/10/2019

Chi ha tempo non aspetti tempo

Fra il 15 ottobre e il 15 novembre è possibile passare dalle gomme estive a quelle invernali. Dopo il 15 novembre è obbligatorio. Unica alternativa le catene da neve

17/10/2019

In scena il «Bibbiù» di Achille Platto

Questa domenica, 20 ottobre, a Roè Volciano la popolarissima riscrittura in dialetto bresciano dei brani dell’Antico Testamento sarà messa in scena nell’ambito del cartellone “Impronte Teatrali e Pressione Bassa”


Eventi

<<Novembre 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia