Skin ADV
Domenica 22 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




20.09.2019 Bagolino

20.09.2019 Agnosine Odolo

21.09.2019 Roè Volciano Villanuova s/C

20.09.2019 Valsabbia

20.09.2019 Vestone Odolo

21.09.2019 Bagolino Valsabbia

20.09.2019 Sabbio Chiese

20.09.2019 Serle Provincia

20.09.2019 Gavardo

21.09.2019






10 Giugno 2019, 15.41
Provincia
Ambiente

Traffico illecito di animali

di Salvo Mabini
Un 35enne di Botticino è stato fermato dai Forestali di Vobarno. In auto teneva 353 “nidiacei” pronti per lo svezzamento, per un valore al momento della vendita di circa 50 mila euro

I militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Brescia la scorsa notte hanno tratto in arresto in flagranza di reato a Rezzato un bresciano che deteneva a bordo della sua auto, stipati in piccole scatole di cartone, oltre 300 uccellini da richiamo con non più di una settimana di vita.

Dopo aver fermato l’auto che stava viaggiando lungo la 45Bis e che arrivava dal Veneto, i militari constatavano che all’interno del bagagliaio erano presenti “pulli” di tordi e cesene provenienti.
In tutto 353 esemplari,

Questo odioso traffico si concretizza nel prelievo nei luoghi di riproduzione, direttamente dai nidi, di giovani uccelli con qualche giorno di vita; i bracconieri appongono l’anello identificativo inamovibile e li svezzano per poi immetterli sul mercato ufficiale a prezzi che possono superare anche i 150 euro ad esemplare adulto.

Ma ieri notte al bracconiere qualcosa è andata storta, perché è stato proprio lui a cadere nella rete tesa dai Carabinieri Forestale della stazione di Vobarno e del Nucleo Investigativo Ambientale Agroalimentare e Forestale di Brescia.

I militari considerato l’ingente quantitativo di animali trafugati e la recidività della condotta (era già stato fermato a gennaio) hanno immediatamente tratto in arresto il 35enne accompagnandolo agli arresti domiciliari così come indicato dal pm dott. Milanesi.

Gli animali sono già in viaggio verso un centro di recupero fauna selvatica per lo svezzamento, educazione al volo e successiva liberazione in natura.

L’uomo presentatosi oggi davanti al giudice che ha convalidato l’arresto, dovrà rispondere del reato di furto aggravato, infatti ricordiamo che la fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Stato esposto alla pubblica fede, ora rischia una pena detentiva da 2 a 6 anni.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID80765 - 11/06/2019 20:08:02 (Tuco) xxxxx
sperando non riceva sconti e tutti dentro li deve fare......è peggio di un rapinatore di banca.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/08/2019 07:23:00
Guai seri per un bracconiere recidivo di Lumezzane Impianto di cattura e centinaia di uccelli protetti sequestrati a Binzago dai Carabinieri Forestali della Stazione di Vobarno

21/11/2017 07:58:00
Nei guai bracconiere di Levrange Posizionava trappole del tipo “Sep” ed è stato sorpreso dai carabinieri forestali di Vestone. In azione ad Agnosine e Roè anche i colleghi di Vobarno

21/08/2017 17:54:00
Trovata la «Santa Barbara» delle trappole I carabinieri forestali di Vobarno e Gardone Valtrompia, hanno fatto incetta di trappole a Treviso Bresciano. Nei guai un 63 enne di Vobarno, bracconiere in possesso di regolare licenza di caccia. Aggiornamento mercoledì ore 11


18/10/2017 17:15:00
Altri bracconieri nella rete dei Forestali Prosegue l’azione di contrasto al bracconaggio, che ha visto impegnati i carabinieri forestali di Vobarno in quel di Brescia e i colleghi di Gavardo a Vallio e Serle

27/08/2019 17:59:00
Lumezzanese nei guai a Vobarno E’ stato sorpreso dai carabinieri forestali di Marcheno a piazzare rete e “sep” in località Pozze



Altre da Provincia
21/09/2019

Avviato l'Osservatorio sulla fiscalità locale

La collaborazione tra AIB e Università Cattolica del Sacro Cuore ha dato vita al primo Rapporto sulla fiscalità locale nella provincia di Brescia


20/09/2019

Benvenuto don Michele

Anche le Parrocchie di Serle e Castello, con quelle di Nuvolento e Nuvolera, si preparano ad accogliere don Michele Tomasoni come nuovo curato. Questa domenica, 22 settembre, a Nuvolento la cerimonia d’ingresso

19/09/2019

In difesa del fiume Chiese

In relazione all’assemblea dei sindaci in Ato in programma per domani – 20 settembre – il Tavolo delle Associazioni che amano il Fiume Chiese e il Lago d’Idro invia a tutti i primi cittadini bresciani una lettera aperta contro il progetto del doppio depuratore del Garda
(1)

19/09/2019

Da Brescia a Paitone, Maria nelle opere del Moretto

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio questo sabato, 21 settembre, Ecomuseo del Botticino organizza due visite guidate gratuite alla scoperta dei capolavori dell’artista bresciano


19/09/2019

Lame in gara

Ancora poco conosciuto in Italia, il “taglio sportivo con coltello” sarà oggetto di una gara questa domenica, 22 settembre, a Nuvolento nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio. Per l’occasione in mostra anche coltellinai e scalpellini


18/09/2019

Imprese e territori resilienti

La sede di AIB ha ospitato la tappa del roadshow dedicato a cultura della resilienza e prevenzione delle emergenze, con la partecipazione di Giuseppe Pasini (Presidente AIB), Carlo Robiglio e Angelo Borrelli


18/09/2019

In viaggio sulle strade del ferro

Appuntamento sabato 28 e domenica 29 settembre con la Lega Antichi Motori (LAM) per la seconda edizione della Rievocazione storica che si tenne nel giugno del 2017. Non può nella "duegiorni" mancare un passaggio sulle Coste e da Odolo


18/09/2019

Via agli sgravi per chi investe in pubblicità

Ufficiale il periodo in cui gli investitori dovranno presentare le domande: dal 1° al 31 ottobre 2019. Le risorse per l’operazione da fissare entro la fine dello stesso mese. Una grande occasione per chi vuole farsi pubblicità su Vallesabbianews.it con costi irrisori


16/09/2019

Presentato il progetto «All-In Brescia»

Un’iniziativa, quella presentata in AIB questa mattina, a favore dell’inclusione sociale e del sostegno a una società e ad un mercato del lavoro in grado di valorizzare la diversità come motore di crescita e sviluppo

14/09/2019

Il trio d'archi dal classicismo al romanticismo

Un'escursione musicale tra le note di Mozart, Beethoven e Reger eseguite da Matteo Del Soldà, Andrea Anzalone ed Elton Tola. Appuntamento questa sera – 14 settembre – a Calvagese della Riviera 

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia