Skin ADV
Sabato 15 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






13.12.2018 Vobarno

15.12.2018 Barghe

15.12.2018 Idro

13.12.2018 Sabbio Chiese

14.12.2018 Vestone Salò

15.12.2018 Idro Valsabbia

14.12.2018 Barghe Odolo Treviso Bs Mura Capovalle Paitone Valsabbia

13.12.2018 Salò

13.12.2018 Agnosine

15.12.2018 Roè Volciano






10 Aprile 2018, 07.30
Provincia
Arte contemporanea

Severino Del Bono a Sorrento

di Redazione
L’artista di Nuvolera è stato presente con ben tre opere all’inaugurazione dell’Internazionale dell’Arte, che si è svolta lo scorso sabato, 7 aprile, nella bellissima cornice della costiera amalfitana

Sì è celebrata a Sorrento, nel meraviglioso contesto della costiera amalfitana, sabato 7 aprile la vernice dell’International meetings of contemporary art “Sorrento Young Art”. Un cantiere espositivo dedicato all’arte contemporanea che è coronamento di un percorso di selezione, monitoraggio, studio delle nuove leve artistiche del panorama internazionale che non siano direttamente riconducibili all’esperanto ben collaudato della nuova arte globalizzata.
 
Un’arte che predilige (inevitabilmente) i mezzi espressivi più nuovi e accattivanti, al passo con l’evoluzione tecnologica e con la grandeur dello spettacolo massificato che, per quanto interessanti, non sembrano però più animati dal fuoco dell’intelligenza e dell’urgenza creativa che caratterizzava gli esperimenti del secolo scorso. In altri termini, gli artisti invitati a Sorrento dal prestigioso comitato scientifico (Direzione generale Leone Cappiello, Direzione artistica Paolo Feroce Concept Emiliano D'Angelosi)  misurano con il bagaglio storico e valoriale di quell’abilità manuale che ha reso, fino a un certo momento della storia, l’arte italiana così apprezzata e riconoscibile nel Mondo; senza pretesa alcuna di indicare la loro opzione espressiva come una strada a direzione obbligata.
 
Perché a Sorrento? Per vocazione geografica, storica e antropologica il Sud Italia è già impegnato da anni a svolgere il ruolo di cerniera culturale fra l'Europa ed i Paesi del bacino del Mediterraneo e la Città di Sorrento, notoriamente abituata ad interagire con flussi turistici internazionali, è strategica per raggiungere gli scopi progettuali. La sede è la prestigiosa e centralissima Villa Fiorentino, sede della Fondazione Sorrento, un organismo che si prefigge di promuovere e formare le espressioni della cultura e dell'arte. 
 
Nell’ambito dell’arte figurativa è stato invitato l’artista di Nuvolera Severino Del Bono - presente con ben tre opere - un ospite non giovanissimo ma chiamato (stante la natura di “anteprima” della rassegna) proprio a tracciare i primi solchi e gettare il seme, vestendosi del ruolo di caposcuola e di modello, in un contesto storico ormai sconsolatamente orfano di figure in grado di fungere da cerniera tra passato e presente. 
 
Del Bono è cresciuto a Nuvolera in un ambito familiare dove in casa si respira l’arte, collegata al concetto di bello, con una particolare attenzione ad un’indagine espressiva che ritorna nei suoi dipinti. La forza e l’intensità dei volti umani sono i campi di ricerca di Del Bono, sulle tele si fissano alterazioni e lievi deformazioni di visi in primo piano che cercano di indagare le emozioni creando una sorta di monologo interiore silenzioso e solitario. 
 
Le influenze di una luce caravaggesca si fondono con l’espressività di Francis Bacon e l’indagine si concentra sul volto femminile dove si imprigionano, con tratti dalle punte iperrealiste, espressioni che sfociano nell’ironia per mezzo di oggetti che assumono un’importanza simbolica e iconica: le donne ritratte sono l’emblema di fuga dal caos e dalla realtà quotidiana. Fra gli altri artisti invitati: Marco Tidu, Emiliano Terenzi, Alexander Daniloff, Francesco Cuomo, Maddalena Barletta, Alfonso Coppola, Marcello Di Fierro, Gennaro Odore, Willow, Giuseppe Persia, Mori Kyoko, Ferruccio Maierna e tanti altri.
 
Durante la serata inaugurale, alla presenza del Sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo e del vice Sindaco di Nuvolera Nicola Bianco Speroni, sì è tenuta una live painting e perfomance con la partecipazione straordinaria dell’artista Tvboy, eclettico rappresentante della corrente Neo-Pop, legato al mondo della street art: suo il murale del “bacio” tra Salvini e Di Maio in questi giorni a Roma.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75754 - 10/04/2018 20:44:47 (Iva) bravo
complimenti all'artista ed auguro una lunga strada



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/05/2018 09:50:00
«Benemerita», la nuova opera di Severino Del Bono La presentazione si terrà domani, martedì 15 maggio, in città in un evento di beneficenza a sostegno dell’Opera Nazionale Assistenza Orfani Militari Arma Carabinieri

11/01/2015 17:00:00
New Art La Galleria360 di Firenze inaugura l’inizio del nuovo anno proponendo una interessante ed inedita selezione di opere d’arte contemporanea di artisti internazionale


19/10/2011 16:00:00
Art Brescia 2011, biennale d’arte contemporanea Anche artisti valsabbini presentano le loro opere alla prima edizione della biennale internazionale dell’arte contemporanea in corso in questi giorni a Brescia.

19/08/2015 09:28:00
«Prigionieri» e «Litiganti» in mostra Due sculture in bronzo dell’artista Enzo Cosi di Bagolino saranno esposte da oggi alla Biennale d'Arte Contemporanea di Massa e Montignoso

22/03/2013 09:56:00
Oltre la superficie A Villa Glisenti di Villa Carcina sarà inaugurata questo sabato pomeriggio una mostra con le opere di Ivo Compagnoni e Nadia Bonometti (in arte Aidan), un appuntamento di ArtBrescia - Biennale internazionale dell'arte contemporanea



Altre da Provincia
13/12/2018

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

07/12/2018

Banda ultralarga, la Valle Sabbia fa scuola

Ieri in Cattolica a Brescia un convegno per fare il punto sulla diffusione della banda larga nel Bresciano e gli effetti sul tessuto economico e sulla vita quotidiana dei cittadini. L’esempio virtuoso valsabbino (2)

06/12/2018

«VisitBrescia» nuovo brand per il turismo a Brescia e provincia

Focus su prodotti tematici come laghi, montagna, outdoor, turismo enogastronomico e culturale e nuove strategie di comunicazione sulla rete per intercettare la domanda di turismo esperienziale nei progetti di Bresciatourism per il prossimo triennio (1)

05/12/2018

Settore metalmeccanico, brusca flessione nel terzo trimestre

Preoccupa le aziende del settore il rallentamento congiunturale, anche alla luce del rallentamento dell'industria manifatturiera tedesca per le ricadute sul settore metalmeccanico bresciano

05/12/2018

Torna «Scenari & Tendenze»

Martedì 11 dicembre nella sede di Aib a Brescia l’osservatorio congiunturale di Associazione Industriale Bresciana per comprendere e anticipare le possibili evoluzioni di breve periodo dei mercati

02/12/2018

«Si scrive acqua, si legge democrazia»

Il Comitato referendario "Acqua pubblica" non si smonta e annuncia il via ad una "Campagna di resistenza civile"


02/12/2018

Dedicato a san Giovanni Battista Piamarta

Sarà inaugurato questo lunedì 3 dicembre alle 15.30 il Museo Piamarta, presso l’Istituto Artigianelli di Brescia, alla presenza del cardinale Dominique Mamberti, prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica

30/11/2018

Legambiente premia i «Comuni ricicloni»

Sono 49 i Comuni bresciani dichiarati “rifiuti free” sulla base dei traguardi raggiunti nel 2017. Tra questi anche Prevalle e due Comuni valsabbini  (1)

30/11/2018

Arsenale casalingo

Prosegue e allarga i suoi “orizzonti” l’indagine sulla compravendita di armamenti militari avviata dai carabinieri di Vestone. Scattano le manette anche per un 60 enne della Bassa


29/11/2018

Quintali di tabacco indiano

E tutto di contrabbando. Hanno scoperto il traffico i carabinieri di Vobarno, seguendo una pista internazionale, riuscendo a sequestrane più di 400 chili (1)

Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia