Skin ADV
Lunedì 23 Luglio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



26 Gennaio 2018, 08.00
Provincia
Chiesa

Sacerdoti, giovani, poveri: le priorità di monsignor Tremolada

di Cesare Fumana
Nella festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, il vescovo di Brescia ha incontrato gli operatori della comunicazione bresciani e ha tracciato il percorso per conoscere le realtà della diocesi

«Aiutare a capire ciò che accade
, valutandolo e raccontandolo onestamente, per far comprendere ai lettori quanto succede». È questa la missione del giornalista secondo il vescovo di Brescia, monsignor Pierantonio Tremolada, da pochi mesi sulla cattedra dei Santi Faustino e Giovita.

Questo mercoledì, nella ricorrenza di San Francesco di Sales, il vescovo, come da tradizione, ha incontrato gli operatori della comunicazione della diocesi. C’era interesse per questo primo incontro, a pochi mesi dal suo arrivo a Brescia.

Dopo la Messa
, dove nell'omelia si è soffermato sulla figura di San Francesco di Sales, si è tenuto un incontro promosso insieme all'Ordine dei giornalisti della Lombardia sul tema: “Il diritto ad essere informati. I media tra disintermediazione e la sfida per una comunicazione a servizio della verità”.

A introdurre l’incontro, don Adriano Bianchi, direttore della “Voce del Popolo” e dell’Ufficio delle Comunicazioni sociali della diocesi. In veste di relatore è intervenuto Alessandro Galimberti, presidente dell'Ordine dei giornalisti della Lombardia, che ha centrato il suo intervento sul ruolo della rete nella comunicazione, della problematica delle fake news che dilagano sui social network e  del ruolo degli Internet Service provider e del loro modello di business.

«Internet da medium è diventato un totem – ha evidenziato Galimberti –: ci avevano detto che con la diffusione della rete sarebbe cresciuta la libertà e la democrazia agevolando le relazioni, mentre invece stiamo creando una società sempre più sola, più arrabbiata e su internet fanno buon gioco le fake news e gli hater. Tutto questo meccanismo è stato voluto dai grandi monopolisti della rete perché ciò fa parte del loro modello di business.

A pagarne le spese il settore dell’editoria, che si trova con i contenuti continuamente derubati, in barba al diritto d’autore. Una possibile via d’uscita per il presidente sarebbe quella per gli editori di farsi pagare i contenuti pubblicati a questi grandi monopolisti, così come hanno fatto le case discografiche.

Alla tavola rotonda hanno partecipato anche i direttori delle principali testate bresciane.

Nella conferenza stampa che è seguita, il vescovo ha ribadito le tre priorità del suo mandato già espresse al momento del suo insediamento: i sacerdoti, i giovani, i poveri.

In questi mesi
mons. Tremolada ha cominciato a fare visita alle diverse zone della diocesi (32) e alle parrocchie, incontrando i sacerdoti prima e tutti insieme poi singolarmente per conoscere le diverse realtà della chiesa bresciana. Ha anche ribadito la sua intenzione di effettuare nei prossimi anni una vera e propria visita pastorale.

L'altra priorità è quella dei giovani, anche in vista del Sinodo ad essi dedicato in programma ottobre.
«Seguendo le indicazioni di Papa Francesco - ha detto -, stiamo facendo un'operazione di ascolto dei giovani per conoscere le loro esigenze e ciò che si aspettano dalla Chiesa. Dopo questo Sinodo si potrà impostare un’azione pastorale per rendere più partecipi i giovani nella nostra Chiesa».

Per quanto riguarda i poveri, il vescovo si è rimasto favorevolmente sorpreso della buona organizzazione delle iniziative caritative della diocesi, in particolare della Caritas, della San Vincenzo e dalla congrega della Carità Apostolica, e di altre realtà più piccole che si prendono cura dei più deboli e delle diverse forme di disagio sociale. Per lui bisognerà proseguire su questa strada.

Infine sul tema dell’accoglienza degli immigrati ha lanciato un appello alla politica perché compia delle scelte equilibrate, per una accoglienza regolata, in grado di coniugare ospitalità e sicurezza, e che dia certezze in un percorso di inclusione delle persone straniere nella nostra società.

In foto:
. Alessandro Galimberti, mons. Pierantonio Tremolada, don Adriano Bianchi
. mons. Tremolada durante l'omelia


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/07/2008 00:00:00
Il vescovo dà il benvenuto ai turisti Campeggerà in tutte le chiese delle località turistiche della diocesi, un manifesto che porta il saluto del vescovo di Brescia, mons. Luciano Monari, ai turisti che trascorrono un periodo di vacanze nei territori di città e provincia.

03/07/2010 12:00:00
Agorà della Diocesi di Brescia La diocesi di Brescia organizza una serie di incontri sul territorio per presentare la lettera pastorale di mons. Luciano Monari per il prossimo anno pastorale.

22/04/2011 08:00:00
Un Sinodo sulle Unità Pastorali Il vescovo di Brescia ha comunicato con una lettera l’intenzione di convocare un Sinodo diocesano per discutere della nuova forma di organizzazione pastorale della diocesi.

11/04/2009 00:00:00
Gli auguri del vescovo Luciano Monari Anche per la festa di Pasqua il vescovo di Brescia Luciano Monari ha scelto YouTube per rivolgere ai fedeli della diocesi il suo augurio pasquale. Di giovedì la notizia della prossima visita di papa Benedetto XVI a Brescia il prossimo 8 novembre.

25/12/2008 00:00:00
Quelli del vescovo sono su YouTube In occasione del Santo Natale, il Vescovo di Brescia, mons. Luciano Monari, ha voluto fare i suoi auguri a tutta la diocesi attraverso il video che si può cliccare anche su Youtube, oltre che dal sito del settimanale diocesano “La voce del popolo”.



Altre da Provincia
20/07/2018

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia (2)

18/07/2018

Banca Valsabbina diventa azionista di Satispay

Banca Valsabbina, la principale banca bresciana, ha annunciato oggi l’ingresso nel capitale di Satispay, l’innovativo servizio di mobile payment

12/07/2018

Affidate ad esterni le manutenzioni ospedaliere

Da qualche giorno la manutenzione degli impianti ospedalieri gestiti dall’Asst di Desenzano, viene affidata ai tecnici “somministrati” da Manutencoop Facility Management (1)


11/07/2018

Chi ha fondato Roma?

«E' stato un gruppo di profughi». Lo ricorda la Camera del Lavoro di Brescia, in una nota che ripercorre i passi dell’Eneide (8)

11/07/2018

L'Italia e la politica internazionale

Questo il tema che verrà affrontato dal prof. Panebianco nel secondo appuntamento di “Scenari & Tendenze” dedicato da Aib ai temi strategici
 
 

09/07/2018

Due serate di musica e teatro

Il Festival prosegue questa settimana con due appuntamenti, martedì 10 a Sabbio Chiese “Pirlo, pota e R&R” e mercoledì 11 a Nuvolera “Piccolo come le stelle, vita di Giacomo Puccini” 

08/07/2018

Trofeo Pressytal XV edizione

Con la disputa del 15° trofeo "Pressytal", svoltasi a San Giovanni di Polaveno la scorsa domenica, si è conclusa la rincorsa ai titoli regionali specialità coppie

06/07/2018

Assunzioni per l'innovazione

Il gruppo bancario si lancia nell’innovazione digitale e in nuovi modelli di servizio alla clientela e ricerca personale fra neolaureati


06/07/2018

In alpeggio la Bruna torna in passerella

Si è svolto giovedì 28 giugno a Malga Gaver, il consueto meeting in alpeggio, organizzato quest'anno da ARA Lombardia e rivolto a tutti gli allevatori di bovini di razza bruna per le provincie di Brescia e Bergamo

Eventi

<<Luglio 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia