Skin ADV
Domenica 24 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Nubi di primavera

Nubi di primavera

by Miriam

[Cosmo]





26 Ottobre 2013, 08.00
Provincia
Tempo

Lancette indietro

di Redazione
Nella notte fra sabato e domenica torna l'ora solare e le lancette dell'orologio dovranno essere riportate indietro di un'ora

 

Questo sabato 26 ottobre andremo a dormire con l’ora legale e ci sveglieremo domenica mattina con quella solare. Infatti, durante la notte tra i due giorni alle ore 3 bisognerà portare le lancette dell’orologio indietro di 60 minuti. Si dorme un’ora in più, mentre le giornate sembreranno accorciarsi.

L’ora legale è stata introdotta proprio per sfruttare la luce solare e, quindi, ridurre i consumi energetici, una vera e propria necessità durante la crisi petrolifera degli anni Sessanta-Settanta. Il maggiore risparmio energetico si registra ad aprile e ottobre, rispettivamente con 129 milioni di kWh e di 161 milioni di kWh. Tale traguardo è raggiunto perché questi due mesi hanno giornate più corte in termini di luce naturale. Con l’ora legale, spostando in avanti le lancette si ritarda l’uso della luce artificiale in un momento in cui le attività lavorative sono ancora in pieno svolgimento.

Nei mesi estivi, invece, poiché le giornate sono più lunghe rispetto ad aprile, l’effetto “ritardo” nell’accensione della luce si colloca nelle ore serali, quando le attività lavorative sono per lo più terminate, quindi, si registrano risultati meno evidenti in termini di risparmio di elettricità (che ammonta a circa 260 kilowattora).

Ma quanto abbiamo risparmiato con l’ora legale? Terna, operatore di reti per la trasmissione dell’energia, a marzo – mese in cui entra in vigore l’ora legale – aveva stimato un risparmio dei consumi pari a quasi 544 milioni di kilowattora e ad oltre 90 milioni di euro. Con l’avvicinarsi del ritorno all’ora solare, l’operatore ha aggiornato le sue previsioni stimando che, in termini di costi, l’Italia ha guadagnato con l’ora legale circa 102 milioni di euro, considerando che per il cliente finale 1 kilowattora è costato, nel periodo in esame, in media circa 16,65 centesimi di euro al netto delle imposte. Un risparmio non da poco, soprattutto se ricalcolato nella lunga durata: dal 2004 al 2012 il risparmio complessivo del Paese è stato di circa 5 miliardi e 600 milioni di kilowattora, pari ad un valore di circa 800 milioni di euro.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/10/2015 09:15:00
Stanotte lancette indietro di un'ora Come di consueto l’ultima domenica di ottobre torna l’ora solare, e bisogna spostare le lancette dell’orologio indietro di un’ora

29/10/2016 13:24:00
Lancette indietro di un'ora Nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre l'Italia sposterà le lancette degli orologi un'ora indietro per ritornare, dopo 7 mesi di ora legale, all'ora solare

28/10/2011 12:00:00
Sistemate le lancette Nella notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre torna l’ora solare e bisogna spostare le lancette indietro di un’ora.

25/10/2008 00:00:00
Sabato notte lancette un'ora indietro Nella notte tra sabato 25 e domenica 26 ottobre l'Italia sposterà le lancette degli orologi un'ora indietro per passare, dopo 7 mesi di ora legale, all'ora solare.

27/10/2012 08:00:00
Torna l'ora solare Nella notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre torna l'ora solare e bisogna spostare le lancette indietro di un'ora.



Altre da Provincia
23/03/2019

Violento scontro tra auto e moto

Grave incidente nel primo pomeriggio di oggi lungo la provinciale fra Nuvolera e Mazzano dove ad avere la peggio è stato un centauro in sella alla sua due ruote

23/03/2019

A Mazzano il 34° Trofeo Renato Malossini

Dopo la pausa invernale, sono iniziate le gare di marcia di regolarità in montagna targate Fie, con la prima prova di campionato regionale lombardo individuale (1)

22/03/2019

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

20/03/2019

Loretta Forelli insignita del titolo di Accademica

La presidente del Settore Metallurgia, Siderurgia e Mineraria dell’Associazione Industriale Bresciana ha ricevuto il riconoscimento dall’Accademia della Diplomacia del Regno di Spagna, durante una cerimonia tenuta a Siviglia il 15 marzo.

16/03/2019

Depuratore del Garda, si comincia da Gavardo

Il presidente Alghisi ha convocato in Broletto i sindaci del bacino del Chiese per illustrare loro il progetto definitivo del doppio depuratore. Il primo impianto sorgerà a Gavardo, con grande amarezza da parte dei sindaci e dei comitati ambientalisti, che però non si arrendono  (12)

15/03/2019

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

14/03/2019

Sindaci e consiglieri comunali al voto per la Provincia

Gli amministratori pubblici dei Comuni bresciani questa domenica 17 marzo sono chiamati alle urne per votare il rinnovo del Consiglio provinciale di Brescia

13/03/2019

Buone nuove per il tasso di occupazione

Secondo i dati Inps e Istat rielaborati dall’Ufficio Studi e Ricerche di Aib, nel 2018 gli occupati a Brescia sono aumentati dell’1,2% rispetto all’anno precedente, superando i livelli pre-crisi 

13/03/2019

«Come la sabbia di Herat»

L’esordio letterario della giornalista e inviata di guerra Chiara Giannini verrà presentato domani sera – 14 marzo – a Nuvolento nell’ambito della rassegna culturale “Donne per le Donne” 

13/03/2019

Fiamme Verdi, sguardo all'Italia e all'Europa

Anche una qualificata rappresentanza valsabbina nel Consiglio provinciale delle Fiamme Verdi, impegnate nella testimonianza della memoria storica della Resistenza bresciana e nella difesa dei valori che da essa sono scaturiti

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia