29 Luglio 2020, 15.45
Provincia
Rotary

Avvicendamento alla guida del Distretto Rotary 2050

di Redazione

Al termine di un anno particolarmente impegnativo, ma comunque ricco di soddisfazioni, Maurizio Mantovani ha passato le consegne a Ugo Nichetti


Come vuole la consuetudine, il 1° luglio, il Rotary cambia le sue guide. Ugo Nichetti è il nuovo governatore del Distretto 2050 del Rotary International che comprende le province di Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Pavia e Piacenza e una parte di Milano. Succede a Maurizio Mantovani, che ha guidato il sodalizio nell'ultimo anno moltiplicando il suo impegno umanitario durante i mesi della pandemia. D'altronde, è "Servire al di sopra di ogni interesse personale" uno tra i motti più diffusi del Rotary International, fondato da Paul Harris nel 1905, a Chicago. Un impegno che Nichetti declinerà a tutto tondo, forte anche di un nuovo obiettivo recentemente annunciato dall'organizzazione internazionale: la tutela dell'ambiente. Proprio per questo, il nuovo governatore ha invitato fin d'ora i suoi 74 club, che contano circa 3.000 soci, a organizzare per il 21 marzo la "Giornata per l'ambiente".

Ed è un fenomeno a tutto tondo quello rotariano. Suo pilastro sono le riunioni periodiche, le cosiddette "conviviali", dove la condivisione di un pranzo o di una cena non deve rimanere fine a se stessa: serve infatti per accrescere l'amicizia tra i soci, con l'ulteriore obiettivo di farne scaturire iniziative a favore del prossimo. Sono i cosiddetti "service", eventi nei quali i membri dei vari club - prima ancora che elargire o comunque raccogliere fondi - sono chiamati a condividere le loro professionalità. D'altronde, caratteristica del rotariano è quella di essere riconosciuto leader nell'ambito del proprio lavoro, e di agire sempre in modo retto.

Nella sua prima lettera, indirizzata a tutti i soci, Nichetti ha voluto ricordare "i valori che il Rotary ha riconosciuto come caratterizzanti la nostra azione, e che sono l'amicizia, il servizio, l'integrità, la diversità e la leadership". Come a dire: non solo fare, ma anche con un certo stile. Quello rotariano, appunto.

Sabato 4 si è tenuta, in modalità telematica, l'Assemblea del Distretto 2050. Il momento formativo principe dell'anno rotariano ha fornito diversi e qualificati spunti ai numerosi soci collegati per declinare al meglio, con azioni e service, il motto "pronti ad agire" del Rotary. "Ogni cosa che facciamo – ha spiegato il governatore - crea un'altra opportunità per qualcun altro, da qualche altra parte. Per questo il presidente internazionale Holger Knaack ha scelto il tema 'il Rotary crea opportunità'. Facciamo Rotary divertendoci e il modo migliore per divertirsi è stare insieme. E insieme faremo cose grandi per gli Altri e per noi stessi".

Nel corso dell'Assemblea ha fatto il debutto ufficiale l'Ensemble del Distretto Rotary 2050. La nuova formazione musicale, prima in Italia, conta una decina di musicisti, sia professionisti che dilettanti, soci dei club Rotary e Rotaract coordinati dal prefetto distrettuale Marcello Palmieri e si è posta l'obiettivo di eseguire dal vivo i brani musicali che aprono e chiudono le riunioni distrettuali.

In questi giorni il Governatore ha anche iniziato il tradizionale tour del Distretto visitando i singoli Club. Incontri di amicizia, di confronto e di costruzione di nuove progettualità a favore dei territori e delle comunità. Momenti importanti per ricordare i valori fondanti del Rotary e creare opportunità.

Ugo Nichetti è nato nel 1961 a Crema, dove risiede con mia moglie Rita e il figlio Riccardo.

Avvocato del foro di Milano, attualmente opera presso la Snam S.p.a nella Direzione Affari Legali (Senior Counsel). Sottufficiale dell'Arma di Cavalleria, consigliere comunale per tre mandati, presidente di una ONLUS per nove anni, cronometrista federale e panathleta.

Ha fondato nel 2006 il Rotary Club Soncino ed Orzinuovi di cui è socio, ne è stato il Presidente nel 2012/13. Ha svolto le funzioni di Assistente del Governatore per tre mandati, ha ricevuto sette Paul Harris Fellow. Nel corso di questi anni ha partecipato a Congressi e Assemblee distrettuali, Seminari di Istruzione Squadra Distrettuale, Seminari della Fondazione Rotary, PRESIPE e SIPE.


Vedi anche
29/12/2008 00:00

Visita del Governatore del Distretto 2050 giunto prima di Natale in Valle Sabbia il Governatore del Distretto 2050 del Rotary International Carlo Vailati Riboni, rappresentante del Presidente Internazionale per le province di Milano, Lodi, Pavia, Piacenza, Cremona, Mantova e Brescia.

01/12/2016 08:00

Rotary, istituzione radicata in Valle Sabbia Martedì sera a Serle la visita del rappresentante del Presidente Internazionale del sodalizio, il Governatore del Distretto 2050 Angelo Pari, in visita al Rotary Club Valle Sabbia Centenario

16/10/2018 07:09

A Lavenone col Governatore Si tratta di Renato Rizzini, che governa il Distretto 2050 del Rotary, sodalizio che comprende oltre alla provincia di Brescia, le province di Cremona, Mantova, Pavia, Piacenza, Lodi e una parte della provincia di Milano

06/12/2011 11:11

Il Governatore del Rotary in Valle Sabbia Ivo De Lotto, neo Governatore del distretto 2050 del Rotary, scienziato di fama internazionale, terr un incontro pubblico questa sera a Gavardo.

05/10/2017 15:16

A Odolo col presidente di Distretto In attesa del Bando territoriale per la Vallesabbia, che vede protagonisti Club valsabbino  ela Fondazione della Comunità Bresciana, il governatore del Distretto 2050 del Rotary ha visitato Odolo e la Valle Sabbia



Altre da Provincia
28/09/2020

Arrivo a due da record al traguardo per la Caminàa Storica Trail

La corsa del Gs Montegargnano si è corsa nel fine settimana e ha visto trionfare il valsabbino Alessandro “Rambo” Rambaldini e il trentino Enrico Cozzini. Per il femminile spicca la bergamasca Elisa Pellicioli

28/09/2020

Ecomuseo del Botticino premia i talenti del territorio

La cerimonia conclusiva del Premio “Ecomuseo del Botticino” si è svolta lo scorso sabato alla presenza dell'Assessore regionale alla Cultura Galli. Tre le persone premiate, più una menzione speciale

25/09/2020

Depuratore, i sindaci convocano la Conferenza dei Comuni

L'Ufficio d'Ambito ha ricevuto in data odierna un'ulteriore richiesta, tramite lettera, da parte dei sindaci di ben 50 Comuni bresciani. Obiettivo la convocazione della conferenza in cui presentare una mozione che fissa tre punti fondamentali

25/09/2020

«Una montagna di botteghe», al via i lavori

Un convegno pubblico presso la sede del Gal GardaValsabbia2020 di Puegnago ha dato ufficialmente il via al progetto di cooperazione interterritoriale volto a valorizzare il ruolo delle botteghe nei contesti rurali svantaggiati

25/09/2020

L'assessore Galli in visita ai Comuni di Ecomuseo

Nelle giornate di oggi – venerdì 25 – e domani, sabato 26, l'assessore regionale all'Autonomia e Cultura Stefano Bruno Galli tornerà a visitare i Comuni dell'Ecomuseo del Botticino, territorio ricco di storia e tradizioni

24/09/2020

Antibracconaggio alla «Tesa»

Agenti valsabbini della Provinciale in Valtrompia, sui monti di Bovegno, per sorprendere e denunciare un 55enne alle prese con una serie di trappole a scatto

24/09/2020

Depuratore, la Cabina di Regia conferma Gavardo

Il maxi depuratore sul fiume Chiese si farà, a cominciare dall'impianto di Gavardo. È quanto deciso dalla Cabina di Regia, che non avrebbe rilevato criticità tali da compromettere la validità del progetto

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante

22/09/2020

Brescia-Napoli al via

La popolare manifestazione per moto d’epoca giunge alla sua quinta edizione. Filo conduttore di questa avventura sono lo spirito di gruppo e l'arte dell'arrangiarsi

21/09/2020

Assemblea generale in sessione privata e straordinaria

Approvato il bilancio d'esercizio 2019, che chiude con proventi a 10,2 milioni di euro e un avanzo di gestione pari a 344mila euro; le aziende associate si attestano a 1.300, crescono i dipendenti