Skin ADV
Mercoledì 26 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Gallipoli

Gallipoli

di Beatrice Folini



24.06.2019 Valsabbia Provincia

25.06.2019 Pertica Bassa Bione Bagolino Pertica Alta

26.06.2019 Gavardo

26.06.2019 Gavardo Valsabbia

25.06.2019 Gavardo

24.06.2019 Val del Chiese

24.06.2019 Roè Volciano

24.06.2019

25.06.2019 Salò Garda

24.06.2019 Gavardo Valtenesi



12 Giugno 2019, 08.00
Provincia
AIB

Ancora in crescita l'export bresciano

di Redazione
Prosegue, anche se in rallentamento, la crescita delle esportazioni bresciane. Giuseppe Pasini (Presidente AIB): "Dato positivo nonostante il generale calo a livello nazionale. Questa situazione testimonia il ruolo di locomotiva per l'export italiano giocato da Brescia"

Nel I trimestre 2019 prosegue, pur con un rallentamento, la crescita delle esportazioni bresciane, che ammontano a 4.154 milioni di euro tra gennaio e marzo 2019, in rialzo dello 0,6% su base tendenziale (rispetto allo stesso periodo del 2018), rilevamento superiore a quello della Lombardia (-1,6%), ma inferiore a quello dell'Italia (+2,0%). Risulta in calo del 3,3%, invece, il dato congiunturale (rispetto al trimestre precedente).
 
Le importazioni, pari a 2.432 milioni di euro, diminuiscono del 3,6% su base tendenziale e del 2,0% su base congiunturale: il saldo commerciale si mantiene quindi ampiamente positivo: 1.722 milioni di euro, in aumento del 7,3% rispetto a quello del primo trimestre 2018 (1.605 milioni di euro).
 
A rilevarlo sono i dati ISTAT elaborati dall'Ufficio Studi e Ricerche di AIB e dal Servizio Studi della Camera di Commercio di Brescia.
"Dopo un 2018 da record, la crescita nelle esportazioni segnata da Brescia prosegue anche nel I Trimestre 2019: il dato è in rallentamento, ma si mantiene comunque positivo in un contesto particolarmente complesso, e segnato dal calo dei prezzi delle materie prime – commenta Giuseppe Pasini, presidente di AIB –. Questa situazione testimonia il ruolo di locomotiva per l'export italiano giocato da Brescia".
 
Tra i settori, su base annua, i più dinamici sono: prodotti alimentari, bevande e tabacco (+9,3%), articoli in gomma e materie plastiche (+7,5%), computer, apparecchi elettronici e ottici (+3,9%), macchinari (+2,9%), sostanze e prodotti chimici (+0,3%). Tra i mercati di sbocco, crescono le esportazioni verso Regno Unito (+8,6%), Stati Uniti (+5,1%), Cina (+5,3%), India (+16,9%) e Algeria (+20,8%). 

Diminuiscono le vendite verso Francia (-4,9%), Spagna (-3,4%), Turchia (-33,9%), Russia (-13,3%) e Brasile (-5,7%). In termini di aree geografiche spiccano le dinamiche positive dell'Africa (+11,5%), dell'America centro meridionale (+11,1%) e dell'America settentrionale (+9,3%). Negativa la dinamica dell'Unione europea a 28 (-0,9%) e dei Paesi europei non UE (-9,8%).
 
Nel primo trimestre 2019, rispetto ai tre mesi precedenti, le vendite bresciane di beni sui mercati esteri (4.154 milioni di euro) risultano in diminuzione del 3,3%; gli acquisti dall'estero (2.432 milioni di euro) sono in calo del 2,0%.
 
Su base tendenziale (rispetto al primo trimestre 2018), le esportazioni aumentano dello 0,6% e le importazioni diminuiscono del 3,6%. Il valore delle merci vendute all'estero nel primo trimestre di quest'anno è il più elevato tra tutti i primi trimestri della serie storica dal 1991. 
 
La dinamica risente del rallentamento del commercio mondiale (+0,4% tendenziale nel primo trimestre 2019, contro il +1,6% del quarto trimestre 2018), in uno scenario in cui pesano l'escalation della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, con effetti a cascata su altre economie emergenti, l'eventualità di una Brexit "disordinata" e il rallentamento della crescita in Germania (principale mercato di sbocco dei prodotti bresciani). Su un altro versante, la moneta unica ha evidenziato segnali di indebolimento, mentre è proseguita la caduta tendenziale dei prezzi delle principali materie prime industriali, che ha influenzato lo sgonfiamento dei valori monetari.
 
Questi i risultati più significativi che emergono dalle elaborazioni effettuate dall'Ufficio Studi e Ricerche AIB e dal Servizio Studi della Camera di Commercio sui dati ISTAT del commercio internazionale, diffusi a livello provinciale.
 
Tra i settori, su base annua, l'aumento delle vendite all'estero di prodotti alimentari, bevande e tabacco (+9,3%), articoli in gomma e materie plastiche (+7,5%), computer, apparecchi elettronici e ottici (+3,9%), macchinari (+2,9%), sostanze e prodotti chimici (+0,3%) contribuisce alla crescita dell'export bresciano.
 
Una diminuzione delle esportazioni riguarda i comparti degli apparecchi elettrici (-6,7%), dei mezzi di trasporto (-6,5%) e dei prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-3,8%).
 
Tra i mercati di sbocco, crescono le esportazioni verso Regno Unito (+8,6%), Stati Uniti (+5,1%), Cina (+5,3%), India (+16,9%) e Algeria (+20,8%). Diminuiscono le vendite verso Francia (-4,9%), Spagna (-3,4%), Turchia (-33,9%), Russia (-13,3%) e Brasile (-5,7%). In termini di aree geografiche spiccano le dinamiche positive dell'Africa (+11,5%), dell'America centro meridionale (+11,1%) e dell'America settentrionale (+9,3%). Negativa la dinamica dell'Unione europea a 28 (-0,9%) e dei Paesi europei non UE (-9,8%).
 
Per quanto riguarda le importazioni, sono in aumento quelle di computer, apparecchi elettronici e ottici (+12,9%), mezzi di trasporto (+7,9%), articoli in gomma e materie plastiche (+3,6%), sostanze e prodotti chimici (+2,9%), apparecchi elettrici (+0,4%).
 
Risultano, invece, in calo gli acquisti in vari comparti, tra cui metalli di base e prodotti in metallo (-8,4%), prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-6,7%), macchinari ed apparecchi (-3,6%).
 
Aumentano le importazioni da Russia (+59,8%), Stati Uniti (+10,9%) e Cina (+9,8%). 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/03/2016 15:22:00
Esportazioni bresciane in crescita nel 2015 Secondo i dati Istat gennaio-dicembre 2015 elaborati dal Centro Studi Aib, anche l’anno scorso ha fatto registrare una crescita dell’export bresciano, con una dinamica positiva anche nel quarto trimestre

15/09/2012 08:00:00
Rallentano le esportazioni, crollano le importazioni I dati Istat al primo semestre 2012 elaborati dal Centro Studi Aib confermano il rallentamento dell'economia bresciana anche sul fronte dell'import-export.

12/12/2018 09:00:00
L'export bresciano continua a crescere 4,0 miliardi tra giugno e settembre. I dati Istat al terzo trimestre 2018 elaborati dall’Ufficio Studi e Ricerche AIB e dal Servizio Studi della Camera di Commercio 

12/03/2015 15:05:00
Decisa crescita delle esportazioni bresciane I dati Istat gennaio-dicembre 2014 elaborati dal Centro Studi Aib segnano un +4,2%. Anche la dinamica sul trimestre precedente risulta positiva (+ 5,9%)

11/05/2019 11:07:00
Produzione industriale, la crescita è debole Nel primo trimestre del 2019 la crescita tendenziale della produzione nelle imprese manifatturiere bresciane si è attestata al +1,6% rispetto allo stesso trimestre del 2018. E’ il dato più basso degli ultimi 4 anni



Altre da Provincia
26/06/2019

L'estate del Ctb inizia con «Titans»

Questo venerdì, 28 giugno, al Teatro Sociale di Brescia andrà in scena il primo spettacolo del Festival estivo “Un salto nel mito”, opera del grande Euripides Laskaridis


25/06/2019

Federfarma, ecco l'app che trova la farmacia più vicina

Si chiama “Farmacia aperta” ed è un’innovativa applicazione gratuita che consente all’utente di conoscere in tempo reale il presidio medico aperto più vicino alla propria posizione 

25/06/2019

Le Prealpi bresciane si presentano alla città

Ad Ambiente Parco, per la prima volta, le Valli Resilienti si mostrano alla città di Brescia attraverso laboratori, spettacoli, esperienze sensoriali e degustazioni 

24/06/2019

Un piano per contenere i cinghiali

La Regione ha varato le misure per contenere il numero degli animali che popolano in particolare le aree prealpine con nuove regole per prevenire abusi e improvvisazioni (1)

24/06/2019

Esprimi un desiderio

Questa sera nella Corte del Municipio di Nuvolento, nell'ambito di Acque e Terre Festival, l'esibizione del Carrozzone degli Artisti

22/06/2019

Calendari personalizzati: quali tipologie scegliere e serigrafare?

Versatili, multitasking e personalizzabili: ecco le principali caratteristiche dei calendari che ci accompagnano ogni giorno nella vita quotidiana e in quella professionale

21/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

19/06/2019

Viaggi di Acqua, al via con un rural-blues tutto bresciano

La quindicesima edizione di Acque e Terre Festival prende il via venerdì 21 giugno a Calcinato con l'esibizione live dell'ultimo album di Charli Cinelli: "Nüd e Crüd"

18/06/2019

Cinghiali abbattuti, otto a giudizio

Devono rispondere a vario titolo di inquinamento ambientale, peculato, uccisione ingiustificata di animali e macellazione abusiva. Fra loro anche l’ex presidente della Provincia Mottinelli e l’ex comandante della Provinciale Caromani (4)

14/06/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione degli appuntamenti in programma per il fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda e in provincia a cura del nostro Spaccadischi in versione estiva

Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia