Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone

31.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone Valsabbia

31.03.2020 Agnosine Lavenone Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

31.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia



09 Marzo 2020, 07.31
Provaglio VS Valsabbia
Ricorrenze

Commemorazione partigiana ai tempi del coronavirus

di val.
Fiori anonimi per i partigiani, a Cesane di Provaglio Valsabbia.
Aggiornamento ore 15
VIDEO

La manifestazione che ogni anno a marzo ricorda l’eccidio dei dieci partigiani della Garibaldi trucidati dai fascisti a Cesane di Provaglio Valsabbia, avrebbe dovuto tenersi in forma fortemente ridimensionata dalle misure messe in atto nel tentativo di rallentare l’espansione del coronavirus.

Con le nuove disposizioni governative è saltata del tutto.
Qualcuno però, in forma privata, ieri mattina ha voluto deporre dei fiori alla base della stele che riporta incisi i nomi di quei martiri della libertà, per non lasciarli soli.

Quando è arrivato il sindaco Massimo Mattei con i suoi, a nome di tutta la popolazione, qualcuno aveva già deposto una composizione di primule. Poi, alla chetichella, sono arrivate altre quattro persone e sul pennone è stato issato il Tricolore: «Non potevamo mancare» hanno detto, mantenendo uno dall’altro una rispettosa distanza di sicurezza.

«Ovvio che la manifestazione come siamo soliti fare non avrebbe potuto avere luogo.
Nei giorni scorsi ci eravamo però messi d’accordo per una piccola commemorazione – ci ha detto Mattei -. Con me in rappresentanza di tutti gli altri sindaci ci sarebbe stato quello di Barghe che è nel Direttivo della Comunità montana, don Alberto per la benedizione, un trombettiere, le insegne di Alpini, Anpi, Comitato Monte Besume e Scuola.
Alle 10:30 ci saremmo collegati telefonicamente con la staffetta partigiana Elsa Pelizzari per la preghiera del Ribelle.
Tutto qui. Con le ultime disposizioni abbiamo deciso di dare l’esempio e di evitare ogni rischio».

---------------------------------------------------------
Aggiornamento ore 15

Spett. Redazione i fiori "anonimi" che si vedono nella foto alla base del cippo sono stati deposti da me e da mia mamma, nipote e cognata del partigiano Bruno Angelo Cocca, venerdì mattina, quando era ormai evidente che la manifestazione non avrebbe potuto aver luogo.

Da oltre cinquant'anni io e la mamma, ora ottantenne, ci rechiamo a Provaglio per la commemorazione e anche quest'anno non volevamo mancare.
Fa grande piacere rilevare che, nonostante tutto, altri insieme a noi non si siano dimenticati.

Il ricordo del sacrificio dei partigiani, di certo incommensurabile rispetto ai nostri attuali, sia di aiuto alla ripresa sanitaria, economica e sociale della nostra Italia.

Franco Cocca

Questo ed altri video, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTV




Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
10/03/2014 09:00:00
«Poèr Pötèi i gaia fat negòt dè mal» La giornata di sole ha favorito numerose le presenze domenica mattina, a Cesane di Provaglio Valsabbia, in occasione del 69° anniversario dell'eccidio fascista

• Photogallery




03/03/2016 11:52:00
A Cesane il ricordo dell'eccidio dei partigiani Domenica a Provaglio Val Sabbia si terrà la commemorazione dell'eccidio dei dieci partigiani della 7a Brigata «Matteotti»

07/03/2014 07:00:00
Vittime della ferocia fascista Torna domenica 9 marzo l’appuntamento con la memoria di quanto accadde a Cesane di Provaglio Valsabbia

12/03/2007 00:00:00
Commemorazione con polemica a Cesane Almeno duecento i presenti in carne ed ossa, ieri a Cesane di Provaglio Valsabbia, a 62 anni dall'eccidio che costè la vita a dieci partigiani.
Commemorazione sentita, con qualche polemica.

11/03/2013 08:00:00
A Cesane il ricordo dell'eccidio A Cesane di Provaglio Valsabbia, alla presenza di un gran numero di amministratori non solo valsabbini, ieri mattina sono stati ricordati i dieci giovani che in quel luogo vennero trucidati dalle squadre antipartigiane



Altre da Valsabbia
31/03/2020

Girelli, dura critica all'operato della Regione

Il consigliere valsabbino del Pd oggi nella seduta del Consiglio regionale: "Serve cabina di regia per cambiare strategia. A dispetto delle dichiarazioni, nel mondo la Lombardia è il caso pilota da non seguire"

31/03/2020

L'Italia in lutto si è fermata a mezzogiorno

Anche i sindaci della Valle Sabbia oggi a mezzogiorno hanno osservato un minuto di silenzio davanti alla bandiera a mezz’asta in ricordo delle vittime della pandemia
• Galleria fotografica


31/03/2020

Bortolo Zanaglio, scultore della semplicità

Originario di Presegno, ad Agnosine viveva e tramandava la sua arte ai giovani allievi. Dopo una vita dedicata alla scultura si è spento ieri all’Hospice di Nozza, oggi – martedì – i funerali

31/03/2020

Un'altra consegna di mascherine ai Comuni

Anche ai sindaci Valsabbini sono giunte altri dispositivi di protezione individuale stavolta per vigili, personale e volontari sempre attraverso la raccolta fondi AiutiAMObrescia

30/03/2020

I Comuni bresciani a sostegno del Made in Italy

Sono molti i Comuni che hanno accolto l’invito della Coldiretti a sostenere attraverso i social, con l’hashtag #mangiaitaliano, le produzioni agroalimentari italiane e locali, eccellenze da valorizzare soprattutto in questo momento di emergenza

30/03/2020

Fondi ai Comuni per buoni spesa

Il governo ha assegnato dei fondi ai Comuni per l'emergenza alimentare per sostenere le famiglie rimaste senza possibilità di fare la spesa. Il riparto dei fondi in Valle Sabbia


30/03/2020

Immigrazione e solidarietà

Si sono autotassati per sostenere AiutiAmoBrescia e l’ospedale di Gavardo. Sono i marocchini di Valle Sabbia e gli islamici del Centro culturale Garda Valsabbia

30/03/2020

Gli angeli delle Rsa

Una lettera di ringraziamento a chi ogni giorno si dà da fare fra le stanze e le corsie delle residenze per anziali. In particolare la Passerini di Nozza. Pubblichiamo volentieri


30/03/2020

Annullato il Grand Prix di corsa in montagna

A causa dell'emergenza sanitaria in corso salta la competizione di corsa in montagna che riuniva sei gare podistiche. Restano in programma singolarmente solo le ultime quattro competizioni


29/03/2020

Gli Alpini per gli ospedali di Gavardo e Desenzano

La raccolta fondi promossa dalle Penne nere della sezione “Monte Suello” di Salò ha raggiunto i 90 mila euro: saranno donate apparecchiature ai due ospedali

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia