Skin ADV
Martedì 18 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








E' passato un fulmine

E' passato un fulmine

di Gianfranco Fenoli





06 Maggio 2018, 07.50
Provaglio VS
Cronache

L'aquila ritrovata di Provaglio

di Ubaldo Vallini
Era stata rimossa dal monumento ai Caduti una decina di anni fa. L'hanno ritrovata due ragazzini. Per la festa del "Dos de Crus" è stata consegnata agli Alpini del paese

Aveva preso il volo una decina di anni fa e nessuno sapeva che fine avesse fatto.
Era finita in una discarica improvvisata, dove due ragazzi impegnati in opera di volontariato l’hanno ritrovata e consegnata perché tornasse al suo posto.

Stiamo parlando della maestosa aquila di bronzo che dal giorno della sua edificazione faceva compagnia al monumento sul quale sono stampigliati i nomi dei Caduti di Provaglio Valsabbia, nella frazione di Cedessano.

Era sembrato strano che dei ladri ci avessero posato sopra gli occhi, però era scomparsa per davvero e nessuno avrebbe mai pensato, dopo tanto tempo, che quell’aquila potesse riapparire.

Ci hanno pensato Maicol e Samuel
, questi i nomi dei due giovani volontari, che l’hanno consegnata direttamente nelle mani del capogruppo degli alpini Edoardo Ghidinelli, in occasione della Festa che le Penne nere di Provaglio Valsabbia hanno organizzato al “Dos de Crus” domenica 29 aprile.

I due ragazzini,
che spesso collaborano alle iniziative di volontariato, hanno ritrovato l’aquila un paio di settimane fa durante un intervento dei volontari vicino ad una piazzola che un tempo ospitava alcuni cassonetti: nel ripulire un argine si sono imbattuti a quello che a prima vista sembrava un pezzo di metallo che usciva dal terreno.

La consegna della scultura bronzea è avvenuta un po’ a sorpresa, subito dopo la cerimonia dell’alzabandiera presso il monumento.
Gli alpini, riconoscenti, presto si adopereranno per ricollocarla al suo posto, in sostituzione di quella di dimensioni più piccole piazzata in sua vece.

La cerimonia è poi proseguita al Dos de Crus,
sull’altura dove è posta un’antica croce in legno che gli avi avevano sistemato in quella posizione perché proteggesse gli abitanti del paese e anche quelli dell’intera valle.

In una nicchia, alla base della croce,
è conservata una pergamena metallica che riporta uno scritto elaborato sei anni fa dai ragazzini delle Elementari di Provaglio: inneggia allo spirito della comunità e si conclude con la frase “perché senza passato non esiste futuro”.

Un monito che in qualche modo sembra sia stato rispettato dall’azione di recupero da parte dei due ragazzini.

Maicol e Samuel, per altro, ritengono che il ritrovamento dell’aquila di bronzo non sia dovuto a un semplice colpo di fortuna, ma che possa aver fatto loro da guida lo spirito dell’amico, alpino e scultore, Massimo Pasini, recentemente scomparso.
E tutto sembra tornare.

.in foto: i due ragazzi; il monumento di Cesane.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75994 - 06/05/2018 10:44:14 (piccoli) Un bravo a Maicol e Samuel
Complimenti


ID75995 - 06/05/2018 12:42:04 (cesarepasini) Ricordando il compianto zio Massimo
Ricordando il compianto zio Massimo Pasini sarebbe interessante conoscere anche chi fa le sparizioni.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
14/02/2015 07:31:00
La svolta degli Alpini di Provaglio Erano uniti nella cura dello stesso territorio, ma di fatto separati in casa. Le Penne nere di Provaglio Valsabbia hanno ora un unico gagliardetto

25/05/2012 07:00:00
Grande festa al Dos de Crùs Per il cinquantesimo di fondazione, gruppo alpini di Provaglio Val Sabbia Sotto ha fatto le cose in grande.

28/03/2013 08:00:00
Nuovo capogruppo a Provaglio Si chiama Angelo Gussago, sarà lui il nuovo capogruppo dell'AVIS di Provaglio Valle Sabbia per il prossimo quadriennio

29/10/2015 06:09:00
Abuso edilizio, in quattro nei guai a Provaglio Valsabbia Tre sono amministratori: il sindaco, il suo vice e un consigliere di minoranza. Il quarto è una giovane, architetto consulente dell'Ufficio tecnico


08/09/2016 08:05:00
Incomincia a Provaglio la scuola bresciana Sarà la piccola comunità scolastica di Provaglio Valsabbia, lunedì 12 settembre, ad ospitare l’apertura ufficiale dell’anno scolastico nelle scuole della provincia di Brescia



Altre da Provaglio VS
12/12/2018

Dottoressa Alessia

Congratulazioni alla neo dottoressa Alessia Marchesi, di Provaglio Val Sabbia, che martedì 11 dicembre si è brillantemente laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Brescia (1)

05/12/2018

I 90 anni di Provaglio Val Sabbia

Nella ricorrenza del novantesimo anniversario dell’unificazione di Provaglio Sopra e Provaglio Sotto in un unico Comune, venerdì sarà proposta una serata dedicata alla storia del paese

22/11/2018

«Quando il sommacco diventa rosso»

Teatro e musica a Provaglio Valsabbia questo venerdì sera, con uno spettacolo di e con Valentina Soster e Cristian Negrini, tratto da un libro di Fulvia Giusti illustrato dalla valsabbina Chiara Abastanotti

19/11/2018

Dottoressa da 110 e lode

Congratulazioni alla neo dottoressa Jessica Tonni di Provaglio Valsabbia, per il conseguimento della laurea in "Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale" con una valutazione di 110 e lode.
(1)

23/10/2018

Serena fa il bis con 110 e lode

Congratulazioni a Serena Calamaio di Provaglio Val Sabbia, che giovedì 18 ottobre ha conseguito la laurea magistrale in Biologia applicata alla Ricerca Biomedica all'Università degli Studi di Milano

14/10/2018

Inguaiati per «maria»

In tre, sono stati arrestati a Provaglio Valsabbia perché coltivavano canapa indiana

13/10/2018

Congratulazioni dottoresssa Mariagrazia

Complimenti a Mariagrazia Cavalleri, di Provaglio Val Sabbia, che ieri ha conseguito la laurea in Veterinaria con 110 e lode


10/10/2018

Coscritti all'arrembaggio

Anche quest’anno i coscritti del 1976 di Barghe, Sabbio Chiese e Provaglio Val Sabbia si sono ritrovati per la loro cena di classe

20/09/2018

Spiedo con l'Avis

Il gruppo avisino di Provaglio Val Sabbia ha organizzato per questa domenica, 23 settembre, un pranzo in compagnia in oratorio 

13/09/2018

Si ferma il cuore e Giuseppe non c'è più

Stava arrivando a casa, non stava bene, ma non ha fatto in tempo a scendere dall’auto che il suo cuore ha ceduto. E’ morto così Giuseppe Demasi, aveva 47 anni (2)



Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia