Skin ADV
Sabato 20 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






18.01.2018 Vestone Valtrompia

19.01.2018 Odolo

20.01.2018 Garda

19.01.2018 Salò Garda

18.01.2018 Valsabbia

18.01.2018 Valsabbia Provincia

18.01.2018 Vobarno Valtenesi

18.01.2018 Gavardo

18.01.2018 Gavardo

20.01.2018 Gavardo






28 Novembre 2016, 10.44
Prevalle
Inaugurazioni

Prevalle inaugura il Museo della Civiltà contadina e dello Spiedo

di Cesare Fumana
Taglio del nastro per la collezione di attrezzi antichi del mondo rurale e dei girarrosti per il tradizionale piatto bresciano. Presentati i progetti dell’Ecomuseo diffuso del Botticino nella nuova prestigiosa sede di Palazzo Morani

Beni materiali e immateriali da valorizzare. È questo l’impegno dell’Ecomuseo diffuso del Botticino, che si estende a est di Brescia e comprende i comuni da Rezzato a Vallio Terme, che afferiscono al territorio del Carso bresciano, caratterizzato dalla cultura della cavazione del marmo, da un territorio di pregevole valore naturalistico e paesaggistico, costellato da beni culturali spesso sconosciuti agli abitanti stessi.

Appunto, la valorizzazione di tutti questi elementi è la finalità che si prefigge l’Ecomuseo del Botticino, che ieri a Prevalle ha inaugurato ufficialmente la nuova sede presso Palazzo Morani, in locali messi gentilmente a disposizione dall’Amministrazione comunale, presentato alcuni dei progetti realizzati e altri in cantiere, e inaugurato il Museo della Civiltà contadina e dello Spiedo.

È toccato al presidente Marco Luppis illustrare l’operato dell’Ecomuseo, che si avvale della collaborazione sia di volontari sia dell’appoggio delle Amministrazioni comunali, coinvolte per progetti specifici dei singoli paesi.
L’obiettivo è quello di creare una rete fra enti e associazioni per promuovere il territorio, anche dal punto di vista turistico.

Ieri a Prevalle è stata l’occasione per presentare alcuni dei progetti realizzati, a cominciare dal Sentiero 930 del Carso bresciano, un percorso ad anello di 60 km, accessibile da tutti i comuni coinvolti, rivolto a un escursionismo familiare, e che consente di toccare bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio. È stato realizzato dall’associazione Naturalmente, che ha realizzato le mappe, e che presto sarà segnato, sarà realizzata una mappa gps e posizionata una cartellonistica che illustra le bellezze del posto.

Un altro progetto è quello degli itinerari ciclabili che si possono raggiungere dalla Gavardina, la pista ciclabile che collega Brescia al Garda e che attraversa il territorio lungo il Naviglio, e che consentono di raggiungere l'Altopino di Cariadeghe a Serle. Sei percorsi ideati dall’associazione Camp Bike Team, disponibili con tutti i dati tecnici sul nuovo sito dell’Ecomuseo e attraverso la piattaforma Open Run.

Attraverso un bando regionale, è stato finanzato un progetto per realizzare una nuova cartellonistica dei beni culturali dei comuni di Botticino, Nuvolento, Paitone, Prevalle, Rezzato, Serle e Vallio Terme. Una sessantina di cartelli che illustrano chiese, palazzi, monumenti, zone naturalistiche.

Di questi, 26 in formato più piccolo, illustrano le fontane e i fontanili di Vallio Terme, un progetto che ha coinvolto l’amministrazione comunale e una decina di volontari che li hanno censiti e recuperati.

Al termine delle presentazioni è stata inaugurata la nuova sede dell’Ecomuseo e il nuovo museo Civiltà contadina e dello Spiedo: "Un progetto in cantieri da molti anni – ha detto il sindaco Amilcare Ziglioli – che si è potuto realizzare grazie alla donazione o il prestito in comodato d’uso di molti attrezzi della popolazione di Prevalle".

È collocato nelle bellissime scuderie di Palazzo Morani, un locale suddiviso in tre navate da un ordine di colonne tuscaniche, che conserva una preziosa collezione di attrezzi utilizzati un tempo per il lavoro nei campi e la lavorazione dei prodotti agricoli.

Nella sala superiore, nelle ex cucine del palazzo, sono esposti invece i girarrosti del Museo dello spiedo, anche questi donati in comodato d’uso dalla ditta Ferraboli, con pezzi rari e preziosi, alcuni risalenti al Settecento. Una collezione che periodicamente si rinnoverà con spiedi diversi. Il presidente Marco Luppis ha ringraziato la famiglia Ferraboli per la sua disponibilità.

Il museo è stato dato in gestione all’Ecomuseo, che quanto prima fisserà i giorni di apertura con alcuni volontari. C’è comunque la possibilità di prenotare la visita chiamando il numero 342.9423318.

Tutti i progetti sono disponibili sul rinnovato sito dell'Ecomuseo: www.ecomuseobotticino.it
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/11/2016 14:15:00
Museo diffuso da Brescia a Vallio Terme Questa domenica 27 novembre a Prevalle sarà presentato il progetto del Museo diffuso dell’Ecomuseo del Botticino e inaugurati presso Palazzo Morani il Museo della Civiltà Contadina e dello Spiedo

06/10/2017 11:52:00
Famiglie al museo Per festeggiare la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, Ecomuseo del Botticino propone per questa domenica, 8 ottobre, una visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e dello Spiedo di Prevalle. La partecipazione è gratuita

04/11/2017 09:06:00
La cultura dello spiedo Questa sera a Prevalle un’iniziativa dell’Ecomuseo del Botticino dedicato al principe dei piatti della cucina bresciana, con la presentazione del docufilm “Storge” e una cena con degustazione

29/05/2015 09:05:00
Sul Carso bresciano con l'Ecomuseo Una camminata di due giorni da Botticino a Vallio Terme quella organizzata dall’Ecomuseo del botticino per questo fine settimana alla scoperta delle bellezze naturali e dei piatti tipici

09/11/2015 12:00:00
L'arte di guardare il mondo L’assessorato alla Cultura e la commissione Cultura e Biblioteca di Prevalle e l’Ecomuseo del Botticino hanno indetto un concorso di fotografia e di pittura dedicato al Carso Bresciano



Altre da Prevalle
19/01/2018

«Non sparate sul postino»

Andrà in scena domani, sabato 20 gennaio, presso il teatro Paolo VI di Prevalle la commedia di Derek Benfield proposta dal Gruppo Teatrale RìDÒ in collaborazione con l’associazione “Rio de Oro”

09/01/2018

Ubriaca di primo mattino, minaccia la barista che non vuol darle da bere

E’ successo a Prevalle. La donna, una 49enne residente in paese, con una certa difficoltà, è poi stata ricoverata in ospedale a Gavardo

09/01/2018

Come raccogliere l'olio esausto

Per consentire il corretto smaltimento dell’olio vegetale, quest’anno sono presenti sul territorio comunale di Prevalle ben sei postazioni di raccolta

08/01/2018

Campi Grandi, un altro bando

L'amministrazione comunale di Prevalle torna alla carica e incurante della contrarietà da parte delle aziende riprova ad alienare il parcheggio dell'area industriale


05/01/2018

Presepi viventi, ultima chiamata

In questo fine settimana dell’Epifania si potranno ammirare per l’ultima volta le rappresentazioni viventi della Natività

03/01/2018

Un anno positivo per il Centro Diurno

L’assessore ai Servizi Sociali Desirée Maccarinelli esprime, a nome dell’Amministrazione comunale di Prevalle, grande soddisfazione per le iniziative attuate presso il Centro Diurno Anziani durante l’anno appena trascorso

28/12/2017

Rilevate 17 unità abitative a Prevalle

Il complesso è stato rilevato all’asta dalla San Giuseppe Immobiliare di Erbusco. Un esempio di rilancio del settore immobiliare, dopo anni di stagnazione

27/12/2017

«Budellone by night»

Il gruppo sportivo e culturale “Il ritmo dei passi” organizza per questo sabato, 30 dicembre, la terza edizione della camminata notturna sul monte Budellone

24/12/2017

Il memorabile viaggio della Vigilia di Natale

"Alla carissima Natalia e alla sua amata contrada di Notica" il racconto natalizio che Paolo Catterina dedica a familiari ed amici. Lo pubblichiamo volentieri


19/12/2017

Dedicato a Piero e Alba

Mercoledì 20 dicembre alle ore 18 presso la scuola secondaria di Prevalle sarà inaugurato il nuovo atelier creativo dedicato ad Alba Chiodi e a Piero Antonelli (3)

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia