Skin ADV
Giovedì 27 Aprile 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




26.04.2017 Vobarno Gavardo Prevalle

26.04.2017 Vestone Salò

25.04.2017 Valsabbia

26.04.2017 Villanuova s/C

25.04.2017 Vestone

26.04.2017 Storo

25.04.2017 Vestone

26.04.2017 Casto

26.04.2017 Gavardo

26.04.2017 Anfo



28 Novembre 2016, 10.44
Prevalle
Inaugurazioni

Prevalle inaugura il Museo della Civiltà contadina e dello Spiedo

di Cesare Fumana
Taglio del nastro per la collezione di attrezzi antichi del mondo rurale e dei girarrosti per il tradizionale piatto bresciano. Presentati i progetti dell’Ecomuseo diffuso del Botticino nella nuova prestigiosa sede di Palazzo Morani

Beni materiali e immateriali da valorizzare. È questo l’impegno dell’Ecomuseo diffuso del Botticino, che si estende a est di Brescia e comprende i comuni da Rezzato a Vallio Terme, che afferiscono al territorio del Carso bresciano, caratterizzato dalla cultura della cavazione del marmo, da un territorio di pregevole valore naturalistico e paesaggistico, costellato da beni culturali spesso sconosciuti agli abitanti stessi.

Appunto, la valorizzazione di tutti questi elementi è la finalità che si prefigge l’Ecomuseo del Botticino, che ieri a Prevalle ha inaugurato ufficialmente la nuova sede presso Palazzo Morani, in locali messi gentilmente a disposizione dall’Amministrazione comunale, presentato alcuni dei progetti realizzati e altri in cantiere, e inaugurato il Museo della Civiltà contadina e dello Spiedo.

È toccato al presidente Marco Luppis illustrare l’operato dell’Ecomuseo, che si avvale della collaborazione sia di volontari sia dell’appoggio delle Amministrazioni comunali, coinvolte per progetti specifici dei singoli paesi.
L’obiettivo è quello di creare una rete fra enti e associazioni per promuovere il territorio, anche dal punto di vista turistico.

Ieri a Prevalle è stata l’occasione per presentare alcuni dei progetti realizzati, a cominciare dal Sentiero 930 del Carso bresciano, un percorso ad anello di 60 km, accessibile da tutti i comuni coinvolti, rivolto a un escursionismo familiare, e che consente di toccare bellezze artistiche e paesaggistiche del territorio. È stato realizzato dall’associazione Naturalmente, che ha realizzato le mappe, e che presto sarà segnato, sarà realizzata una mappa gps e posizionata una cartellonistica che illustra le bellezze del posto.

Un altro progetto è quello degli itinerari ciclabili che si possono raggiungere dalla Gavardina, la pista ciclabile che collega Brescia al Garda e che attraversa il territorio lungo il Naviglio, e che consentono di raggiungere l'Altopino di Cariadeghe a Serle. Sei percorsi ideati dall’associazione Camp Bike Team, disponibili con tutti i dati tecnici sul nuovo sito dell’Ecomuseo e attraverso la piattaforma Open Run.

Attraverso un bando regionale, è stato finanzato un progetto per realizzare una nuova cartellonistica dei beni culturali dei comuni di Botticino, Nuvolento, Paitone, Prevalle, Rezzato, Serle e Vallio Terme. Una sessantina di cartelli che illustrano chiese, palazzi, monumenti, zone naturalistiche.

Di questi, 26 in formato più piccolo, illustrano le fontane e i fontanili di Vallio Terme, un progetto che ha coinvolto l’amministrazione comunale e una decina di volontari che li hanno censiti e recuperati.

Al termine delle presentazioni è stata inaugurata la nuova sede dell’Ecomuseo e il nuovo museo Civiltà contadina e dello Spiedo: "Un progetto in cantieri da molti anni – ha detto il sindaco Amilcare Ziglioli – che si è potuto realizzare grazie alla donazione o il prestito in comodato d’uso di molti attrezzi della popolazione di Prevalle".

È collocato nelle bellissime scuderie di Palazzo Morani, un locale suddiviso in tre navate da un ordine di colonne tuscaniche, che conserva una preziosa collezione di attrezzi utilizzati un tempo per il lavoro nei campi e la lavorazione dei prodotti agricoli.

Nella sala superiore, nelle ex cucine del palazzo, sono esposti invece i girarrosti del Museo dello spiedo, anche questi donati in comodato d’uso dalla ditta Ferraboli, con pezzi rari e preziosi, alcuni risalenti al Settecento. Una collezione che periodicamente si rinnoverà con spiedi diversi. Il presidente Marco Luppis ha ringraziato la famiglia Ferraboli per la sua disponibilità.

Il museo è stato dato in gestione all’Ecomuseo, che quanto prima fisserà i giorni di apertura con alcuni volontari. C’è comunque la possibilità di prenotare la visita chiamando il numero 342.9423318.

Tutti i progetti sono disponibili sul rinnovato sito dell'Ecomuseo: www.ecomuseobotticino.it
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/11/2016 14:15:00
Museo diffuso da Brescia a Vallio Terme Questa domenica 27 novembre a Prevalle sarà presentato il progetto del Museo diffuso dell’Ecomuseo del Botticino e inaugurati presso Palazzo Morani il Museo della Civiltà Contadina e dello Spiedo

29/05/2015 09:05:00
Sul Carso bresciano con l'Ecomuseo Una camminata di due giorni da Botticino a Vallio Terme quella organizzata dall’Ecomuseo del botticino per questo fine settimana alla scoperta delle bellezze naturali e dei piatti tipici

09/11/2015 12:00:00
L'arte di guardare il mondo L’assessorato alla Cultura e la commissione Cultura e Biblioteca di Prevalle e l’Ecomuseo del Botticino hanno indetto un concorso di fotografia e di pittura dedicato al Carso Bresciano

25/09/2016 10:15:00
Lungo il sentiero del Carso Bresciano Ci hanno impiegato quasi 10 ore tre runners partiti da Vallio Terme per percorrere il nuovo sentiero che attraversa dieci Comuni nel territorio del Carso Bresciano

30/08/2016 10:23:00
Tracciato il Sentiero del Carso bresciano Parte da Rezzato e arriva a Vallio Terme, attraversando il territorio collinare di 10 Comuni, il nuovo percorso che permette di immergersi nella natura a due passi da casa



Altre da Prevalle
26/04/2017

Mattinata di passione in tangenziale

Una serie di incidenti ha messo in crisi questa mattina la viabilità principale della Bassa Valle Sabbia, e di conseguenza anche quella secondaria. Aggiornamento ore 12:20 (4)

24/04/2017

Mancata depurazione, «Riprendiamoci i nostri oneri»

È in programma questo giovedì 27 aprile a Prevalle un incontro organizzato da Aqua Alma onlus sulla mancata depurazione in cinque Comuni della bassa valle

23/04/2017

La voce del silenzio

Ne hanno parlato radio e televisioni: in una scuola media di Goito, i ragazzi (con la supervisione di professori, genitori e psicologi) hanno fatto il progetto “48 ore senza smartphone”, con l’intenzione di affrontare lo spinoso problema dell’abuso dell’utilizzo del cellulare da parte dei ragazzi. (1)

22/04/2017

Anche la naturopatia con l'Assistenza domiciliare

Nell’ambito dei servizi offerti dai Servizi sociali di Prevalle, è partita una sperimentazione di Assistenza domiciliare che integra le prestazioni socio-assistenziali con interventi di naturopatia

20/04/2017

Formazione e tirocini per trovare lavoro

Sarà ancora più articolato quest’anno il progetto “My Town – Prevalle per i giovani” promosso dall’Amministrazione comunale di Prevalle e rivolto ai giovani prevallesi alla ricerca di un’occupazione

14/04/2017

Gioielleria Elisa Catterina, più di mezzo secolo di storia

A Prevalle, in una delle vie storiche del paese, Elisa Catterina gestisce una gioielleria aperta ben 56 anni fa dai suoi genitori. Abbiamo parlato con lei di mercato, di gioielli e di una società che cambia

09/04/2017

Il Gatto e la Volpe

Nella mia lunga vita di maestro ho conosciuto centinaia di bambini. Ce ne sono di tutti i tipi (e di tutti i colori)...

30/03/2017

Domenica la Giornata del Verde Pulito

Anche alcuni Comuni valsabbini hanno aderito all’inizia lanciata da Regione Lombardia per coinvolgere cittadini e associazioni nella cura degli spazi verdi dei propri paesi

27/03/2017

Tra i segreti delle contrade

Giovedì sera a Prevalle, per iniziativa dell’associazione culturale “I Giorni”, sarà riproposta la “Camminata del Mistero” lungo un percorso che attraverserà l’antica contrada di Masserina, sfiorando Borgolungo e Baderniga

24/03/2017

Industrie Pasotti, affitto dell'intera attività per salvaguardare produzione e lavoratori

I rappresentati sindacali hanno firmato l’accordo con la Tematrade di Bedizzole che affitterrà l’intera attività con il passaggio dei lavoratori degli stabilimenti di Prevalle e Sabbio Chiese (2)

Eventi

<<Aprile 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia