Skin ADV
Mercoledì 18 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



16.10.2017 Agnosine

16.10.2017 Prevalle Valtenesi

16.10.2017 Vobarno Valsabbia

16.10.2017 Bagolino

18.10.2017 Odolo

18.10.2017 Roè Volciano

16.10.2017 Roè Volciano

17.10.2017 Valtenesi

18.10.2017 Vestone Vobarno Valsabbia

18.10.2017 Provincia






06 Settembre 2015, 07.00
Prevalle
Lettere al direttore

Prevalle e la moda delle scritte sul tabellone

di Paolo
Oggi, passando davanti ad uno di questi tabelloni mi è parso che di tanto in tanto una rapida videata si componesse sui led gialli dando l’impressione di essere un messaggio… in codice
Stimatissimo direttore,

come puntualmente avete riferito nel vostro informato giornale, in questi giorni Prevalle è balzato alle cronache per l’uso, come dire, “forte” di un mezzo istituzionale come i tabelloni luminosi comunali, per esporre ai cittadini il punto di vista dell’Amministrazione Comunale.

Si era iniziato con “NOI SIAMO CON MARONI”… che poi, sapete bene come vanno le cose nei piccoli paesi come Prevalle, nel generale passaparola della notizia si era trasformato in molteplici e divertenti versioni: “NOI C’ABBIAMO I MARONI” “NOI SIAMO MARRONI” “NOI PREFERIAMO LE CASTAGNE AI MARRONI…”.

Dai giorni scorsi appare ad intermittenza un nuovo messaggio nemmeno troppo subliminale “L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE E’ CONTRARIA ALL’IDEOLOGIA GENDER” che ha scatenato reazioni, pro e contro, su molti quotidiani nazionali.

Oggi, però, passando davanti ad uno di questi tabelloni mi è parso che di tanto in tanto una rapida videata si componesse sui led gialli dando l’impressione di essere un messaggio… in codice.

Ho dovuto soffermarmi un po’ prima di riuscire a fissarla con la fida camera del telefonino ed ho poi compreso trattarsi di un messaggio pescato dalla immensa saggezza popolare bresciana.

Senza dubbio uno tra i migliori proverbi del dialetto bresciano: töcc i cà i völ menà la cùa e töcc i cojò i völ dì la sùa… che riformulato (perdendo, però, molto della sua efficacia) potrebbe suonare così: tutti i cani voglion menar la coda e tutti gli stolti si gloriano di esporre le loro tesi.

Inutile dire che su questa frase, orgogliosamente legata alla tradizione popolare e quindi frutto di una apprezzabile operazione culturale, nessuno potrà fare polemica.

Io, personalmente, la sottoscrivo e plaudo all’ideatore.

Mi rimane un solo dubbio: sarà farina del nostro Sindaco Amilcare Ziglioli o di qualche fido consigliere?

Da Prevalle, per ora, è tutto.

Paolo

Foto: l'immagine è stata manipolata alla bisogna
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID60809 - 06/09/2015 12:31:11 (Tc) ...
e' bellissima...!!!


ID60815 - 07/09/2015 07:21:37 (bernardofreddi)
Io invece mi permetto di farla, la polemica. Perché in democrazia tutti i coglioni, ma proprio tutti, hanno il diritto di esprimere la propria idea e anche si cercare il consenso degli altri, fino a diventare maggioranza. Agli smemorati ricordo quando, nel 1939, i giornali del regime invitavano a "non disturbare il manovratore": che infatti, senza alcun disturbo, ha trascinato l'Italia nella catastrofe della guerra, dell'invasione, dell'occupazione tedesca e della guerra civile, lasciandosi dietro cimiteri e cumuli di macerie. Se il sindaco di Prevalle la pensa in questo modo, conferma la mia impressione radicata: che se dai una lavata alla camicia verde, ritorna nera come in origine.


ID60816 - 07/09/2015 09:01:07 (sonia.c) GRAZIE signor Bernardo! posso mandarle un bacio virtuale?
già! e questi sono quelli che si riempiono la bocca con la parola" democrazia". ma non gliene frega un caspita della manifesta incoerenza! è li che mostrano la falsità certe politiche! non fanno quello che dicono! mentre "dicono" a livello "subliminale" quello che VERAMENTE vorrebbero avere la licenza di fare:distruggere questa rompicoglioni DI DEMOCRAZIA!


ID60819 - 07/09/2015 14:14:23 (bernardofreddi)
Sono commosso: mi prenderò il Suo bacio virtuale a compensazione di insulti che mi dovessero piovere da altre direzioni (anche questo è un rischio della democrazia, anche se andrebbe sempre distinta l'insolenza dall'ironia, magari anche pesante, ma rivolta contro le IDEE e non contro le PERSONE).


ID60837 - 08/09/2015 10:41:50 (turk182) paese che vai..
Paese che vai...coglioni che trovi.Le paline dovrebbero servire per comunicazioni istituzionali e non per propaganda di basso livello e nemmeno per comunicazioni pseudo personali come questa, dato che il servizio pagato da tutti i cittadini."io sto con Maroni" a fare? a suonare la chitarra, a spendere i soldi della Lega in diamanti e per le barche dei figli di bossi? i miei complimenti... "ideologia gender".. che non esiste nemmeno.. e se prorio vogliamo metterci un bel proverbio perch non metterci "rosso di sera bel tempo si spera" che almeno un proverbio ottimista..ops..rosso..no no..il colore dei comunisti..a Prevalle scriveranno "verde di sera bel tempo si spera".



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/03/2017 18:46:00
Chi di tabellone ferisce... Qualcuno si è divertito questa domenica Prevalle a coprire gli ormai famosi tabelloni luminosi del Comune con degli striscioni che ringraziano il sindaco per la presenza di richiedenti asilo in paese

27/03/2012 09:09:00
«Io posso tu puoi» Strane scritte sono apparse nella notte a Vestone a Barghe, sui muti delle rispettive parrocchiali.

15/10/2017 08:05:00
Non di sole bandiere... Gli indipendentisti catalani hanno fatto breccia anche a Prevalle dove da alcune settimane campeggiano scritte sui tabelloni informativi e sono comparse addirittura bandiere all'esterno del municipio


26/02/2015 07:12:00
Scritte dal dito di Dio

La legge può essere libertà? Quando il Signore ebbe finito di parlare con Mosè sul Monte Sinai, gli diede le due tavole della testimonianza, tavole di pietra, scritte dal dito di Dio (Esodo 31, 18)



16/02/2012 09:00:00
L’inquinamento luminoso Anche l’A.Ge di Prevalle aderisce alla campagna “M’illumino di meno” organizzando un incontro con il presidente dell’Unione Astrofili Bresciani.



Altre da Prevalle
17/10/2017

L'Alco, per la logistica c'è Italtrans

Il polo prevallese de L'Alco, insieme a quello di Rovato, sarà smantellato entro la fine dell’anno. Si studia una soluzione per il trasferimento dei lavoratori coinvolti alla società Italtrans

16/10/2017

Scontro al tornante del Belvedere

Grave incidente lungo la Provinciale 27, fra Prevalle e Calvagese della Riviera. Quattro feriti e fra loro uno grave, una donna di 54 anni. Sul posto anche l’eliambulanza. Aggiornamento ore 18:50


15/10/2017

Non di sole bandiere...

Gli indipendentisti catalani hanno fatto breccia anche a Prevalle dove da alcune settimane campeggiano scritte sui tabelloni informativi e sono comparse addirittura bandiere all'esterno del municipio
(2)

14/10/2017

Poca «maria», tanti guai

L'hanno sorpreso in auto con della marijuana e poi glie ne hanno trovata un po' anche a casa. Vecchia conoscenza, per reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti, un 22enne di Nuvolento è così finito nuovamente nei guai


12/10/2017

Tordi e merli, ma con metodi illegali

Prosegue intensa l’attività dei carabinieri forestali di Gavardo che insieme ai colleghi bresciani intervengono sui reati venatori anche al di fuori dal territorio di competenza diretta


11/10/2017

Risparmio energetico, a Prevalle arrivano i led

Presto i vecchi pali della luce saranno sostituiti dall’illuminazione a led, con impianti che permetteranno di ridurre i consumi e di ottenere la massima funzionalità ed efficienza

06/10/2017

Famiglie al museo

Per festeggiare la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, Ecomuseo del Botticino propone per questa domenica, 8 ottobre, una visita guidata al Museo della Civiltà Contadina e dello Spiedo di Prevalle. La partecipazione è gratuita

03/10/2017

La mensa si rinnova

Da ieri, 2 ottobre, gli alunni delle scuole elementari e medie di Prevalle possono usufruire di una mensa più spaziosa, nata dall’ampliamento dei vecchi locali

24/09/2017

I 50 anni della Imbal Carton

Grande festa questo sabato sera a Prevalle, a Palazzo Morani, dove in 500 hanno festeggiato il mezzo secolo dell’azienda guidata da Michele Lancellotti. Un evento... ecosostenibile


21/09/2017

Weekend di cultura con l'Ecomuseo del Botticino

Ecomuseo del Botticino, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, organizza per questo fine settimana diversi eventi per valorizzare il nostro territorio e la sua cultura

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia