Skin ADV
Sabato 18 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

 
 

MAGAZINE


LANDSCAPE






12 Gennaio 2020, 08.08

Blog - Maestro John

C'è chi dice No

di Maestro John
Oggi alle 14 ci sarà una grande manifestazione per dire no al progetto del maxi depuratore del Garda sul fiume Chiese. Un corteo partirà da Gavardo e un altro dalla “mia” Prevalle, per confluire nell’area verde dove si vorrebbe costruire il “deturpatore”, tra la collina e la Gavardina.

Qualcuno dice che ormai è tutto inutile, che tanto è stato deciso nelle sfere alte della politica.
Ma io alla manifestazione ci vado lo stesso.

Qualcuno dice che queste iniziative non servono a niente, che sono faccende che vanno trattate da esperti, che il pensiero della massa non conta.
Ma io ci vado ugualmente, anche perché penso sia giusto che non ci debba essere un solo progetto, ma che per la soluzione della depurazione del Garda sia necessario un concorso di idee, allargato a una visione ampia.

Qualcuno dice che l’attuale condotta sotto il lago sia in grave stato, che c’è il rischio di una catastrofe ecologica.
Ma qui i pareri degli esperti sono contradditori e strumentali; c’è chi invece sostiene che la condotta sia ancora efficiente e debba essere monitorata o al limite rifatta, e che debba intervenire una decisione tecnica autorevole e non di parte.
E comunque io alla manifestazione ci vado lo stesso.

Qualcuno dice che gli interessi economici in ballo sono troppi (e viene alla mente il Mose di Venezia e lo spreco di soldi e di tempi…)
Un motivo in più per partecipare, non trovate?

Qualcuno dice che, come le altre volte, parteciperanno persone di varie identità partitiche, e si rischia un calderone di idee e opinioni.
Ma io penso che, una volta tanto, sia bello vedere persone con idee politiche diverse che camminano insieme per un obiettivo comune. Non è questo il valore della politica, superare gli egoismi di parte per il bene della comunità?
Ecco perché io oggi ci sarò.

Qualcuno dice che il lago di Garda è importantissimo, viene prima di tutto.
E chi lo nega? Il lago di Garda è come il Louvre, una meraviglia! Ma il fiume è un quadro di Leonardo Da Vinci, dal valore inestimabile, e si deve far di tutto per salvare la bellezza che ci ha regalato madre natura.
Ed è bello camminare anche per questo.

Qualcuno dice che se alla manifestazione ci saranno poche persone sarà una specie di autogol a livello mediatico.
Un motivo in più per andarci!

Qualcuno dice che l’orario della manifestazione è sbagliato, perché è subito dopo pranzo.
Allora io per una volta mangerò “leggero” (che tra l’altro mi fa bene per la dieta post feste) e rinuncerò al mio riposino post prandiale.

Qualcuno dice che alla manifestazione parteciperà anche la mia attuale moglie.
Beh, pazienza, camminerò insieme a lei. Siamo nati per soffrire…

E grazie ancora agli organizzatori, al Comitato Gaia, al Comitato Basta Veleni e alle Associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro e a tutti quelli che vogliono bene al lago di Garda e vorrebbero una soluzione meno invasiva.

Ci sentiamo la settimana prossima, a Dio piacendo

Maestro John

.Nelle foto, quadri del grande pittore Silvio Venturelli


Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
13/01/2020 06:00:00
La lotta al maxi «deturpatore» non si ferma Una protesta pacifica ma incisiva quella indetta ieri dalle associazioni ambientaliste per contrastare il progetto dei due depuratori del Garda a Gavardo e Montichiari. In corteo tra canti e slogan più di mille cittadini

03/10/2019 06:11:00
«Proposta indecente» Tiene banco in questi giorni il dibattitto sull'idea di portare le fognature gardesane nell'alveo del Chiese, con nuovi depuratori a Gavardo e a Montichiari. Il contributo di Marisa Viviani


01/01/2020 08:00:00
Appuntamento il 12 gennaio a Gavardo e Prevalle Il Comitato Gaia di Gavardo, col supporto del Tavolo Basta Veleni e il Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d’Idro hanno indetto una grande manifestazione per ribadire il no ai depuratori del Garda sul fiume Chiese

10/06/2019 10:04:00
Gestione acque fra Garda e Valsabbia: i desiderata di Legambiente Il Circolo Legambiente Brescia Est dice la sua sull'ipotesi di realizzare un depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari. E non solo


28/07/2019 09:24:00
Il Chiese, il Broletto e l’infinito di Leopardi Venerdì sono andato a Brescia, al Palazzo Broletto. C’era la manifestazione “Salviamo il fiume Chiese” per dire NO all’ipotesi di scaricare nel fiume la depurazione del Lago di Garda



Altre da Maestro John
05/01/2020

Tre civette sui Tre cornelli

Veramente le “civette” sono molto di più. Parlo del coro “Le civette sul comò” composto da ragazze simpatiche e piene di vita, che stasera, vigilia dell’Epifania, allieteranno la Camminata notturna dei Tre Cornelli, organizzata dall’Associazione Tempoperso di Gavardo con l’Avis e il patrocinio del Comune, del CSI e del CAI


29/12/2019

Le stagioni dell'amore

25, 30, 40, 50, 60. No, non sono numeri da giocare al lotto. Sono gli anni di matrimonio festeggiati quest’anno da alcune persone che conosco

22/12/2019

Regali di Natale

Venerdì sono andato a Brescia, al Premio Bulloni, tradizionale riconoscimento bresciano della bontà

15/12/2019

Ma quante belle pastorelle!

A Gavardo, nella magia della Santa Notte, c’è la tradizione delle pastorelle, suonate da musicanti che percorrono le vie del paese e delle frazioni annunciando la nascita di Gesù.

08/12/2019

Riverisco, siòr dutùr!

Una volta i dottori erano salutati con riverenza, come i sacerdoti. Ricordo il dottor Rossini, quando veniva a trovare la mia nonna Margherita. Stavano in camera sua a chiacchierare per ore, poi quando se n’era andato mia nonna diceva: “Adess stó propris bé!”

01/12/2019

Tutti al bar dell'oratorio!

È il “biglietto da visita dell’oratorio” in cui l’obiettivo fondamentale era l’accoglienza: accogliere tutti con il sorriso, anche le persone di una religione diversa

26/11/2019

Ciao, grande Aldo!

Stamattina sono passato a trovare il mio coscritto Pierangelo Damiani di Villanuova, che mi ha dato la triste notizia: “Mi ha detto il Gianfranco De Giorgi che è morto l’Aldo Arrighi. Era commosso, perché Aldo era un suo grande amico”

24/11/2019

Quando ci lascia un nonno alpino

Sabato pomeriggio, sotto una pioggia battente, ho partecipato al funerale del signor Alberto Faini, che tutti chiamavano Vittorio

17/11/2019

Com'è triste Venezia (e il fiume Chiese)

Venezia sott’acqua. L’abbiamo vista tutti. L’acqua che invade basiliche, case e alberghi di lusso, vaporetti scaraventati sulle rive del Canal Grande, imbarcazioni e gondole incastrati nelle calli

10/11/2019

Lupetti, coccinelle e... Pippo!

Non sono mai stato uno scout. Però ho molti amici e nipoti che lo sono stati...

Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia