Skin ADV
Venerdì 28 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    







26.07.2017 Vestone

27.07.2017 Vobarno

27.07.2017 Vestone

27.07.2017 Valtenesi

26.07.2017 Preseglie

27.07.2017 Capovalle

26.07.2017 Prevalle

26.07.2017 Odolo

26.07.2017 Provincia

26.07.2017 Prevalle






02 Luglio 2017, 17.00
Pertica Bassa Vestone Pertica Alta
Corsa

Doppietta keniana alla Ivars Tre Campanili Half Marathon

di red.
Bis di Paul Mwangi e successo per Lucy Liavoga. Secondo l’azzurro Crippa. Quarto il valsabbino ‘Rambo’ Rambaldini. Quasi mille i runners iscritti al via
 

Come sempre e più di sempre è spettacolo alla Ivars Tre Campanili Half Marathon, la mezza maratona internazionale di corsa in montagna organizzata dall’Atletica Libertas Vallesabbia che si è corsa questa mattina a Vestone in Vallesabbia, provincia di Brescia.

Quarta tappa del Grand Prix di Corsa in Montagna
della Valle Sabbia e dell'Alto Garda, è stata una festa da quasi mille runners iscritti proveniente da tutta Italia e anche dall’estero, un intero paese pronto a tifare e sostenere i tanti partecipanti.

A conquistare per la seconda volta consecutiva il successo è stato il keniano del team Run2gether Paul Kariuki Mwagi che ha tagliato il traguardo in 1h26’26” dopo essere stato in testa praticamente fin dalle prime battute iniziali.
Cospicuo il suo vantaggio al termine della prima salita seppur inseguito da uno specialista delle corse in montagna come l’azzurro Nekagenet Crippa (Trieste Atletica) che in passato è stato anche vicecampione del mondo junior di corsa in montagna.

Crippa, applauditissimo dal pubblico vestonese, coglie un prestigioso secondo posto in 1h27’07”, mentre medaglia di bronzo per Paolo Gallo (G.s. Orobie) specialista sia nelle gare su strada che tra i sentieri di montagna che chiude la sua gara appena dietro in 1h27’17”.

L’anno scorso fui in testa da solo fin dall’inizio – ammette Mwagi – mentre oggi siamo stati in un gruppetto fino al sesto chilometro, poi quando la strada ha iniziato a salire ho fatto la differenza.
E’ una gara stupenda e anche molto dura. Sia in salita che in discesa, voglio tornare nel 2018 per fare tripletta”.

Applausi, ovazioni, abbracci e tanti saluti da parte di tutti per il beniamino di casa Alessandro Rambaldini
(Atl. Valli Bergamasche Leffe), campione del mondo in carica di corsa in montagna lunghe distanze, che si piazza in quarta posizione in 1h27’39”.
Un risultato più che soddisfacente in questo ‘Rambo’ Rambaldini è in piena preparazione per difendere la medaglia d’oro mondiale nella gara che si terrà a Premana il primo fine settimana di agosto.

Onore al merito anche al sesto classificato Simonpietro Olivieri (Free Zone) in 1h35’08” che si aggiudica il Trofeo Memorial Michele Cargnoni quest’anno dedicato al primo classificato bresciano e tesserato per società bresciana.
Decima posizione in  1'367’33” per il tre volte campione del mondo di ultramaratona 100km Giorgio Calcaterrra (Calcaterra Sport Asd) che per la quinta volta consecutiva non è voluto mancare a questa gara vestonese seppur per uno del suo calibro sia una gara fin troppo corta e forse con troppo dislivello.

Kenia nell’albo d’oro anche per la competizione femminile che ha visto il trionfo di Lucy Liavoga, anch’essa tesserata per Run2gether in 1h39’56” che è andata a precedere Eleonora Bazzoni (Asd Runner’s Academy) seconda in 1h43’32”.
L’atleta laziale, specialista delle 10km da poco si è cimentata nelle maratone e mezze maratone e di sicuro non è una specialista delle corse in montagna, pertanto il suo risultato ha doppiamente un valore aggiunto.
Terzo gradino del podio in rosa per l’altra keniana Pauline Eapan (Run2gether) in 1h46’29”. “Anche io come Paul al sesto chilometro ho provato ad accelerare ed è andata bene perché ho preso un vantaggio che mi è servito per arrivare in prima posizione in fondo” le parole della vincitrice Liavoga.

Eleonora Bazzoni è moderatamente soddisfatta: “Mi sono divertita, era dal 2012 che non facevo una gara di corsa in montagna. Ho fatto due maratone, Venezia a ottobre 2016 e Roma in 2h45’ in Aprile quest’anno. La Ivars Tre Campanili half  marathon di oggi è sicuramente una gara molto impegnativa, molto tecnica per una stradista come me.
A metà gara in salita vedevo la keniana in prima posizione davanti a me poche centinaia di metri, avevo pochi secondi di svantaggio, ma in discesa mi sono trattenuta e ho perso parecchio terreno”.

C’era molta attesa invece per la brescianissima Laura Gotti (Runners Capriolese), campionessa italiana di ultramaratona 50km lo scorso 25 Aprile), giù dal podio per solo 14” avendo terminato la sua prova in 1h46’43”, mentre l’azzurra di ultra trail Barbara Bani è sesta in 1h48’05”.

.fonte: comunicato stampa
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/06/2015 10:00:00
Tre Campanili, festa dello sport La mezza maratona di corsa in montagna di Vestone è una gara sempre in crescita ed è diventato l’evento di punta non solo sportivo dell’estate vestonese

18/06/2010 09:00:00
Tre Campanili, molto di più di una corsa Alla presenza di autorità e campioni dello sport è stata presentata la quarta edizione della gara nazionale di corsa in montagna in programma domenica 4 luglio a Vestone.

24/06/2016 10:50:00
Nozza-Vestone Run/Walk, gustoso antipasto della Tre Campanili In occasione della 10ª Tre Campanili Half Marathon di domenica 3 luglio, il giorno prima, con partenza alle ore 17:30, partirà la prima edizione della Nozza – Vestone Run/Walk, una corsa e camminata podistica di 1km e 6km aperta a tutti

07/07/2014 08:41:00
Surum e Maina re e regina della Tre Campanili I keniani Robert Surum e Veronicah Njeri Maina sono ancora re e regina della Tre Campanili Half Marathon corsa internazionale in montagna che si è svolta domenica mattina a Vestone, competizione valida anche per il Campionato Regionale di corsa in montagna lunghe distanze

23/06/2014 14:30:00
Tre Campanili, manifestazione in costante crescita Tante novità per la mezza maratona di corsa in montagna in programma il prossimo 6 luglio a Vestone, con l’introduzione dei Pacer e dei percorsi di Nordic walking



Altre da Vestone
27/07/2017

«Brucio tutto», atto secondo

Abbiamo già scritto del 51enne di Vestone che ha fatto irruzione nella casa della moglie separata, minacciando di dare fuoco a tutto quanto. Ebbene: è ritornato. E questa volta dopo la denuncia rischia seri provvedimenti (1)

27/07/2017

La Ivars Tre Campanili a sostegno dell'associazione Fulvio Cimarolli

È stato consegnato mercoledì sera nella sala consiliare del Comune di Vestone la donazione frutto del Charity Program promosso dall’organizzazione della gara di mezza maratona di corsa in montagna di inizio luglio

27/07/2017

Dove va la Valle Sabbia?

Fra le cronicità dell'economia montana e i punti di forza dettati dalla caparbietà tipica dei valligiani, la Valsabbia sta uscendo dalla crisi. Di prospettive si è parlato ieri a Nozza. VIDEO

26/07/2017

«Brucio tutto», poi si calma

Le intemperanze di un 51enne residente a Vestone, hanno causato un certo trambusto a Nozza, persino lungo la 237 del Caffaro che ha registrato per più di un'ora code chilometriche

26/07/2017

Quale futuro per l'economia della valle?

Se ne parlerà questo pomeriggio a partire dalle 17 nella sala dell’Assemblea della Comunità montana, col presidente comunitario Giovanmaria Flocchini, l’assessore regionale Mauro Parolini e i rappresentanti di settore



21/07/2017

Chiusa per frana

Uno smottamento avvenuto giovedì mattina ha consigliato la chiusura temporanea della Sp 56, la strada che da Vestone sale verso Treviso Bresciano

21/07/2017

Giovanni arriva agli ottanta

Tanti auguri a Giovanni cav. Colbrelli, di Vestone, che proprio oggi, venerdì 21 luglio, raggiunge la bella età degli ottant'anni (1)

20/07/2017

Vandalismo estivo alle Elementari di Vestone

Il grave episodio nella notte fra sabato e domenica scorsi. Allarme "ritardato" da parte dei vicini. Indagano gli agenti della Locale che escluderebbero l'escursione da parte di una banda di ragazzini (5)

18/07/2017

Al Parco del Gran Paradiso

Un’uscita entusiastica quella vissuta dai ragazzi d’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone, in uno dei luoghi più caratteristici e suggestivi delle Alpi

09/07/2017

Macabri trofei

Difficile capire cosa passi nella testa di un uomo che ha comportamenti di questo genere. Ad ogni modo stavolta l'hanno individuato e denunciato (3)

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia