Skin ADV
Giovedì 17 Gennaio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Su e giù per la Val Gardena

Su e giù per la Val Gardena

di Nicola Zanetti



17.01.2019 Gavardo Villanuova s/C Muscoline

16.01.2019 Gavardo

15.01.2019 Idro Bione Mura Roè Volciano Valsabbia

16.01.2019 Valtenesi

15.01.2019 Vobarno

15.01.2019 Vestone Villanuova s/C Roè Volciano

15.01.2019 Salò Garda

16.01.2019 Gavardo

16.01.2019 Vobarno

17.01.2019 Vobarno Gavardo Salò






01 Dicembre 2017, 18.36
Pertica Bassa Vestone
Incendio

A fuoco 300 quintali di materie plastiche

di val.
Alla Corna 23, nel cortile di un’azienda, si è sviluppato un gigantesco rogo che ha prodotto una colonna di fumo nero e denso visibile da tutta la Valle Sabbia. Aggiornamento ore 19:30.

L’allarme è stato dato intorno alle 16 di oggi da alcuni automobilisti di passaggio, lungo la provinciale che da Vestone sale a Pertica Bassa,  prima ancora che gli addetti di una delle imprese che utilizzano il capannone sorto alla zona 23, unico insediamento artigianale ormai della Pertica Bassa, si accorgessero di quello che stava accadendo.

I primi ad arrivare sul posto sono stati gli agenti della Locale della Valle Sabbia, insieme ai vigili del fuoco vestonesi, poi raggiunti dai colleghi salodiani con numerose autobotti.

Ad andare a fuoco sono stati circa 300 quintali composti da brandelli di nylon, poliestere, altri materiali sintetici e stoffa, accumulati su dei bancali di legno impilati uno sopra l’altro nel cortile di un capannone, separati dall’alveo del Degnone solo da una parete in legno e metallo.
Materiale che era stato accumulato lì provvisoriamente in quanto l’affittuario del capannone, la Metal Rex Italia, che commerciava in rottami, stava ripulendo i locali per restituirli al proprietario, dopo aver subito uno sfratto esecutivo.

Ancora da chiarire le cause esatte dell’incendio,
che potrebbe essere stato innescato da alcune scintille sfuggite da un focherello che di tanto in tanto veniva acceso non molto distante per bruciare della carta, anche se in quel momento pare non ci fosse nessuno degli addetti.

Le fiamme in men che non si dica hanno avvolto la montagna di rifiuti, ben asciutti in quanto erano stati accumulati in questi ultimi tre giorni, provocando una nera e densa colonna di fumo che è salita alta ne cielo per centinaia di metri, visibile da tutta la valle.

Ancora tutto da valutare l’eventuale danno ambientale, fatto re questo che potrebbe aprire anche ad un procedimento di tipo penale per i responsabili.

Su questo fronte indaga la polizia locale della Valle Sabbia al comando del commissario capo Fabio Vallini, che ha posto sotto sequestro l'area interessata dall'incendio e le immediate vicinanze, capannone compreso, come disposto dal magistrato di turno.

Seguiranno rilievi da parte dell'Arpa.

---------------------------------------------------
Aggiornamento ore 19:30.

il massiccio intervento di squadre dei vigili del fuoco giunti sul posto da Vestone, Salò e Brescia, ha avuto ragione del rogo, che è ora sotto controllo, mentre permangono solo piccoli focolai.


Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID74323 - 01/12/2017 19:21:41 (Tc) ...
se non c'era nessuno,da cosa posson esser state scaturite le fiamme,visto che credo non facciano autocombustione questi materiali...


ID74324 - 01/12/2017 20:41:14 (marconi)
Smaltimento rifiuti speciali costo zero. Parliamone. .



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
26/12/2015 21:30:00
Spente le fiamme sulla Corna Blacca Le fiamme si sono sviluppate sulle pendici della Corna Blacca, dalla parte di Pertica Bassa, sopra l'Acqua Bianca
Aggiornamento ore 18



06/01/2015 12:43:00
Atterraggio d'emergenza Perizia e sangue freddo sono gli ingredienti che questa mattina hanno permesso di evitare che un guaio tecnico occorso ad un elicottero, impegnato nello spegnimento di un incendio boschivo a Pertica Bassa, si trasformasse in tragedia


08/01/2019 19:19:00
Chiusa la Provinciale per Pertica Bassa Una frana poco dopo le 17 ha invaso la sede stradale, fra la Corna 23 e l’isola ecologica. Decine di metri cubi di materiale

05/01/2017 14:23:00
Fiamme a Pertica Bassa Un incendio ha aggredito il bosco fra le frazioni di Levrange e Ono Degno. Sul posto i vigili del fuoco e le squadre antincendio della Comunità montana. Chiesto l'intervento di un elicottero

12/01/2019 08:24:00
Bomba ecologica in riva al Degnone Più di un anno fa l'incendio che aveva mandato in fumo centinaia di quintali di rifiuti. Che sono ancora lì, in attesa di caratterizzazione e smaltimento. E sono partite le denunce




Altre da Pertica Bassa
16/01/2019

Un anno proficuo per i lavori pubblici

Il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici di Pertica Bassa Ennio Bonomi elenca i lavori effettuati nel corso del 2018 e i bandi regionali a cui il Comune ha partecipato, con i relativi esiti 

12/01/2019

Bomba ecologica in riva al Degnone

Più di un anno fa l'incendio che aveva mandato in fumo centinaia di quintali di rifiuti. Che sono ancora lì, in attesa di caratterizzazione e smaltimento. E sono partite le denunce
(6)

12/01/2019

Riaperta la Sp 55

Messa in sicurezza a tempo di record, è stata riaperta la Provinciale che da Vestone porta alla Pertica Bassa, interrotta da martedì scorso per una frana alla Corna 23

11/01/2019

Lavori ancora in corso

Ancora chiusa all’altezza della Corna 23 la Provinciale che da Vestone porta alla Pertica Bassa (1)

10/01/2019

Chiusa anche per tutta la giornata di oggi

Rimane chiusa la Provinciale n.55 che da Vestone sale alla Pertica Bassa, oggetto nella serata di martedì di uno smottamento di grandi dimensioni

08/01/2019

Chiusa la Provinciale per Pertica Bassa

Una frana poco dopo le 17 ha invaso la sede stradale, fra la Corna 23 e l’isola ecologica. Decine di metri cubi di materiale (3)

28/12/2018

Rendez-vouz aspettando l'anno nuovo

Una giornata di giochi e divertimento in compagnia quella organizzata dal Comitato di Gemellaggio di Pertica Bassa per questo sabato, 29 dicembre, a Ono Degno

27/12/2018

Per nonno Volpi sono 86

Tanti auguri a Bortolo, chiamato familiarmente Volpi, di Ono Degno di Pertica Bassa, che oggi, 27 dicembre, spegne 86 candeline


02/12/2018

Nel dirupo per una ventina di metri

E’ andata davvero bene al cacciatore 53 enne che durante una battuta al cinghiale è precipitato da un dirupo per una ventina di metri, rimbalzando fra rocce e alberi (3)

29/11/2018

Fondi regionali per frane e viabilità

Anche cinque comuni valsabbini fra i beneficiari dei finanziamenti del bando regionali per i piccoli comuni per la manutenzione straordinaria di strutture e infrastrutture pubbliche



Eventi

<<Gennaio 2019>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia