Skin ADV
Sabato 23 Marzo 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.03.2019 Bione

21.03.2019 Gavardo

22.03.2019 Gavardo

21.03.2019 Gavardo Valsabbia

21.03.2019

21.03.2019 Barghe

21.03.2019 Serle

21.03.2019 Vobarno

22.03.2019 Casto

21.03.2019 Salò






01 Gennaio 2018, 06.27
Pertica Bassa Pertica Alta Valsabbia
Lutti

Aldo Giacomini, oltre i monti ventosi

di Redazione
I funerali del partigiano valsabbino saranno celebrati a Brescia nella Chiesa Parrocchiale di S. Barnaba questo mercoledì 3 gennaio alle ore 13.45. La salma riposa all'obitorio del Civile di Brescia

Ci ha lasciato nell’ultimo giorno del 2017 Aldo Giacomini, partigiano delle Fiamme Verdi, iniziatore e promotore del recupero dei sentieri della Resistenza Bresciana. Aveva 92 anni.

La salma sarà traslata nella mattinata del 1° gennaio dalla casa di riposo di Bedizzole, dove era ospite, all’obitorio degli Spedali Civili a Brescia, dove sarà allestita la camera ardente.

Nato il 29 novembre 1925 a Campione del Garda, dove il padre socialista si era trasferito da Belprato con la famiglia per mettersi al riparo dalle ritorsioni dei fascisti sabbini, il diciottenne Aldo si ribellò ai nazifascisti disertando e, cominciando nel 1943 la lotta partigiana, prima sui monti di Provaglio Val Sabbia, poi dalla primavera del 1944 avvicinandosi alla città e aderendo al Gruppo mobile della Brigata Fiamme Verdi “X Giornate”.
L’attività consisteva principalmente in attentati, sabotaggi e quelle che lui chiama beffe ai nemici: recuperi di armi e munizioni, mezzi di trasporto, vestiario e viveri; una sorta di guerriglia che aveva lo scopo di sfiancare con azioni di disturbo.

Dal padre alpino sciatore, combattente della Grande Guerra prima e poi comandante partigiano, aveva ereditato la passione per la montagna e lo sci che trasmise ai giovani curando negli anni ’60 e ’70 la loro formazione sportiva.

Negli anni 70, vedendo sui monti cippi e croci di partigiani caduti, gli venne l’idea di realizzare itinerari dove avevano operato le brigate partigiane al fine di trasmettere i valori di chi «fece il monello in un gioco di morte per un ghiribizzo di libertà» come scrisse Emilio Arduino nel 1946 in “Brigata Perlasca”.

Con amici del Cai e di altri gruppi escursionistici ha costituito il Gruppo operativo volontario dei sentieri della Resistenza bresciana che, dal 1982 al 2004, ha tracciato circa 500 chilometri di percorsi fra montagne e pianura; si trattava del progetto di un Museo nazionale storico all'aperto che fu presentato al presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nel dicembre 2004 e al Consiglio d'Europa nel giugno 2005.

Il Gruppo coordinato da Aldo Giacomini è sempre rimasto operativo nonostante i disagi, anche grazie al contributo dei gruppi di volontari delle valli. Dal 2006, infatti, i volontari non ricevettero più alcun pubblico finanziamento e dovettero arrangiarsi a sostenere l’opera, per la quale si mobilitarono gruppi di volontari valligiani che sostennero anche i costi dell’opera di manutenzione.

Giacomini ha curato anche la pubblicazione del fortunato e aprezzato volume "Sui monti ventosi", che presenta i diversti itinerari escursionistici lungo i sentieri della Resistenza bresciana, ripubblicato e ampliato più volte.

L’ultima volta che è salito in valle per un evento pubblico, è stato nel settembre scorso, al museo della Resistenza di Forno d’Ono di Pertica Bassa occasione dell’inaugurazione della riqualificazione del sentiero dedicato alla Brigata Giacomo Perlasca.

I funerali saranno celebrati a Brescia nella Chiesa Parrocchiale di S. Barnaba in via della Valle 37 mercoledì 3 gennaio alle ore 13.45 partendo dall’Obitorio dell’Ospedale Civile di Brescia alle ore 13.30.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID74656 - 01/01/2018 16:05:28 (Iva) Condoglianze un altro grande uomo ci ha lasciato
Purtroppo un altro grande uomo ci ha lasciato, ormai ne rimangono pochi di uomini valorosi che hanno combattuto per la libertà, come mio padre che ha combattuto nella "Brigata Perlasca" ed a loro deve andare il nostro ringraziamento. Condoglianze a tutti i familiari da chi se lo ricorda con affetto. Benetelli Iva Mara



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
12/09/2017 16:24:00
I sentieri della Resistenza Questa domenica a Forno d’Ono un interessante incontro sui sentieri della Resistenza in Valle Sabbia, la presentazione dei lavori di riqualificazione, con la partecipazione del partigiano Aldo Giacomini

30/06/2016 07:00:00
Tornano i segni sul sentiero di Emi e Fabio Volontari al lavoro sui sentieri della Resistenza, quelli raccolti nel volume “Sui monti ventosi” curato da Aldo Giacomini. Questa volta a Pertica Alta


28/11/2015 14:30:00
I 90 anni di Aldo Giacomini Sarà festeggiato questa domenica, con l’inaugurazione di un nuovo cartello del sentiero intitolato alla Brigata delle Fiamme Verdi "X Giornate", il compleanno del partigiano che ha ideato e realizzato i sentieri della Resistenza bresciana

15/09/2016 17:54:00
Fra il Tovere e la Corna di Savallo Prosegue il lavoro dei volontari sui sentieri della Resistenza, qualli descritti sul volume "Sui monti ventosi" curato da Aldo Giacomini. Questa volta è toccata al numero 5 "Caduti per la libertà di Mura, Nasego, Stecle di Noffo"

20/01/2015 17:13:00
Addio, caro amico Aldo Io lo conoscevo bene. Quarant’anni fa si andava insieme a manifestare. Per qualcosa in cui si credeva e si era disposti a lottare...



Altre da Pertica Alta
19/03/2019

Fondi per i Comuni di montagna

Ci sono anche alcuni Comuni valsabbini fra i beneficiari di un apposito finanziamento per progetti dedicati al commercio e per il terzo settore

19/03/2019

I cambiamenti nella donna

Questa sera presso la biblioteca di Livemmo un incontro dedicato al benessere delle donne con una psicologa e un’ostetrica

23/02/2019

A Livemmo è tempo di Carnevale

Questa domenica, 24 febbraio, nella frazione di Pertica Alta scendono in piazza le fantasiose maschere doppie, simbolo di un mondo contadino alla rovescia 

17/02/2019

CiaspoPertiche, risveglio invernale

Anche quest’anno un grandioso successo per la tradizionale camminata serale organizzata dalla Polisportiva di Pertica Bassa, nonostante la scarsità di neve  

06/02/2019

Sabato al via la «Ciaspopertiche»

Una camminata sulla neve che includerà anche delle tappe gastronomiche quella organizzata per questo sabato, 9 febbraio, dalla Polisportiva Pertica Bassa

30/01/2019

Per venticinque metri, fin nel greto del torrente

Brutta avventura quella di un uomo di Pertica Alta che dopo essere uscito di strada con la sua auto è precipitato per più di venti metri nel greto del torrente sottostante. Non sembrerebbe grave. VIDEO


19/01/2019

Boschi distrutti, fondi per gli interventi di recupero

Dalla Regione uno stanziamento per il taglio degli alberi caduti, ripristinare versanti, strade e sentieri danneggiati dalla tromba d’aria di fine ottobre scorso (1)

19/01/2019

Belprato in festa per Sant'Antonio Abate

Sarà festeggiata questa domenica nella frazione di Pertica Alta la ricorrenza del patrono degli animali da allevamento, a cui è dedicata la chiesa parrocchiale

14/01/2019

Si taglia con la motosega

Un brutto infortunio quello occorso ad un uomo che stava armeggiando con una motosega in una zona impervia e boschiva a Livemmo di Pertica Alta

29/12/2018

Weekend con i canti della Stella

Farà tappa oggi – 29 dicembre – a Vallio Terme e domani a Pertica Alta la rassegna “La Dodicesima Notte”, che come da tradizione porterà i tipici canti tra le vie dei paesi della Valle Sabbia 

Eventi

<<Marzo 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia