01 Novembre 2019, 08.00
Pertica Bassa Pertica Alta
Lunario 2020

Dodici mesi con le erbe spontanee

di Redazione

La natura con i suoi doni e le sue eccellenze è l'argomento affrontato dall'associazione Riflessi di Luce nel calendario pensato per il 2020. Sullo sfondo, come sempre, la conservazione della memoria viva della nostra storia

 
L’associazione culturale “Riflessi di Luce”
presenta il suo lunario 2020, ricco di notizie originali, per allietare i lettori legati alla terra in cui risiedono.

In questa edizione, la stampa è stata intitolata «Erbe spontanee commestibili del territorio montano», le cui pagine raccontano non solo la bellezza, ma anche l’utilità dei frutti della terra, che spesso non conosciamo, che talvolta non sappiamo apprezzare, ma che invece, possono darci una dieta più variegata e sana, per il nostro benessere fisico.

Sfogliando i mesi, si ammirano le fotografie di dodici erbe appositamente scelte, alcune ampiamente note nella tradizionale gastronomia locale, altre invece risultano delle piacevoli sorprese! Ad esse sono state associate delle gustose ricette, per soddisfare ogni palato! Due pagine speciali sono state redatte per descrivere le caratteristiche peculiari di ogni pianta, così da poterle riconoscere durante le nostre escursioni nei prati e nei boschi. Inoltre, sono elencate le numerose proprietà: culinarie, mediche e industriali per le quali queste erbe vengono utilizzate quotidianamente dall’uomo.

A corollario di ogni immagine vi sono proverbi, poesie, storie, leggende riferite alla singola pianta. Narrazioni particolari e simpatiche, fra realtà e fantasia, che ci fanno capire il legame stretto che intercorre da tempo immemore fra l’essere umano a madre natura, un’unione indispensabile e fragile, troppo spesso dimenticata.

Infine, per ogni giorno vengono messe in evidenza anche le manifestazioni più significative locali e internazionali, per tenere sempre aggiornata la popolazione sugli eventi previsti.

Ogni anno, la tematica proposta riporta alla luce quel senso d’appartenenza al territorio, per fare emergere la sua genuina bellezza. Quella di quest’anno trova ancor più significato, vista la stretta attualità. Il mondo soffre e l’uomo è chiamato a fare scelte per la sopravvivenza dell’ecosistema terrestre e dunque anche sua. Si sta sviluppando una nuova consapevolezza, che deve sfociare in uno stile di vita più morigerato, meno sprecone, più essenziale. Saper sfruttare al meglio le risorse che abbiamo, parte anche dalle piccole cose, perché l’ambiente circostante ci offre tutto quello di cui abbiamo bisogno, per questo va salvaguardato.

La pubblicazione si prefigge di mantenere e sostenere la cultura del territorio valligiano, con la sua storia e tradizione, questa è una delle missioni perseguite dall’Associazione Riflessi di Luce, impegnata anche nel riconoscimento e nella promozione della disabilità e della diversità come valore, promuovendo iniziative culturali come spettacoli e mostre.

Per informazione e avere il calendario: tel.: 329 0777250; riflessidiluce2009@gmail.com; www.facebook.com/QuattroOcchisulmondo/


Vedi anche
24/12/2015 09:42

Tra ironia, solidarietà e natura, dodici mesi con l'associazione Riflessi di Luce Anche per l'anno venturo, l'associazione culturale "Riflessi di Luce" propone il consueto ma sempre rinnovato, lunario 2016, un modo per trascorrere insieme ogni istante che viviamo

16/11/2017 11:38

Nel lunario 2018 le leggende dell'Alta Valle Sabbia Un anno nuovo "leggendario" all'insegna della tradizione valsabbina nel calendario curato dall’associazione culturale Eridio e Riflessi di Luce. Sabato a Vestone la presentazione

02/12/2014 15:35

Dodici mesi con le bellezze paesaggistiche delle Pertiche Il "lunario 2015" dell’associazione Riflessi di Luce è dedicato interamente al territorio delle Pertiche con le fotografie dell'artista Daniele Meschini, con l'aggiunta di detti e poesie dialettali

04/11/2013 11:30

2014 con le fontane delle Pertiche dedicato alle fontane di Pertica Alta e Pertica Bassa il "Lunario 2014" dell'associazione Riflessi di Luce, con gli scatti di Daniele Meschini

15/03/2018 09:44

Arte e natura per «Pertica viva» C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso artistico promosso dall’associazione culturale “Riflessi di Luce” in collaborazione con la biblioteca comunale di Pertica Alta



Altre da Pertica Alta
07/08/2020

Un omaggio alle Pertiche

Sarà inaugurata nel pomeriggio di questo sabato 8 agosto a Livemmo di Pertica Alta la mostra "Alla scoperta delle Pertiche" con gli scatti realizzati dai soci del Cinefotoclub di Brescia

04/08/2020

Franco Arminio a Livemmo per «Oro in bocca»

Questa domenica, 9 agosto, una breve camminata dalla frazione di Pertica Alta fino al Prato delle Casine, ove si terrà l'incontro mattutino con il poeta e “paesologo”

20/07/2020

Oro in Bocca, incontri mattutini

Al via a luglio una rassegna incontri “mattutini” con poeti, artisti, giornalisti e studiosi del paesaggio. In Valsabbia appuntamenti in Maniva, a Livemmo, al Forte di Valledrane, alla Madonna della Neve a Villanuova

17/07/2020

Centri estivi alle Pertiche

Si svolgeranno in varie sedi ma con un’unica organizzazione affidata alle parrocchie con il contributo delle amministrazioni comunali e il coinvolgimento di ragazzi maggiorenni come animatori e di genitori volontari

18/04/2020

Un grazie dalla Francia

«Buongiorno a tutti, sono un valsabbino residente in Francia ed in questi giorni ho perso mio padre, originario di Livemmo di Pertica Alta...»

06/03/2020

La neve marzolina

Se gennaio e febbraio sono stati particolarmente siccitosi e con temperatura quasi primaverili, questi primi giorni di marzo ci stanno regalando dei giorni prettamente invernali

27/02/2020

Maestra Baldo

Si usava così in anni passati, neanche tanto lontani, quelli delle nostre madri per intenderci, ma ancora in uso oggi, residuo di una consuetudine superata.

26/02/2020

Piccola storia di una Madonna

A Po di Pertica Bassa la Madonnina del cooèl occupa un posto speciale nel cuore del paese e degli abitanti delle Pertiche, ancora molto legati alle tradizioni rurali e alla vita di comunità

26/02/2020

Il coraggio delle scelte, un pensiero per Carla Leali Baldo

Abbiamo chiesto al prof. Alfredo Bonomi un ricordo di chi è stata Carla Leali e perchè sia da annoverare fra i personaggi illustri della nostra Valle

26/02/2020

Addio a Carla Leali Baldo

Era nata a Livemmo nel 1922, ad aprile, da madre perticarola e padre di Nozza. Si è spenta all'età di 97 anni