Skin ADV
Lunedì 22 Maggio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


On the road

On the road

by Mario



22.05.2017 Provincia

21.05.2017 Provincia

22.05.2017 Idro Vestone Casto Roè Volciano

20.05.2017

22.05.2017 Salò

20.05.2017 Odolo Vallio Terme

21.05.2017 Vestone Serle

21.05.2017 Valsabbia Giudicarie Storo

21.05.2017 Barghe Villanuova s/C

22.05.2017 Muscoline Valtenesi






06 Gennaio 2017, 08.51
Pertica Bassa Bione Bagolino
Incendio

Prima in Pertica, poi a Bione

di Val.
Appena concluso l'intervento a Pertica Bassa, le fiamme si sono alzate alte a Bione, dove vigili del fuoco e squadre antincendio hanno lavorato fino a notte fonda per averne ragione. E ribrucia il Dasdana
 
Le squadre antincendio di Pertica Alta, Pertica Bassa e Lavenone, una decina di uomini in tutto, coordinati da Marco Mozzi per conto della Comunità montana di Valle Sabbia ed affiancati dai vigili del fuoco di Vestone e Salò, hanno lavorato tutto il pomeriggio di ieri per arginare le fiamme che hanno bruciato un paio di ettari di bosco ceduo a monte della strada che a Pertica Bassa unisce le frazioni Levrange e Ono Degno.

Giusto all’imbrunire, era stato bonificato anche un vecchio castagno che stava avvampando all’interno del tronco e che non avrebbe lasciato dormire sonni tranquilli.

Ad impensierire ancora le folate improvvise di vento, che nella notte potrebbero favorire una ripresa del rogo.
Ma questo succede sempre quando le fiamme aggrediscono il bosco.

Pochi minuti per rallegrarsi del successo sul fronte perticarolo, ottenuto anche senza quello che sarebbe stato un difficilissimo intervento dal cielo con l’elicottero, che è scattato un nuovo allarme, questa volta sulle montagne fra Casto e Bione, già teatro di un incendio la scorsa settimana.

Essendo notte ormai, per di più in una zona particolarmente impervia e difficile da raggiungere coi mezzi motorizzati, ieri sera non restava che controllare le fiamme da lontano ed attendere il mattino per poter intervenire.
Il fuoco alimentato dal vento però minacciava da vicino le abitazioni di Val de la Casina.

Così i vigili del fuoco di Vestone, quelli salodiani e da Lumezzane, insieme agli uomini dell'antincendio boschivo di Bione, sono intervenuti in forze portando sul Piano di Lo anche un'autobotte da 4mila litri e dandosi il cambio fino a notte inoltrata.

Ci sono stati attimi in cui il pericolo per gli uomini è stato evidente: il fuoco aveva iniziato ad aggredire alcuni abeti alimentato da raffiche improvvide di vento.
Ma è stato fermato.
Questa mattina la bonifica.

Intanto, è questa è notizia fresca di questa mattina, le fiamme sono state nuovamente appiccate in località Colombine, sul Dasdana, nella zona del Maniva.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID70530 - 06/01/2017 14:37:35 (Giacomino) Cui
Prodest?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/01/2017 14:23:00
Fiamme a Pertica Bassa Un incendio ha aggredito il bosco fra le frazioni di Levrange e Ono Degno. Sul posto i vigili del fuoco e le squadre antincendio della Comunità montana. Chiesto l'intervento di un elicottero

30/12/2013 18:33:00
Idro: a fuoco un camino Le fiamme si sono alzate alte questo pomeriggio poco prima delle 16. Nel timore che andasse a fuoco il tetto, veloce l'intervento dei Vigili del Fuoco da Storo e da Salò

24/02/2015 21:52:00
Tetto in fiamme a Preseglie Le fiamme si sono alzate alte in Via della Fonte. Il padrone di casa è salito per primo sul tetto per spegnerle, poi ha però avuto bisogno dell'intervento del 118


27/12/2016 14:52:00
Bione: la montagna brucia ancora Il rogo si è sviluppato nel primo pomeriggio di martedì e ora minaccia da vicino il paese. Sul posto le squadre dell'antincendio boschivo della Comunità montana di Valle Sabbia, i vigili del fuoco ed un'elicottero
. Aggiornamento ore 8:30


26/12/2016 08:50:00
Auto in fiamme a Lodrino Le fiamme si sono alzate alte all'improvviso in un parcheggio lungo via Matteotti. Al loro arrivo i vigili del fuoco di Vestone sono riusciti solo a circoscrivere il rogo. Distrutte due Peugeot



Altre da Bagolino
19/05/2017

Riaperto il Crocedomini

Da oggi, venerdì 19 maggio, ore 10, si potrà nuovamente percorrere la Provinciale 669 che sale fino al Crocedomini, rimasta chiusa per tutto l'inverno subito dopo il primo tornante del Gaver 

17/05/2017

Il cimitero «vecchio» di Bagolino, tra memorie sepolte e memorie salvate

È in calendario questo giovedì sera la presso la Casa Museo Habitar in sta terra del borgo montano valsabbio la seconda conferenza della rassegna “La morte. Tra rito e tabù” promossa dal Sistema Museale della Valle Sabbia



15/05/2017

Il 5x1000 all'Avis, ecco come e perchè

Si avvicina il periodo delle dichiarazioni dei redditi, ricordiamo che si può fare molto per le associazioni AVIS. 

11/05/2017

Senza parole

Un lettore ci invia questa foto. Ci pare che non ci sia bisogno di commenti (5)

11/05/2017

La morte, tra rito e tabù

In occasione della “Festa dei Musei 2017”, il Sistema Museale della Valle Sabbia propone due conferenze e due visite guidate in quattro musei valsabbini per raccontare storie indicibili e controverse nei musei

09/05/2017

I più abili i sudtirolesi

Il Team Sudtirol si aggiudica la vittoria della tappa di Ponte Caffaro del Pentathlon del Boscaiolo, buon secondo posto per una delle squadre valsabbine
• Video


07/05/2017

A Ponte Caffaro il primo Pentathlon della stagione

Si svolge questa domenica 7 maggio a Ponte Caffaro la prima prova del campionato italiano Fib 2017


06/05/2017

Valsir e le scuole di periferia

L'azienda valsabbina ha finanziato con 75 mila euro un progetto di innovazione scolastica che ha portalo lim e computer in tutte le classi di Elementari e Medie di Anfo, Bagolino, Capovalle, Idro Ponte Caffaro e Treviso Bresciano (4)

03/05/2017

Prevenzione... acustica

Proseguono le iniziative di informazione su tematiche relative alla salute organizzate dalla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi di Bagolino con due appuntamenti dedicati all’udito

28/04/2017

Emozioni in giallo

Si è riconfermato anche sabato scorso 22 aprile, nell'ambito dei festeggiamenti organizzati dalla parrocchia di Bagolino per il patrono San Giorgio, il successo del concerto della Pras Band di Praso presso il teatro dell'oratorio

Eventi

<<Maggio 2017>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia