Skin ADV
Venerdì 20 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



18.10.2017 Provincia

18.10.2017 Odolo

18.10.2017 Roè Volciano

18.10.2017 Vobarno Gavardo Vallio Terme Serle

18.10.2017 Vestone Vobarno Valsabbia

19.10.2017 Bagolino

19.10.2017 Gavardo

18.10.2017 Vobarno Valsabbia Giudicarie Garda Valtenesi

18.10.2017 Roè Volciano

18.10.2017 Vestone Sabbio Chiese Odolo Villanuova s/C Pertica Alta






29 Settembre 2015, 09.30
Pertica Bassa
Allevamento

Zootecnia all'avanguardia in Valle Sabbia

di Pablo Soardi
Un importante incontro tecnico tra gli esperti della razza bovina Bruna operanti in tutta Italia si è svolto nei giorni scorsi a Forno d’Ono di Pertica Bassa presso l'Azienda Agricola Bonomi Ennio

Sempre in avanscoperta l'Azienda Agricola Bonomi Ennio di Pertica Bassa, ancora una volta protagonista nel mondo zootecnico bresciano.
Venerdì 18 settembre si è infatti svolto a Forno D'Ono, dove ha sede l'allevamento dei Bonomi, un importante incontro tecnico tra gli esperti della razza bovina Bruna operanti in tutta Italia.
L'incontro, che si rinnova con scadenza almeno biennale, è fondamentale per l'associazione di razza per l'allineamento dei parametri di valutazione tra i vari esperti, allo scopo di rendere più omogenee possibili le valutazioni che poi questi andranno a fare nelle aziende.

La valutazione morfologica delle bovine è uno strumento indispensabile per la selezione: quando una bovina viene “punteggiata”, viene dato un valore alla sua morfologia al fine di “misurare” quello che il padre e la madre le hanno effettivamente trasmesso in termini di genetica. Essendo che le fecondazioni sono ormai effettuate quasi esclusivamente  in modo artificiale, è  importante individuare metodicamente  i riproduttori maschi che possono migliorare il patrimonio zootecnico e se questi nel tempo non arrivano a certi standard vengono esclusi dal mercato.

Nonostante l'ormai consolidato uso della genomica, disciplina che permette, tramite l'analisi del DNA dei soggetti,  di prevedere la capacità di trasmettere alla prole alcuni caratteri ritenuti più importanti,  la valutazione dei riproduttori maschi  non può essere slegata dalla valutazione delle figlie, sia in termini qualitativi e quantitativi  delle produzioni ( quantità di latte prodotto, contenuto di proteine, caseine, grasso etc…)  che in termini morfologici, ecco perché le bovine che partoriscono vengono valutate morfologicamente e le loro produzioni, controllate periodicamente.
Questo lavoro viene fatto in Italia così come in molti paesi del mondo, permettendo poi di stilare delle classifiche dei tori miglioratori anche a livello internazionale.

L'Azienda Agricola Bonomi Ennio, tra le leader nel settore, è ormai da due generazioni che lavora in questa direzione e con i i figli, a cui non manca certo la passione, si è alla terza, attualmente diversi embrioni espiantati da una delle migliori bovine presenti in azienda sono stati acquistati da altre aziende in Italia e alcuni esportati in Svizzera. La selezione è un'attività che richiede costanza e tempo anche se la scienza negli ultimi anni ha fornito dei potenti strumenti che hanno permesso di  abbreviare i tempi per l'ottenimento di risultati significativi.

Un incontro molto interessante quindi quello avutosi in Pertica Bassa venerdì, non poche le difficoltà per  il team di esperti che, di fronte ad  un livello molto alto di qualità delle bovine, hanno dovuto lavorare parecchio per trovare dei punti precisi di incontro: è sempre piuttosto difficile giudicare un gruppo di soggetti omogeneo le cui ottime qualità danno poco spazio ai difetti, questi ultimi sono poi quelli che permettono di decidere quale è la bovina migliore e quale la peggiore e quindi la classifica che ne deriva. Gli ispettori di razza abilitati, hanno anche il compito di giudicare nelle mostre zootecniche, dove, per effettuare una classifica, mettono in atto gli stessi principi utilizzati per la valutazione morfologica.

Dopo una mattina di intenso lavoro tutti quanti gli esperti si sono poi ritrovati al Ristorante  Meridiana di Forno d’Ono dove, messi i piedi sotto il tavolo, grazie alle mani esperte di Franca e Ada, hanno potuto gustare degli ottimi piatti valsabbini e ovviamente dell'ottimo formaggio.
Non sono mancati ringraziamenti e complimenti alla famiglia Bonomi: Ennio è molto legato all'attività dell'Associazione Nazionale di Razza Bruna, sia in qualità di consigliere provinciale e nazionale, sia perché anche lui, essendo esperto di razza, ha lavorato in passato in tutta Italia svolgendo l'attività di valutazione.

Pablo Soardi
(Associazione Interprovinciale Allevatori Brescia e Bergamo)
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/11/2012 08:00:00
Una Zarina di razza Un altro exploit per le vacche da latte dell'azienda agricola di Ennio Bonomi di Pertica Bassa al concorso provinciale per bovini di razza bruna a Edolo.

08/10/2017 08:24:00
Una vita di amore per la montagna Ottantatre anni, perticarolo di Livemmo, Alessandro Zanolini è stato premiato per la sua "fedeltà alla montagna" nell'ambito della storica Asta dei Bovini di Razza Bruna che ha avuto luiogo come da tradizione a Edolo


28/02/2017 17:05:00
Illary, la «Bruna dell'anno» La oramai famosa bovina dell'azienda agricola Bonomi Ennio di Pertica Bassa si è aggiudicata l'importante titolo in occasione della 49° Mostra Nazionale della Razza Bruna, svoltasi nell'ambito della Fiera Agricola di Montichiari

23/02/2009 00:00:00
Azzurra, regina della Pertica Si chiama Albon Wurl Azzurra ed è stata la stella valsabbina alla 41° Mostra Nazionale “Bruna 2009” che ha avuto luogo nei giorni scorsi al Centro Fiera di Montichiari. Seconda sul podio, è una vacca da latte della Pertica Bassa.

16/04/2014 07:00:00
Illary, tra le più belle brune della Lombardia Ennesimo riconoscimento per l’azienda agricola di Ennio Bonomi di Pertica Bassa, che con una sua bovina da latte ha conquistato il terzo posto assoluto e il primo di categoria



Altre da Pertica Bassa
12/09/2017

I sentieri della Resistenza

Questa domenica a Forno d’Ono un interessante incontro sui sentieri della Resistenza in Valle Sabbia, la presentazione dei lavori di riqualificazione, con la partecipazione del partigiano Aldo Giacomini

11/09/2017

Agricoltura Valsabbina, a Orzinuovi è nuovamente sinonimo di eccellenza

Nell'ambito della sessantanovesima Fiera Agricola Regionale di Orzinuovi alcune aziende agricole valsabbine si sono distinte conquistando nuovi primati

01/09/2017

Abbattuto in un prato, vicino alla strada

Si tratta di un cervo, maschio, che dovrebbe avere tre anni. Un bracconiere l'ha abbattuto, ma è stato scoperto e ha dovuto abbandonare la carcassa sul posto
(6)

31/08/2017

Frontale in Pertica

Gran botta, nonostante le velocità relativamente ridotte, quella fra un camioncino Iveco ed una Citroen, lungo la Provinciale che unisce Forno d’Ono a Vestone. Nessun ferito

30/08/2017

Ennesimo successo per la Cronoscalata delle Pertiche

Un centinaio di atleti hanno affrontato con skiroll, mountain bike, bici da strada e di corsa l'ascesa da Forno d’Ono di Pertica Bassa alla località Pineta di Pertica Alta

22/08/2017

Sabato la Cronoscalata delle Pertiche

Sono aperte le iscrizioni per l’ottava Cronoscalata delle Pertiche, una gara per podisti, mountain bike, bici da strada e skiroll, da Forno d’Ono a Livemmo in calendario nel tardo pomeriggio di sabato 26 agosto

21/08/2017

Ponti fra culture e comunità

Una ventina di ospiti francesi di Saint André de Chalencon sono stati ospitati nelle scorse settimana a Pertica Bassa, cementando l’amicizia fra le due comunità gemellate

12/08/2017

«DettoFatto», tanta animazione per il Grest delle Pertiche

Sotto la guida di don Raffaele Maiolini si è svolto per tre settimane il Grest delle sette parrocchie di Pertica Alta e Pertica Bassa, che ha radunato all’oratorio di Livemmo ben 120 ragazzi fra residenti e villeggianti

06/08/2017

Vespe della Pertica

Doppio intervento nel giro di mezz'ora a Ono Degno, frazione di Pertica Bassa. In entrambi i casi la causa è stata una puntura di vespa  (3)

03/08/2017

Ricordando Paramendic

Nella ricorrenza del 40° dell’attuale sede del Museo della Resistenza, questo sabato 5 agosto la comunità di Pertica Bassa renderà omaggio a Dimitrije Paramendic, ideatore del museo a cui donò una serie di ritratti dei protagonisti della Resistenza

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia