Skin ADV
Sabato 22 Febbraio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Lul├╣ in relax

Lul├╣ in relax

by Valentino



21.02.2020 Prevalle

21.02.2020 Sabbio Chiese

21.02.2020 Vestone

21.02.2020 Gavardo

22.02.2020 Sal├▓

20.02.2020 Valsabbia Provincia

20.02.2020 Vobarno

20.02.2020 Vobarno Valsabbia Garda

20.02.2020 Gavardo Valsabbia

20.02.2020 Barghe Valsabbia



29 Gennaio 2009, 00.00
Pertica Bassa
Ricordi di Russia e altre storie

Primo Zambelli: da Levrange a Nikolajewka

di Giancarlo Marchesi
C’era anche Primo Zambelli, classe 1922, da Levrange (Pertica Bassa), quel 26 gennaio del 1943 a Nikolajewka con il battaglione Vestone. Di quel giorno, il pi├╣ lungo della ritirata del Corpo d’armata alpino, ha un ricordo indelebile.
C’era anche Primo Zambelli, classe 1922, da Levrange (Pertica Bassa), quel 26 gennaio del 1943 a Nikolajewka con il battaglione Vestone. Di quel giorno, il pi├╣ lungo della ritirata del Corpo d’armata alpino, ha un ricordo indelebile tanto nello spirito quanto nel corpo: nello spiro, perch├ę ogni episodio si ├Ę fissato nella sua memoria, e a distanza di sessantasei anni ├Ę in grado di rievocare con nitida precisione anche il minimo dettaglio di quella battaglia; nel corpo, perch├ę da allora una scheggia di mortaio gli ├Ę rimasta conficcata sotto l’orecchio.

Prima di vestire la divisa degli alpini, Zambelli era vissuto sempre sui monti delle Pertiche e il treno, come tanti altri suoi coetanei, l’aveva visto per la prima volta quando l’avevano chiamato a fare il soldato al distretto di Treviglio, appena scoppiata la guerra. Gettato, come migliaia di altri giovani della nostra provincia, allo sbaraglio sul fronte russo ha combattuto in prima linea, ha sentito la paura e vissuto amare esperienze che lo hanno costretto ad andare al saccheggio per sopravvivere.

A Nikolajewka era arrivato fino alle prime isbe del villaggio poi aveva dovuto ritirarsi con uno sparuto gruppo di alpini del suo “Vestone” e tornando indietro venne ferito. Un compagno gli prest├▓ le prime cure fasciandolo con il pacchetto di medicazione che Zambelli teneva sempre nella tasca della sua divisa. Fortunatamente la ferita non gli imped├Č di proseguire il cammino verso la libert├á. Il 2 febbraio venne caricato su una camionetta e portato all’ospedale di Karkov dove fu assistito e poi condotto a Brest, in attesa del treno che lo avrebbe portato in Italia, a baita.

Scampato all’odissea russa che aveva profondamente segnato la sua forte tempra di montanaro, Zambelli era tornato a Levrange per lavorare la campagna e accudire il bestiame, come per secoli avevano fatto i suoi avi. Ma per il nostro alpino in congedo il destino aveva in serbo un’altra tragica e dolorosa esperienza: sul finire del 1959 il suo paese fu interessato da un ampio smottamento che costrinse l’intera popolazione della frazione ad abbandonare le case crollate o gravemente lesionate e trovare rifugio presso l’ex caserma Chiassi di Vestone. Anche in questa occasione Zambelli fu in prima linea: grazie al suo spirito, mise a servizio tutta la sua esperienza. A distanza di qualche anno il nuovo borgo di Levrange venne ricostruito non molto lontano dalle dimore antiche, il un luogo sicuro.

Da circa un anno Primo Zambelli ├Ę ospite della Casa di riposo di Nozza dove ha trovato nuovi amici e trascorre le sue giornate realizzando piccoli oggetti in legno. Salutandoci, al termine del nostro incontro ci ha detto: ┬źle ho passate tutte al modo, ma sono stato fortunato e sono ancora vivo┬╗.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/01/2009 00:00:00
Appuntamento con Nikolajewka ...a Casto C’erano anche Primo Zambelli, classe 1922, e Ugo Garnelli nato due anni prima, alla messa in memoria dei caduti di Nikolajewka celebrata ieri da don Diego Gabusi nella chiesetta loro dedicata a Casto.

26/01/2017 07:00:00
┬źNikolajewka, la giornata degli eroismi pi├╣ fulgidi┬╗ Ricorre quest’oggi, 26 gennaio, il 74┬░ anniversario della battaglia di Nikolajewka, l’ultimo sanguinoso combattimento degli Alpini durante la ritirata di Russia, che vide protagonisti, fra gli altri, i battaglioni valsabbini “Vestone” e “Val Chiese”

25/02/2015 11:41:00
Un brindisi col ┬źvecio┬╗ Gran festa l’altro giorno alla Passerini di Nozza, con gli Alpini vestonesi che sono andati a rendere omaggio a Primo Zambelli, l’ultimo reduce di Russia

22/01/2016 14:05:00
Nikolajewka, sacrario degli Alpini Si terr├á questo sabato, 23 gennaio, a Brescia, la commemorazione della Battaglia di Nikolajewka, l’ultimo eroico sacrificio delle Penne nere durante la ritirata di Russia nella Seconda guerra mondiale

12/05/2015 07:10:00
L'ultimo saluto al ┬źGiani┬╗ Saranno celebrati questo mercoled├Č mattina nella parrocchiale di Levrange i funerali di Giovan Battista Zambelli, morto domenica mattina a causa di una caduta nel torrente di casa, il Degnone




Altre da Pertica Bassa
20/02/2020

Auguri Giuliano

Tanti auguri a Giuliano Bertelli, di Pertica Bassa, che proprio oggi, gioved├Č 20 febbraio, compie 42 anni


13/02/2020

Un ingegnere da 110 e lode

Congratulazioni a Riccardo Pialorsi, studente modello di Forno d’Ono che nei giorni scorsi si ├Ę laureato a pieni voti in Ingegneria Meccanica

13/02/2020

Gira e rigira, all'Europeo c'era anche la Kira

Ancora un prestigioso riconoscimento quello ottenuto dalla bovina di razza bruna dell’azienda agricola Bonomi di Pertica Bassa all’European Brown Swiss Championship 2020 andato in scena alla Fieragricola di Verona

30/01/2020

Edizione numero 13 per la CiaspoPertiche

La manifestazione ├Ę organizzata dalla Polisportiva Pertica Bassa con il patrocinio dei Comuni di Pertica Alta e di Pertica Bassa.

28/01/2020

I Gioielli sotto casa

Da gioved├Č 30 gennaio su Cremona1 TV quattro puntate dedicate alle bellezze della Valle Sabbia, nell’ambito dei progetti di promozione turistica dell’Agenzia territoriale per il turismo e della Comunit├á montana

10/01/2020

Le ┬źmagnifiche┬╗ 7 di Brixia Adventure Mtb 2020

Nuove gare e molte novità per il circuito bresciano di Mountain bike, che terrà banco fra Valsabbia e Garda fra marzo e ottobre 2020

02/01/2020

Una stagione 2019 straordinaria

Come consuetudine alla conclusione dell’anno, per la Polisportiva Pertica Bassa ├Ę tempo di tracciare un breve bilancio della stagione conclusa

29/12/2019

Il festival delle Stelle giunge in Valsabbia

Dopo la tappa in Valtrompia, il primo evento in Valle Sabbia della rassegna La Dodicesima Notte sar├á quest’oggi a Ono Degno di Pertica Bassa

27/12/2019

Al via il festival delle Stelle

Questo fine settimana, sabato a Inzino di Gardone Val Trompia e domenica a Ono Degno di Pertica Bassa, prende il via il festival dedicato al canto della Stella del bresciano


27/12/2019

87 candeline per Bortolo

Tanti auguri a Bortolo, detto Volpi, di Ono Degno Pertica Bassa, che oggi, 27 dicembre, spegne 87 candeline


Eventi

<<Febbraio 2020>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
2425262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro├Ę Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal├▓
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia