Skin ADV
Martedì 11 Dicembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








L'alba a Vestone

L'alba a Vestone

by Miriam



09.12.2018 Paitone

10.12.2018 Roè Volciano

09.12.2018 Gavardo

09.12.2018 Gavardo

09.12.2018 Idro Bagolino Anfo Valsabbia

10.12.2018 Bagolino

10.12.2018 Roè Volciano Salò

09.12.2018 Agnosine Valsabbia

10.12.2018 Agnosine

09.12.2018 Bione






13 Dicembre 2006, 00.00
Pertica Bassa
Arte venatoria

Cacciatori ambientalisti

di Ubaldo Vallini
Chi √® convinto che la passione venatoria mal si combina con la salvaguardia dell’ambiente, faccia un salto in Valle Sabbia e potrebbe ricredersi. A Pertica Bassa, dove i cacciatori insegnano a rispettare gli ecosistemi.
A lezione di passione per la caccia osservando gli animali in libert√†, studiando il funzionamento degli ecosistemi faunistici per trovare il modo di tutelarne l’integrit√†. Chi √® convinto che la passione venatoria mal si combina con la salvaguardia dell’ambiente, faccia un salto in Valle Sabbia e potrebbe ricredersi.

Nei pressi della frazione Forno d’Ono di Pertica Bassa, infatti, in collaborazione con l’assessorato alla Caccia della Provincia di Brescia, da alcuni anni √® entrata in funzione un’area faunistica che su quindici ettari recintati di terreno montano ospita attualmente 12 cervi (due maschi e il resto femmine con i loro piccoli) e 5 mufloni.
A gestirla decidendo di utilizzarla per sperimentare una coraggiosa proposta didattica, il Comprensorio Alpino C7 della Valle Sabbia presieduto da Roberto Betta.

Potr√† sembrare strano che i seguaci di Diana si mettano ad allevare “bambi” per la gioia dei ragazzini che in questo modo hanno la possibilit√† di vederli scorrazzare nei boschi, ma solo se si esamina la novit√† attraverso lenti sfocate: “Chi descrive i cacciatori come esseri incivili che dedicano il loro tempo libero a distruggere la fauna selvatica sbaglia di grosso ¬Ė dicono infatti i promotori dell’iniziativa -. In realt√† siamo proprio noi i primi a desiderare un ambiente adatto alla vita di questi stupendi animali”.

“Pensateci bene: conviene soprattutto a noi, se vogliamo continuare ad esercitare la nostra passione venatoria ¬Ė aggiungono - e credeteci, lo facciamo assai volentieri indipendentemente dalle schioppettate che poi riusciamo a fare”.

Da questo ragionamento alla proposta dedicata alle future generazioni, da educare all’osservazione degli animali in natura e al rispetto ambientale, il passo √® breve.
Le scolaresche vengono cos√¨ invitate nell’area faunistica dove i ragazzi spesso riescono ad avere incontri anche ravvicinati con gli ungulati e dove comunque imparano a seguirne le tracce.

Mal che vada c’√® il rustico attrezzato ad aula multimediale, per le lezioni frontali o le proiezioni didattiche. L’intervento prevede poi altri incontri direttamente nelle classi, con il tecnico faunistico del C7 Alessandro Ferraglio nel ruolo di insegnante di “ecosistemi naturali”.

Quest’anno la proposta si √® arricchita con la consegna di alcuni nidi artificiali da posizionare nelle immediate vicinanze della scuola. Ai ragazzini il compito di osservare tutti i giorni quel che accade attorno alla casetta per gli uccelli, ne riparleranno a primavera sempre con Ferraglio che torner√† a trovarli in classe.

Resta da dire che per le scuole valsabbine l’intervento √® gratuito e che √® possibile richiederlo telefonando al C7 che ha la sede a Nozza di Vestone e risponde allo 0365 81201.

Nella foto un momento con i bambini nel plesso scolastico di Ono Degno a Pertica Bassa. Dopo le vacanze di Natale toccherà alla scuola di Treviso Bresciano.
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/08/2007 00:00:00
La preapertura della stagione divide i cacciatori I cacciatori bresciani giocano d’anticipo ma la ¬ęstorica¬Ľ preapertura della stagione venatoria fissata per domenica non trova consenso unanime nel mondo delle doppiette della nostra provincia.

28/07/2007 00:00:00
Sono 29.907 i cacciatori ai nastri di partenza I cacciatori ai nastri di partenza saranno quest’anno 29.907; poche centinaia in meno rispetto alla stagione venatoria precedente, quando erano 30.727, ma davvero un notevole calo rispetto a vent’anni fa quando erano ben 48.499.

23/05/2015 10:11:00
Ecologia venatoria sullo Stino Una domenica dedicata al ripristino ambientale e alla sicurezza, quella trascorsa dai cacciatori capovallesi e da alcuni loro simpatizzanti


15/09/2017 15:07:00
Apertura straordinaria Ufficio Caccia Per i cacciatori che non avessero ancora ritirato la licenza di caccia, in vista dell'apertura della stagione venatoria di domenica 17 settembre, lo potranno fare in Questura sabato mattina

16/04/2016 08:11:00
Cacciatori per il verde Sfalcio dell’erba, taglio di rovi e rami e raccolta dei rifiuti gettati da chi non rispetta l’ambiente nell’iniziativa ambientale che ha visto protagonisti i cacciatori di Paitone



Altre da Pertica Bassa
02/12/2018

Nel dirupo per una ventina di metri

E’ andata davvero bene al cacciatore 53 enne che durante una battuta al cinghiale √® precipitato da un dirupo per una ventina di metri, rimbalzando fra rocce e alberi (3)

29/11/2018

Fondi regionali per frane e viabilità

Anche cinque comuni valsabbini fra i beneficiari dei finanziamenti del bando regionali per i piccoli comuni per la manutenzione straordinaria di strutture e infrastrutture pubbliche

22/11/2018

Attraversando il ¬ęportale¬Ľ entriamo nel nuovo anno

La ricchezza manuale e culturale dei casati di un tempo è l'argomento affrontato dall'associazione Riflessi di Luce nel calendario dell'anno venturo. Sullo sfondo, come sempre, il conservare viva la memoria della nostra storia 

09/11/2018

Non solo Bagolino

A subire pesantemente i danni del maltempo che si è scatenato una decina di giorni fa lungo la Valle, anche altri boschi e altre strade

29/10/2018

Scuole chiuse? Ecco quali

Ecco le scuole che siamo certi saranno chiuse questo martedì in Valle Sabbia. Per le altre non abbiamo ricevuto comunicazione alcuna

11/10/2018

Parte il colpo, cacciatore ferisce il figlio

Sono di Pertica Bassa padre e figlio cacciatori protagonisti di un incidente di caccia avvenuto ieri sui monti del Gaver

21/09/2018

¬ęIn nome della madre¬Ľ

Sar√† lo spettacolo di Erri de Luca a chiudere gli appuntamenti di “Insoliti incontri” ambientati a Ono Degno di Pertica Bassa. A novembre la rassegna artistica si sposter√† a Gavardo¬†

14/09/2018

Un sabato all'insegna della cultura

Una visita guidata e una conferenza animeranno l’appuntamento di domani, 15 settembre, a Ono Degno per la rassegna “Insoliti incontri”, nata dalla collaborazione tra il Sistema museale e la Collezione di Arte Contemporanea “Paolo VI”¬†

12/09/2018

Dalle Pertiche all'Alta Loira

Si rinnoverà nel prossimo fine settimana il gemellaggio fra Pertica Bassa e Saint André de Chalencon, con una visita, stavolta, della delegazione del paese valsabbino in Francia

08/09/2018

Si ricomincia da Ono Degno

Alla Madonna del Pianto la prima delle tre occasioni culturali frutto di una sinergia fra il Sistema museale e la Collezione Paolo VI di Arte contemporanea. Con un fiorire attorno di interessanti eventi culturali




Eventi

<<Dicembre 2018>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia