Skin ADV
Sabato 21 Aprile 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 




Odolo, il paese la sua gente

Il municipio

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

La parrocchiale dedicata a San Zenone

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo


La Fucina di Pamparane

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi





08 Settembre 2016, 20.34
Odolo Preseglie
Incidente

Lo investe, poi se ne va

di red.
L'incidente alla rotonda di Pregastine, fra uno scooter ed un'autovettura. La donna al volante prima si ferma, soccorre il malcapitato, poi qualdo cominciano ad arrivare altre persone risale in auto e se ne va
 
Tutto sarebbe finito lì, con una corsa in ospedale per un polso rotto e qualche escoriazione, se subito dopo non fosse passato da quelle parti proprio il comandane della Locale della Valsabbia, Fabio Vallini.

Erano da poco passate le 13 di questo pomeriggio ed affrontando il rondò dopo la pausa pranzo, il commissario capo ha notato un capannello di persone, il motorino ed un ragazzo che si teneva il braccio.
Così si è fermato.

Chiara la dinamica di quanto era successo, per altro di fronte a testimoni: il 17enne sull'MBK era uscito dal piazzale del "mulino" e stava viaggiando all'interno della rotonda in direzione di Odolo.
La donna, una signora alla guida di una Lancia Ypsilon, arrivava dalla parte di Lumezzane e semplicemente non l'ha visto, l'ha preso in pieno e gli ha fatto fare un volo di una decina di metri.

Si è fermata subito,
ma quando il ragazzino si è rialzato che sembrava non si fosse ferito, all'arrivo di altre persone, ha detto di avere fretta, è salita in auto e se n'è andata, senza lasciare detto nulla: un mome, un indirizzo, lasciando piuttosto sconcertati tutti gli altri.

Raccogliendo gli elementi "freschi" il vigile non ci ha messo molto ad individuare la donna, che pare sia di Agnosine. Lei per altro già al telefono ha ammesso tutto quanto e senza problemi. Dicendo che doveva recarsi a fare una visita e che era in ritardo.

Intendiamoci: l'omissione di soccorso proprio non ci sta: c'è la mancata precedenza, il danno allo scooter e al ragazzino, pagherà l'assicurazione. 

«Certo che lasciare sulla strada così un ragazzino e andarsene senza dire niente a nessuno...» dicevano i presenti.
All'ospedale, dove il polso l'hanno ingessati, ce l'ha portato la mamma.



Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID68182 - 08/09/2016 21:30:51 (Tc) ...insomma...
se avesse fatto cosi anche il vecchio che mi tiro' sotto a 18 anni sarei gia' al camposanto almeno da quasi 30...che scusa e' che doveva fare una visita,non c'e' niente che regga,si sta li,sul luogo,si chiamano i soccorsi e li si aspettano e fanculo la visita,ma dise ndo i ga el co certa gent,quantomeno una volta sincerata che era tutto ok,lasciare generalita' e dati e che caz...possono dirmi cio' che vogliono,ma e' un gesto a mio avviso poco intelligente.


ID68186 - 08/09/2016 22:34:50 (Giacomino) L'istinto
non è la razio.


ID68187 - 08/09/2016 23:19:56 (piedemerda)
puo dire quello che vuole, è omissione di soccorso, è scappata abbandonando il ferito in mezzo alla strada, ritiro patente e multona salata, forse impara che agli stop ci si ferma.


ID68188 - 09/09/2016 00:05:29 (zine)
Piedemerda, è "stato abbandonato" in presenza di persone. Piccolo dettaglio che fa la differenza.


ID68189 - 09/09/2016 08:47:46 (gazza)
"e' stato abbandonato" in presenza di testimoni. Dettaglio "si" che fa la differenza...


ID68190 - 09/09/2016 10:35:44 (Marione)
Ma poi la visita l'ha fatta ? Intendo la visita psichiatrica naturalmente ! Ps limite velocità ingresso rotatoria 30 km orari ! A gente del genere il porto d'armi patente va revocata !


ID68193 - 09/09/2016 14:51:15 (piedemerda)
lei è la causa del danno , anche se cè altra gente lei ha abbandonato il luogo dell'incidente dopo averlo causato, dalle mie parti è abbandono e omissione di soccorso , doveva restare sul luogo del misfatto non scappare alla chitichella.


ID68194 - 09/09/2016 15:24:56 (FilippoIppo) neseipropriopieno
Causa del danno non vuol dire omissione di soccorso. L'articolo dice che si è fermata e non ha abbandonato nessuno. Semmai dovrà spiegare perchè non ha lasciato riferimenti per essere rintracciata e pagare i danni. Ma questa è un'altra cosa.


ID68195 - 09/09/2016 16:18:38 (zine)
Piedemerda.....un nome, un programma.


ID68197 - 10/09/2016 08:33:52 (piedemerda)
perchè "zine" cosa è?


ID68201 - 10/09/2016 16:16:51 (zine)
Piedemerda, ti rimando al commento n. ID 68194 (spero tu riesca a trovarlo). Leggilo bene; cerca di capirlo. Se non lo capisci, vai da un avvocato (qualsiasi) e fatti dare delle delucidazioni....se poi non capisci ancora, non c'è speranza.


ID68204 - 10/09/2016 19:24:31 (Tc) ...
allora scusate,se invece di ferirlo lievemente,lo feriva gravemente o lo ammazzava?? La visita era piu' importante lo stesso? Mnha...so pie che pensa'...


ID68205 - 10/09/2016 20:18:41 (zine)
Tc....non si discute sul fatto che la persona si sia allontanata, sbagliando e dimostrandosi poco galante, ma sul fatto che qualcuno voglia dire che c''è stata omissione di soccorso. Visto che il ferito è stato lasciato in presenza di altre persone, a norma di legge non è omissione di soccorso. Tutto qui


ID68232 - 12/09/2016 17:07:11 (piedemerda)
L’obbligo di “fermarsi” impone al soggetto di stare sul luogo del sinistro per il tempo necessario, non solo per prestare soccorso alla vittima, ma anche per mettersi a disposizione degli organi di polizia giudiziaria per i rilevamenti e per l’identificazione.La norma, evidentemente, mira da impedire che, verificatosi un incidente stradale, i responsabili possano eludere le investigazioni o sottrarsi alle ricerche degli organi di polizia.


ID68233 - 12/09/2016 17:09:58 (piedemerda)
lei è scappata senza lascare a nessuno tanto meno al comandante le proprie generalità, il dubbio e che lei sperasse di non essere riconoscuta da nessuno e farla franca.questo è il dubbio sul suo comportamento.


ID68234 - 12/09/2016 17:16:47 (ubaldo) Comportamento discutibile quello della donna
Forse anche sanzionabile, ma non è omissione di soccorso.


ID68238 - 12/09/2016 21:23:44 (piedemerda)
si è fermata e gli ha chiesto come stava, poi è scappata perchè cera altra gente che poteva aiutarlo senza dare generalità e assicurarsi che fosse caricato sulla autolettiga, questo dice l'articolo " L’obbligo di “fermarsi” impone al soggetto di stare sul luogo del sinistro per il tempo necessario, non solo per prestare soccorso alla vittima, ma anche per mettersi a disposizione degli organi di polizia giudiziaria per i rilevamenti e per l’identificazione.La norma, evidentemente, mira da impedire che, verificatosi un incidente stradale, i responsabili possano eludere le investigazioni o sottrarsi alle ricerche degli organi di polizia. "


ID68239 - 12/09/2016 21:25:49 (piedemerda)
se non arrivava qualcuno cosa faceva? lo finiva del tutto e scappava senza l'ascare le generalità? non ha soccorso il ferito da lei causato visto che è scappata subito.Secondo voi cosa è? dimenticanza?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/04/2016 07:52:00
Inversione pericolosa Ancora un incidente, per fortuna senza conseguenze sulla salute delle persone coinvolte, all'uscita dal complesso commerciale e artigianale che si affaccia sulla Provinciale 79 a Pregastine di Preseglie


17/10/2014 01:27:00
Esce per funghi e non rientra a casa L'uomo, un 72 enne di Brescia, era solito cercare funghi nei pressi di Pregastine, in una zona circoscritta al confine fra i comuni di Agnosine, Odolo e Preseglie.
Aggiornamento Ore 7: il cercatore di funghi è stato ritrovato privo di vita


06/04/2010 07:00:00
Tre feriti non gravi ieri a Pregastine Solo fortuna se la spettacolare e pericolosissima carambola fra motociclette di ieri non ha causato vittime.

14/08/2015 17:21:00
Abbatte il cancello con la Panda Curioso incidente quello avvenuto di mattina presto a Pregastine, dove un 84enne, dopo le spinta per far ripartire l'utilitaria, ne ha perso il controllo schiantandosi contro un pesante cancello


14/09/2012 17:41:00
Con lo scooter contro un camion Brutto incidente questo venerdì pomeriggio a Odolo. Una donna di 42 anni ha perso il controllo dello scooter che stava guidando ed è finita addosso a un bilico.



Altre da Odolo
18/04/2018

Domenica il Giro dei 3 Laghi

Prenderà il via dal Parco Rinascita a Odolo la diciassettesima edizione della gran fondo di ciclismo su strada organizzata dal Gs Odolese che toccherà tre bacini lacustri del bresciano

12/04/2018

Viaggio alla diga del Vajont

C’è tempo fino a lunedì prossimo, 16 aprile, per iscriversi alla gita organizzata per il 26 maggio dall’agenzia Travel SIA in collaborazione con i Comuni di Agnosine, Odolo e Sabbio Chiese

11/04/2018

La consegna dei Premi «Nobel»

È in programma per questo venerdì, 13 aprile, a Odolo la cerimonia di consegna delle Borse di Studio agli studenti meritevoli e dei riconoscimenti a chi si è distinto all’interno delle associazioni del paese


01/04/2018

Grave in ospedale

Via con l’elicottero dopo la caduta avvenuta in casa. Preoccupazione a Odolo e in Valle Sabbia, per il novantenne Dario Leali, fra gli odolesi che hanno guidato la moderna siderurgia valsabbina.
Aggiornamento ore 15



27/03/2018

Colomba senza lattosio, fino ad esaurimento

Se sei intollerante al lattosio, non rinunciare alla Colomba d’alta pasticceria per festeggiare la Pasqua. Con la Pasticceria Bazzoli - Linea Pane si può



22/03/2018

Enrico l'ingegnere

Complimenti ad Enrico Bozzetti, di Odolo, che ha conseguito la laurea magistrale in Ingegneria meccanica presso l'Università degli Studi di Brescia

21/03/2018

Porta a porta

Ma è mai possibile essere così ignoranti? La fotografia è stata scattata da un lettore lungo la strada del Bosco, a Odolo
(11)

21/03/2018

Beccaccia che passione

Appuntamento numero due per la XIII edizione del trofeo “Regina del Bosco”. In contemporanea in nove località e la Valle Sabbia fa il pieno: a Bione, Odolo, Paitone, Serle e Treviso Bresciano

19/03/2018

In arrivo la «Cronoscalata della Fobbia»

Nel prossimo mese di luglio la prima edizione di un nuovo progetto agonistico messo in campo dal Gs Odolese che coinvolgerà nello stesso tempo biker e runner

13/03/2018

Aziende valsabbine in fiera

Delle 84 piccole e medie imprese bresciane che partecipano quest’anno alla fiera Mce Expocomfort, 5 sono valsabbine. La fiera apre i battenti oggi, martedì 13 marzo, a Milano

Eventi

<<Aprile 2018>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia