16 Luglio 2019, 19.26
Odolo Lavenone
Cronache

Senso civico

di val.

Non solo brutte notizie dalle cronache in Valle Sabbia. Gli agenti della Locale della Valle Sabbia, infatti, sono stati interpellati anche per la restituzione di valori e documenti


Tutto in questi ultimi giorni e data la “concentrazione” dei casi riteniamo che valga la pena di farlo sapere, non fosse altro per il fatto che solleva l’animo sapere che continuano ad esserci persone che manifestano intatto quel senso civico che dovrebbe essere proprio di tutti noi.

In tutti i casi c’è stato poi l’intervento degli agenti della Locale della Valle Sabbia, veloce tanto che i legittimi proprietari di documenti e di valori non hanno neppure avuto il tempo di sporgere denuncia di smarrimento.

Il primo episodio risale a qualche giorno fa quando nei pressi di una gelateria di Odolo un ragazzo del posto ha trovato un portafogli: dentro solo dei documenti ed una ventina di euro, ma poco conta. La cosa bella è che l’oggetto è stato consegnato ad una pattuglia di Vigili, che ha poi provveduto a rintracciare il legittimo proprietario: un giovane della Bassa Bresciana.

Il secondo episodio è avvenuto sabato scorso a Lavenone, quando una donna ha rinvenuto accanto alla strada una borsetta da donna con dentro, oltre ai documenti e ad altri oggetti personali, anche 250 euro in contanti.
Ci hanno pensato i Vigili a rintracciare la donna che quella borsetta l’aveva persa, dall’auto carica di spesa appena acquistata in un supermercato. La telefonata che ha anticipato la consegna, addirittura, è arrivata ancora prima che la donna si accorgesse di aver smarrito qualche cosa.

Il terzo episodio è di oggi, ancora una volta a Odolo. In questo caso a perdere un portafogli con dentro 400 euro in contanti oltre ai documenti personali, nei pressi di un distributore di benzina,  è stato un uomo di Storo.
Per sua fortuna l’involucro è stato notato da una signora di Caino, che l’ha consegnato agli agenti della Locale presenti al Comando di Odolo.

Dovrebbe sempre andare così: chi restituisce al legittimo proprietario qualche cosa di valore, ne siamo convinti, fa felice chi è stato vittima di una distrazione, ma anche se stesso.




Commenti:
ID81188 - 16/07/2019 20:38:46 - (Tc) - ...

sempre fatto,ho trovato portafogli e borse perse e o rubate,restituito sempre tutto,qualche volta consegnando alle forze dell'ordine,altre consegnati direttamente alla persona e qualcuno mi ha pure dato la mancia,che non mai voluto,ma dovevo accettarla...piccole cose,che pero' posson essere grandi...ultima tanto per,ad un amico un extracomunitario ha consegnato portafogli con denaro e documenti,dopo averli dimenticati in un bar,ora, il mio amico non è ricco,ma il contenuto del portafogli glielo ha lasciato...45 eur...in nun giorno 2 persone contente...

Aggiungi commento:
Vedi anche
30/03/2019 13:42

Senso civico e telecamere Il sistema di videosorveglianza, unito al senso civico di alcuni utenti della strada, ha permesso agli agenti della Locale di rintracciare un automobilista che dopo aver creato un danno si è dato alla fuga

23/02/2019 08:06

Senza patente Due adulti, stranieri, sono stati sorpresi nel giro di pochi giorni dagli agenti della Locale a guidare senza patente sulle strade della Valle Sabbia

04/05/2015 13:50

Azione straordinaria nel primo week-end di maggio Ubriachi, drogati o con documenti non in regola. In questi giorni di esodo. molti sono finiti nel mirino degli agenti della Locale della Valle Sabbia

16/09/2019 12:18

Controlli notturni Patenti ritirate, multe, un fuggitivo… il controllo serale/notturno da parte degli agenti della Locale della Valle Sabbia ha prodotto dei risultati. Si farà ancora

18/08/2019 07:40

Controlli serrati In due mezze giornate gli agenti della locale della Valle Sabbia, piazzatisi a Vestone, hanno rilevato numerose contravvenzioni



Altre da Lavenone
12/09/2020

Un video tour tra le vie di Lavenone

Il piccolo Comune montano valsabbino ha conquistato il travel blogger bresciano Gio Del Bianco, che ha girato un video in cui racconta la sua esperienza di viaggio e l'incontro con i ragazzi del progetto Labis di Co.Ge.S.S.
•VIDEO

29/08/2020

Rientro al buio

Partiti troppo tardi per raggiungere la meta che si erano prefissati, sono stati sorpresi dalle tenebre a pochi chilometri dalla “base"

28/08/2020

«A macchia di barolo»

Nuova distribuzione dei fondi per i Comuni di confine, quella mediata a Brescia, che premia anche i Comuni “di seconda fascia”

22/08/2020

Anche Frapporti in gara ai Nazionali

ll ciclista professionista di Lavenone Marco Frapporti partecipa, questo fine settimana, ai Campionati Nazionali come corridore del team Vini Zabù - KTM

06/08/2020

Tamponamento davanti alla CPF80

Ad avere la peggio il conducente 72enne di una Yamaha, finito a terra dopo lo scontro. Chilometri di coda lungo la 237 del Caffaro

06/08/2020

Nuova piastra polivalente e nuovo marciapiede

Sono le due opere che saranno realizzate a Lavenone con i fondi regionali per il rilancio economico e produttivo post pandemia, ma in cantiere c'è dell'altro

03/08/2020

Vento forte ed energia

Un albero caduto sulla linea elettrica che affianca Via del Tram a Lavenone, ha tolto nottetempo energia elettrica a gran parte dell’abitato di Idro

23/07/2020

Giorgio Montini e Pietro Bonomi

Nella corrispondenza epistolare fra Giorgio Montini ed il figlio Giovan Battista, il futuro papa Paolo VI, anche il riferimento ad una famiglia di Lavenone. Una "chicca" riportata dal nostro Guido Assoni

21/07/2020

Taglio di strada

Esce con la Panda da una strada privata, senza accorgersi dell’arrivo dello scooter. Inevitabile l’urto

19/07/2020

Lavenone, buoni lavoro per le famiglie

Superata l'emergenza sanitaria ora gli strumenti di sanificazione degli ambienti vengono impiegati per la Rocca d'Anfo. Per il sostegno delle famiglie un apposito bando per buoni lavoro