Skin ADV
Sabato 25 Febbraio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]



 
    





Odolo, il paese la sua gente

Il municipio

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

La parrocchiale dedicata a San Zenone

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo


La Fucina di Pamparane

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi





09 Gennaio 2017, 10.50
Odolo
Commercio di vicinato

Chiude la Olga di Cagnatico

di Sl
Si abbassa definitivamente la saracinesca dell’Alimentari Fontana Olga: un pezzo di storia di Odolo che se ne va

Il 31 dicembre 2016 è arrivato il momento anche per lei. Dopo 65 anni di onorata carriera passata dietro al bancone del suo negozio, chiude la “Olga di Cagnatico”.

Il tempo passa per tutti, anche per chi, come lei, sembrava destinata a non chiudere mai. Si, perché il segreto di questi negozi sta nel fatto che, essendo storicamente sempre rimasti lì, nel centro storico, ormai ne fanno parte, e non riesci a pensare che un giorno possano non esserci più.

Così è stato per lei, la Olga, punto di ritrovo, punto di riferimento, salotto povero della “Cagnatico bene”.

Quante verità, quante bugie, quanti sogni e quante speranze, quante epoche sono transitate in 65 anni di “negozio”. Perché il “fare” negozio, per la Olga e dalla Olga, è sempre stato un modo per condividere il tempo, piacevole e sensibile che solo ogni brava massaia sa apprezzare.

Già, il tempo, che inesorabilmente attraversa tutti noi e ci segna, chi più e chi meno. E un segno, in questo piccolo paese della Valle Sabbia, “Alimentari Fontana Olga” lo ha lasciato. In ognuno dei suoi clienti, ai quali ogni giorno, dal lunedì al sabato ha dedicato con passione di chi il lavoro lo vive, anche un semplice “buongiorno”, senza obbligo di acquisto, sicura di aver regalato solo un pizzico di buon umore per iniziare bene la giornata.

Questi sono i momenti che restano, perché questi sono negozi dove per dirsi “ciao” non serve il cellulare, sono ritrovi dove se non alzi la saracinesca qualcuno dei tuoi clienti ti chiama alla finestra, per chiederti come stai e se hai bisogno di aiuto. Fantasmi del giorno d’oggi.

Oggi la Olga non riapre, non perché ci sia qualcosa che non va, ma semplicemente perché lo ha scelto lei, come è giusto che sia, perché “vuole godersi la pensione”, e perché pensa di aver lavorato abbastanza.

Lei, che ha iniziato il mestiere da bambina, prima come fornaia e poi a gestire il negozio lasciatole dalla mamma Angela. Quel negozio dove, in sedici metri quadrati trovi tutto, dove non ti servono dieci marche di dentifricio da scegliere, perché spesso sai che avrai un consiglio direttamente da chi il dentifricio lo ha provato per te. Semplicemente, magnificamente, commercio 2.0 con vent’anni di anticipo. E senza bisogno di essere in una metropoli, ma in una frazione di poche anime, sotto la protezione di Santa Maria Bambina.

Oggi la Olga chiude, per sempre, senza malinconia, con la consapevolezza di chi sa di aver dato tutta sé stessa per la passione in un lavoro.  Termina un pezzo di storia di Cagnatico, ultimo baluardo dei micro negozi dove il tempo si è fermato. Ringraziando i suoi clienti, con i quali è cresciuta e verso i quali, sicuramente anche da domani, a saracinesca chiusa non saprà rinunciare ad un semplice “buongiorno”.






 

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID70607 - 09/01/2017 17:07:30 (elio@ferrutensili.com) Peccato
E'un vero peccato queste chiusure, ma dovremo abituarci.


ID70618 - 10/01/2017 07:08:43 (Fapoz68)
Quanti bei ricordi per noi "gnari" di Cagnatico. Seduti sulle scalette della Chiesa tra un gioco e l'altro, si raccoglieva qualche spicciolo e si andava dalla "Olga" per comprare una bibita. La mattina, durante le vacanze scolastiche, con la borsa di paglia della mamma a prendere il pane (c'era il pane "piccolo" e quello "grosso", basta).Quando passo adesso, oltre alle scalette vuote vedrò anche la saracinesca chiusa ..... quanta nostalgia!



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
04/03/2015 08:40:00
Antica Macelleria F.lli Bettini Fra i negozi storici e più vecchi in assoluto c'è la prima macelleria di Gavardo. La storia del “negozio” dei fratelli Bettini 

19/12/2016 16:39:00
A rischio di chiusura Cittadini allarmati a Soprazocco di Gavardo, per la paventata chiusura di uno dei due negozi presenti nella frazione, solo perchè il proprietario dei locali non sarebbe intenzionato a rinnovare il contratto di locazione

21/10/2014 07:00:00
Negozi storici valsabbini Ci sono anche quattro esercenti valsabbini tra le 76 attività premiate da Regione Lombardia per la costanza e la dedizione al proprio lavoro

11/01/2017 10:04:00
«Ho cominciato io, 52 anni fa, in questo stesso negozio...» Agnese Gamberini ci racconta degli esordi dell’attività di famiglia, un negozio di merceria e abbigliamento che ha chiuso i battenti il 31 dicembre 2016. Una grande perdita per la storia commerciale del paese di Prevalle

19/12/2016 15:18:00
Macelleria Pizzoni Oscar & figli, «Manteniamo viva la tradizione di famiglia» Oscar Pizzoni e i suoi figli gestiscono una macelleria in via Castello, a Vestone. Un negozio storico che è diventato, negli anni, un punto di riferimento per gli amanti della tradizione locale



Altre da Odolo
15/02/2017

Un'arca d'amore

La commedia musicale ispirata al musical “Aggiungi un posto a tavola” andrà in scena questo sabato sera a Odolo con protagonisti i giovani dell’oratorio di Vobarno

13/02/2017

Per l'ultimo saluto

Apre ufficialmente  questo lunedì, 13 febbraio, la prima Casa Funeraria per la media ed alta valle Sabbia. Una proposta delle Onoranze Funebri Gabusi e Zani, si trova a Sabbio Chiese in località Mondalino, affacciata sulla Provinciale 79

08/02/2017

Gs Odolese, fra sport e cultura

Oltre all’attività agonistica e al calendario gare, illustrato anche il Percorso cicloturistico della Conca d'Oro e una nuova app di prossima pubblicazione

03/02/2017

Tanta fortuna nello scontro al «Grop»

Analizzando la dinamica dell'incidente avvenuto lungo la 237 del Caffaro in territorio odolese, non si può non evidenziare la gran fortuna che c'è voluta per evitare che le due donne coinvolte potessero subire danni fisici importanti

03/02/2017

Cyberbullismo, se lo conosci lo eviti

Quello del cyberbullismo è un fenomeno in crescita e preoccupante. Ad Agnosine, mercoledì prossimo, gli esperti ne parleranno coi 200 alunni delle Medie della Conca d'Oro. Poi toccherà ai genitori

01/02/2017

Odolo, una comunità aperta

Iniziamo un tour delle parrocchie della Valle Sabbia per conoscere dalla voce dei parroci com’è inserita la Chiesa nel territorio e l’evoluzione che sta vivendo con le Unità pastorali. Partiamo da Odolo, con don Gualtiero Pasini, parroco anche di Gazzane di Preseglie e Binzago di Agnosine



 


31/01/2017

«Operazione scatoletta» con i missionari di Villaregia

Le parrocchie di Odolo e Gazzane saranno coinvolte nei prossimi giorni nella settimana comunitaria e missionaria con i missionari e le missionarie della Comunità di Villaregia con raccolta di viveri per le missioni

31/01/2017

Posta chiusa per lavori

Chiusura temporanea per l'ufficio postale di Agnosine, a causa del cedimento del marciapiede che sta davanti all'ingresso


24/01/2017

Alcolismo e dipendenze

Si terrà questo giovedì 26 gennaio a Odolo un incontro con riflessioni e testimonianze sul problema della dipendenza da alcolici e non solo, organizzato dall’assessorato ai Servizi sociali e dall'associazione Alcolisti Anonimi Al-Anon

21/01/2017

Incendio in cascina, pompiere ferito

Vigili del fuoco in azione nel primo pomeriggio di oggi lungo le Coste di Sant’Eusebio, in territorio di Caino, per domare un incendio divampato in una cascina

Eventi

<<Febbraio 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia