Skin ADV
Giovedì 22 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




22.02.2018 Vallio Terme Giudicarie

20.02.2018 Vobarno Valsabbia

20.02.2018 Preseglie

20.02.2018 Barghe

20.02.2018 Vestone Gavardo Valsabbia

21.02.2018 Giudicarie

21.02.2018 Idro Vobarno Sabbio Chiese Villanuova s/C Garda

22.02.2018 Valsabbia Muscoline

21.02.2018 Vobarno Valsabbia

21.02.2018 Gavardo






01 Marzo 2017, 17.16
Muscoline Valtenesi
Ambiente

Discarica abusiva

di red.
Materiale da demolizione, classificabile come rifiuto speciale. E' quanto hanno rinvenuto durante un servizio di controllo del territorio i militari della Stazione Carabinieri Forestale di Gavardo e Vobarno nel comune di Muscoline

Il deposito incontrollato di rifiuti speciali è stato individuato all'interno di un capannone nella zona artigianale del Comune di Muscoline.
 
I militari, dopo aver proceduto agli accertamenti del caso ed aver quantificato e qualificato i rifiuti presenti, hanno provveduto a sottoporre il capannone e l’area antistante ad un sequestro preventivo.

All’interno dell’edificio sono stati rinvenuti circa 60 metri cubi di rifiuti provenienti da demolizioni edili (laterizi, calcinacci, asfalto, calcestruzzo), nonché 50 metri cubi circa di rifiuti misti derivanti invece da attività edilizia ed idraulica (cartongesso, taniche in plastica e in metallo, imballaggi in plastica, bancali in legno, guaine dismesse di lana di vetro e plastica, una cabina doccia con vasca idromassaggio fuori uso).

Una discarica in piena "regola" insomma.
Il proprietario del capannone è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per "culpa in vigilando", non essendosi preoccupato di evitare che tali reati fossero perpetrati all’interno della sua proprietà. Toccherà a lui smaltire correttamente i rifiuti attualmente presenti nel capannone.

Ovviamenete sono in corso accertamenti che mirano ad individuare gli effettivi autori degli abbandoni.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID71248 - 02/03/2017 08:18:44 (griso) Abusiva e incontrollata...
Non mi pare trattasi proprio di discarica abusiva e incontrollata... lo vedo più come un deposito temporaneo custodito e coperto prossimo ad uno smaltimento controllato. Non credo che il titolare avesse intenzione di riempire il suo capannone di materiale di risulta da demolizione edile, meglio indicati come "rifiuti speciali", che non saprei proprio cosa di speciale possano avere...


ID71250 - 02/03/2017 09:25:07 (GGA) Verissimo
concordo con griso, mi pare che questi burocrati stiano anche esagerando e parecchio. Vogliono bloccare chiunque lavori, volgiono bloccare l'italia, a me pare sia questo l'obbiettivo. tempo fa avevano sequestrato alcune aree perche contenevano materiale edile da demolizioni.Pare che chi demolisce si debba mangiare i materiali facendoli sparire subito.Cerchiamo di agevolare e indirizzare chi lavora invece di bloccare... e la penso cosi dappertutto.I nostri burocrati si fanno grossi con queste notizie. bha.....poi ci meravigliamo se le ditte chiudono o delocalizzano all'estero.


ID71253 - 02/03/2017 12:10:54 (Tc) ...
Ci sono leggi che indicano come smaltire i rifiuti da demolizione edilizia e vanno smaltiti secondo le leggi,dove ogni impresa o privato si deve attuare in tal senso,non abbandonarli o se preferiamo 'stoccarli' in un capannone,dove non si sa di chi sara' questo o quello,che solo Dio sa,se verranno realmente smaltiti o lasciati li dentro o peggio ancora gettati a terra da qualche parte...lo smaltimento deve essere fatto con criteri di cernita,separando il riutilizzabile dal non riutilizzabile e questo per legge lo devon fare tutti avvisando poi il proprio comune,del come e dove sara' smaltito...tocca poi ai comuni farsi onere di questi controlli e ben vengano,in troppi fanno come gli pare,altro che fermare l'Italia,se non ci fosse stato il controllo,come sarebbe andata a finire?


ID71261 - 02/03/2017 19:03:32 (r.perini@safgroup.it) Noi
abbiamo totalmente perso la capacit di giudicare le cose giuste da quelle sbagliate. Avvocati, periti, analisi , tempo e tanti tanti soldi per arrivare al nulla. Bastava solo un po' di buonsenso e la cosa si poteva risolvere in due giorni, ora serviranno 7 anni per arrivare alla prescrizione. Bravi !!


ID71277 - 03/03/2017 17:29:36 (elimar63) elimar63
Pazzesco abbiamo persone preposte al controllo che non sono in grado di distinguere una discarica da un deposito di materiale temporaneo, messo al coperto. Solo per il fatto che hanno la divisa si sentono dei padreterni, purtroppo privi di conoscenze e buon senso ed incapaci di ragionare. Bisognerebbe fare pagare a loro i conti dei vari avvocati periti ect, e poi vorrei ricordare a queste persone che sono pagati con i nostri soldi e pertanto dovrebbero agire a tutela della collettività evitando eccessi di zelo solo perchè portano una divisa che neppure si meritano.Vergogna



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/10/2017 17:15:00
Altri bracconieri nella rete dei Forestali Prosegue l’azione di contrasto al bracconaggio, che ha visto impegnati i carabinieri forestali di Vobarno in quel di Brescia e i colleghi di Gavardo a Vallio e Serle

21/11/2017 07:58:00
Nei guai bracconiere di Levrange Posizionava trappole del tipo “Sep” ed è stato sorpreso dai carabinieri forestali di Vestone. In azione ad Agnosine e Roè anche i colleghi di Vobarno

02/09/2017 11:29:00
Forestali valsabbini in azione a Remedello Ancora una volta i Carabinieri Forestali delle Stazioni  di Gavardo, Brescia e Vobarno hanno brillantemente portato a termine una specifica attività finalizzata al contrasto dell’odiosa pratica del bracconaggio che impoverisce la fauna mettendo a rischio la sopravvivenza di numerose specie protette

25/01/2018 07:02:00
Sfasciacarrozze abusivi nei guai Sei le persone denunciate dai carabinieri forestali di Vobarno, in Valle Sabbia e a Carpenedolo. E nei guai sono finiti anche alcuni loro clienti


09/08/2017 10:10:00
«Carabinieri ieri-oggi-sempre», l'omaggio di Muscoline all'Arma Un’importante manifestazione dedicata all’Arma dei Carabinieri quella organizzata nella prima settimana di settembre dall’Amministrazione comunale di Muscoline e dall’Associazione Nazionale Carabinieri Sezione di Gavardo, che vedrà anche l’inaugurazione di un nuovo monumento



Altre da Muscoline
22/02/2018

E se il ciclista ha torto?

Gli strascichi di un grave incidente avvenuto l’estate scorsa ripropongono un annoso problema: nel caso di danni provocati da un ciclista, chi paga? (3)

16/02/2018

«Discorsi diretti», dialogo genitori-figli

Un percorso di formazione per genitori innovativo quello che prenderà il via nelle prossime settimane a Gavardo, con protagonisti i figli, e una grande sorpresa finale (4)

02/02/2018

Dalle leggi razziali allo sterminio

La vicenda dei fratelli Arturo e Umberto Soliani da Gardone Riviera a Auschwitz sarà presentata questo sabato pomeriggio alla biblioteca di Muscoline

28/01/2018

Una bicicletta per Faustino

Con l’inizio della seconda guerra mondiale furono messe in atto delle misure per adeguare l’economia nazionale alle nuove esigenze belliche, una fra tante il controllo della produzione di gomma. A un tale Faustino di Muscoline servivano dei pneumatici da bicicletta…

25/01/2018

Un nuovo ponte per il 75° di Nikolajewka

Parla anche bresciano il progetto del “Ponte degli Alpini per l’amicizia”, che le penne nere dell’Ana stanno realizzando in Russia per il 75° anniversario della tragica battaglia degli Alpini (1)

23/01/2018

Inverno in biblioteca

Tante, variegate e per tutte le età le iniziative in programma presso la Biblioteca di Muscoline fino alla fine di febbraio. Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere

23/01/2018

Gavardo, il nuovo depuratore si farà

Procede l’iter burocratico relativo al progetto di realizzazione del nuovo impianto di depurazione, che andrà a sostituire i due attuali – e ormai inidonei – impianti di Gavardo e Villanuova. Un investimento di quasi 20 milioni di euro (2)

12/01/2018

Tempo di bilanci

Anche una complessa indagine affidata dalla Procura e l’impegno a garantire sicurezza nei territori terremotati di Accumoli, nel palmares della Locale di Calvagese e Muscoline per il 2017

08/01/2018

A passi spediti verso il porta a porta

Già effettuata in cinque Comuni la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata, mentre proseguono in altri gli incontri con la cittadinanza per illustrare il funzionamento del sistema

06/01/2018

Epifania in musica

Ancora numerose le iniziative musicali lungo la Valle Sabbia nell’ultimo giorno di festa del periodo natalizio

Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia