10 Maggio 2020, 08.30
Lavenone
Emergenza Coronavirus

La Protezione civile di Lavenone per la Cpf80

di Cesare Fumana

I volontari hanno sanificati i locali e gli spazi esterni della cooperativa di consumo che è rimasta sempre aperta durante l’emergenza sanitaria. La collaborazione per la consegna della spesa a domicilio


Un gesto di attenzione nei confronti della cooperativa di consumo che è rimasta sempre aperta durante l’emergenza sanitaria.

È quello che ha compiuto domenica scorsa, 3 maggio, la Protezione civile di Lavenone presso la Cpf80, nel giorno di chiusura dell’attività commerciale.

Nella giornata festiva, alcuni volontari della locale Protezione civile, guidati dal presidente Lucio Garzoni e coadiuvati dal sindaco di Lavenone Franco Delfaccio, si sono occupati della sanificazione straordinaria degli spazi esterni ed interni della Cpf80, di Lavenone.

Oggetto dell’intervento sono stati i luoghi di maggior accesso e passaggio: accessi pedonali, ascensori, scale interne, tappeti mobili che dal parcheggio sotterraneo portano alla zona vendite, uffici, spogliatoi dei dipendenti, bagni (quelli pubblici e di quelli in uso ai dipendenti), carrelli interni ed esterni, compresa la pensilina, bidoni dell’immondizia ecc.

Per la sanificazione è stato impiegato un prodotto a base di candeggina non tossico e non nocivo, distribuito grazie all’utilizzo di macchinari idonei, in uso alla Protezione civile.

I volontari, protetti da adeguato abbigliamento e dotati di tutti i DPI, hanno operato ininterrottamente dalle 8 alle 12.

Questa attività è stata realizzata quale espressione del senso di collaborazione e reciproco supporto tra i soggetti coinvolti.

Ricordiamo inoltre che nella “Fase 1” dell’emergenza, e anche oltre (fino a questo giovedì), la Protezione civile locale ha prestato la sua preziosa opera per la consegna a domicilio della spesa, preparate dai volontari della Cpf80.

Ora l’attività di consegna della spesa si è conclusa. Non si fermerà invece l’attività di disinfettazione che si pensa di fare ogni 15 giorni.



Vedi anche
12/02/2015 14:31:00

Non solo spesa Alla Cpf80 di Lavenone si fa la spesa per regalare materiale didattico alle scuole frequentate dai propri figli o i nipoti

14/05/2020 10:30:00

Sanificazioni di strade e ambienti Grazie all’aiuto dei volontari, l’Amministrazione comunale di Lavenone è riuscita a mettere in campo una serie di interventi di sanificazione dei luoghi pubblici

14/05/2009 00:00:00

Corso base per volontari delle squadre comunali Prenderà il via martedì prossimo a Vallio Terme un corso base di Protezione civile rivolto ai volontari dei gruppi comunali, di Protezione civile dei Comuni di Agnosine, Barghe, Bione, Lavenone, Odolo e Vallio Terme.

02/02/2017 16:21:00

Protezione Civile Serle nuovamente operativa Il gruppo di Protezione Civile di Serle è stato nuovamente iscritto nella Sezione Provinciale dell’Albo Regionale del Volontariato di Protezione Civile

17/04/2020 10:40:00

La bottega a domicilio Secoval ha lanciato un’iniziativa per la consegna della spesa a domicilio per negozi e aziende della Valle Sabbia



Altre da Lavenone
30/06/2020

Lavenone al buio

Un guasto alla rete elettrica ha lasciato il paese senza corrente dal pomeriggio fino a notte inoltrata. Anche il consiglio comunale si è tenuto al buio

29/06/2020

Api al cimitero

Il camposanto di Lavenone è chiuso da questa mattina in attesa del recupero di uno sciame d’api che ha scelto un loculo come arnia

25/06/2020

I cento «in prigionia» del Remigio

Tanti auguri a Remigio Garzoni, di Lavenone, che proprio oggi, giovedì 25 giugno, ha raggiunto il secolo di vita, con una salute invidiabile

16/06/2020

Da 11 anni senza un nome

Era il 16 giugno 2009 quando sui monti di Lavenone veniva ritrovato il corpo senza vita di un uomo, rimasto finora sconosciuto

12/06/2020

Messa d'argento per don Bernardo

Gli auguri delle comunità di Vestone, Nozza e Lavenone per il loro parroco, don Bernardo Chiodaroli, che quest’anno festeggia il venticinquesimo di ordinazione sacerdotale

07/06/2020

Si ribalta alla Pozza

L’incidente lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Lavenone, con l’asfalto reso bagnato dalla pioggia. Il ventenne alla guida avrebbe fatto tutto da solo

02/06/2020

Tamponamento a Lavenone

Ad urtare violentemente un’auto è stata una motocicletta in sorpasso. Ad avere la peggio il centauro valtrumplino, caduto malamente sull’asfalto

24/05/2020

Dottoressa Samantha Erbaggi

Congratulazioni vivissime a Samantha Erbaggi, di Lavenone, che sabato 23 maggio, con un brillante 110 ha conseguito la laurea accademica in fotografia presso la Libera Accademia di Belle Arti di Brescia, dedicandola al papà Angelo recentemente scomparso

22/05/2020

L'invasione delle falene

Sarà probabilmente per la natura che si è rigenerata a causa del lockdown ma si susseguono in Valle Sabbia gli avvistamenti di queste farfalle giganti, fino a poco tempo fa piuttosto rare

15/05/2020

«Insieme si può», CoGeSS e il progetto Labis

I ragazzi di “Italia Che Cambia” hanno fatto tappa a Lavenone per girare un video sui progetti di accoglienza e inclusione sociale della cooperativa valsabbina
•VIDEO