Skin ADV
Sabato 23 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








22.02.2019 Sabbio Chiese

21.02.2019 Serle

23.02.2019 Casto

22.02.2019 Bione

22.02.2019 Sabbio Chiese

21.02.2019 Vestone

23.02.2019 Villanuova s/C Roè Volciano

21.02.2019 Preseglie

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

22.02.2019 Prevalle






16 Dicembre 2018, 20.30
Lavenone
Controlli

Furbi, ma non abbastanza

di Salvo Mabini
Padre e figlio di Lavenone denunciati per reati venatori e relativi ad armi e munizioni a seguito di un'operazione di controllo tra Vaiale ed i confini con l'Oasi del Baremone

Ieri mattina una pattuglia di agenti del distaccamento valsabbino, poco prima dell'alba, si era portata lungo i pendii che sovrastano Vaiale, in territorio di Lavenone, individuando un uomo dotato di fucile combinato e cannocchiale, arma questa detenuta lecitamente, ben appostato in zona "Casine vècie" sotto il Passo Zeno, un'area particolarmente vocata alla presenza di ungulati, soprattutto cervi e camosci.

E' dunque scattata un'operazione che ha richiesto l'intervento di una seconda pattuglia che risalita da Anfo bloccava una vettura appartenente ad un 43enne di Lavenone risultato essere proprio il soggetto controllato a distanza dagli agenti di Vaiale.

A bordo del fuoristrada un uomo, probabilmente un componente della squadra ma privo di fucile che in seguito allertava l'amico circa la presenza degli agenti.

Il cacciatore quindi di buona lena abbandonava la postazione di caccia dirigendosi a valle, lungo un impervio sentiero che porta a Vaiale.
E proprio a valle, poco dopo, veniva fermata un'altra autovettura alla guida della quale vi era il padre del cacciatore, anch'egli "seguace di Diana"  66enne di Lavenone. 

Gli uomini della Provinciale hanno quindi disposto un controllo delle armi presso la residenza dell'uomo mentre l'altra pattuglia si attestava presso l'abitazione del figlio in attesa del suo rientro. 

Dai controlli incrociati sono emerse numerose irregolarità a carico dei due cacciatori, tra cui una cinquantina di proiettili Winchester non denunciati ai Carabinieri, un fucile cal. 24 non denunciato, diverse armi e un centinaio di munizioni irregolarmente detenute in un luogo diverso da quello prescritto.

Sono quindi scattate le denunce per omessa custodia e detenzione  illegale di armi e munizioni nonché quella per l'uso mezzo di caccia non consentito.
Tutte le armi ed i proiettili sono stati posto sotto sequestro penale.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78844 - 17/12/2018 08:27:50 (cosba) Delinquenti
Delinquenti e come tali vanno puniti severamente.


ID78879 - 20/12/2018 14:10:41 (mananto)
Prima di dare del delinquente andrei cauta. Mi sembra strano che non sia stato denunciato un fucile calibro 24 mentre i capi di imputazione sono l'indicazione non corretta della custodia di armi e munizioni



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/11/2014 07:26:00
Caprioli uccisi, partono sequestri e denunce Vanno a caccia di lepri, ma non disdegnano di abbattere caprioli, se capitano a tiro. Così facendo però, da cacciatori rispettosi delle regole, si trasformano in bracconieri

13/10/2009 08:00:00
Brucia ancora Vaiale Ieri l'avevamo presa un po' sul ridere, la vicenda dell'incendio in «differita» di Vaiale. Fino a quando è arrivata la notizia di un nuovo rogo, poche centinaia di metri più in là.

24/10/2018 15:20:00
Fiamme in Vaiale Il "föhn", vento del Nord che si scalda scendendo repentinamente lungo le pendici alpine, che soffia in queste ore, potrebbe causare disastri sulle nostre montagne. Aggiornamento ore 7:00


27/11/2017 11:11:00
Cervo macellato nel bosco In Valvestino i bracconieri hanno macellato nottetempo un cervo nel bosco, portandosi via ciò che aveva di più prezioso. Novembre mese di controlli serrati

08/11/2018 13:51:00
Nei guai in alta valle cacciatori vobarnesi e di Lumezzane Fra le prede, cacciata contro le regole, anche una giovane femmina di capriolo




Altre da Lavenone
27/01/2019

La legge di Bonifazio e il magico mondo di Frapporti alla Tropicale Amissa Bongo

Il velocista della Direct Énergie ha conquistato il secondo successo nella corsa in Gabon. Il bresciano della Androni Giocattoli-Sidermec è stato l'ultimo della fuga a resistere al ritorno del gruppo  (1)

07/01/2019

Valsabbini protagonisti a La Ciaspolada

Medaglia di bronzo per Alessandro Rambaldini e una raffica di secondi posti di categoria per i valsabbini alla corsa con le racchette da neve in Val di Non

19/12/2018

Nubi sulla Variante di Lavenone

Il colosso CMC di Ravenna, capofila del raggruppamento di imprese che ha vinto l’appalto per la realizzazione della Vestone-Idro, si ritrova in forte crisi finanziaria (14)

27/11/2018

«Se tutto va bene»

Lentamente, comunque facendo dei passi in avanti di mese in mese, procede l'iter per la realizzazione della Variante di Lavenone. Se tutto va bene, i lavori prenderanno il via entro il 2019
(6)

12/11/2018

Dominio valsabbino alla D'Annunzio Run

È il “nostro” Alessandro “Rambo” Rambaldini a porre il sigillo sulla prima edizione della 13 Miglia D'Annunzio Run di Gardone Riviera. Marco Zanoni secondo fra gli uomini ed Emanuela Galvani terza fra le donne



11/11/2018

Contro un'auto mentre gioca a «tana»

Per fortuna conseguenze fisiche lievi per un ragazzino di 11 anni che correndo è scivolato ed è finito addosso ad un’auto in transito (1)

29/10/2018

Acqua torbida

Il fenomeno ci è stato segnalato a Vestone e a Lavenone, a partire da ieri: acqua sporca che esce dai rubinetti

28/10/2018

Preoccupazioni per la giornata di lunedì

I meteorologi sono concordi nel ritenere che per questo lunedì le condizioni del maltempo potranno essere eccezionali

26/10/2018

Domate le fiamme a Lavenone

I volontari dell’antincendio e anche un elicottero, hanno lavorato tutto il giorno anche giovedì, per bonificare la zona colpita dalle fiamme mercoledì

24/10/2018

Fiamme in Vaiale

Il "föhn", vento del Nord che si scalda scendendo repentinamente lungo le pendici alpine, che soffia in queste ore, potrebbe causare disastri sulle nostre montagne. Aggiornamento ore 7:00


Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia