Skin ADV
Domenica 21 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Birba al lago della Vacca

Birba al lago della Vacca

di Fiorenza Zenucchi



20.07.2019 Vestone Valsabbia

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Pertica Alta

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

20.07.2019 Serle

19.07.2019 Val del Chiese

20.07.2019 Barghe

19.07.2019 Prevalle

20.07.2019 Gavardo






16 Dicembre 2018, 20.30
Lavenone
Controlli

Furbi, ma non abbastanza

di Salvo Mabini
Padre e figlio di Lavenone denunciati per reati venatori e relativi ad armi e munizioni a seguito di un'operazione di controllo tra Vaiale ed i confini con l'Oasi del Baremone

Ieri mattina una pattuglia di agenti del distaccamento valsabbino, poco prima dell'alba, si era portata lungo i pendii che sovrastano Vaiale, in territorio di Lavenone, individuando un uomo dotato di fucile combinato e cannocchiale, arma questa detenuta lecitamente, ben appostato in zona "Casine vècie" sotto il Passo Zeno, un'area particolarmente vocata alla presenza di ungulati, soprattutto cervi e camosci.

E' dunque scattata un'operazione che ha richiesto l'intervento di una seconda pattuglia che risalita da Anfo bloccava una vettura appartenente ad un 43enne di Lavenone risultato essere proprio il soggetto controllato a distanza dagli agenti di Vaiale.

A bordo del fuoristrada un uomo, probabilmente un componente della squadra ma privo di fucile che in seguito allertava l'amico circa la presenza degli agenti.

Il cacciatore quindi di buona lena abbandonava la postazione di caccia dirigendosi a valle, lungo un impervio sentiero che porta a Vaiale.
E proprio a valle, poco dopo, veniva fermata un'altra autovettura alla guida della quale vi era il padre del cacciatore, anch'egli "seguace di Diana"  66enne di Lavenone. 

Gli uomini della Provinciale hanno quindi disposto un controllo delle armi presso la residenza dell'uomo mentre l'altra pattuglia si attestava presso l'abitazione del figlio in attesa del suo rientro. 

Dai controlli incrociati sono emerse numerose irregolarità a carico dei due cacciatori, tra cui una cinquantina di proiettili Winchester non denunciati ai Carabinieri, un fucile cal. 24 non denunciato, diverse armi e un centinaio di munizioni irregolarmente detenute in un luogo diverso da quello prescritto.

Sono quindi scattate le denunce per omessa custodia e detenzione  illegale di armi e munizioni nonché quella per l'uso mezzo di caccia non consentito.
Tutte le armi ed i proiettili sono stati posto sotto sequestro penale.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID78844 - 17/12/2018 08:27:50 (cosba) Delinquenti
Delinquenti e come tali vanno puniti severamente.


ID78879 - 20/12/2018 14:10:41 (mananto)
Prima di dare del delinquente andrei cauta. Mi sembra strano che non sia stato denunciato un fucile calibro 24 mentre i capi di imputazione sono l'indicazione non corretta della custodia di armi e munizioni



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
05/11/2014 07:26:00
Caprioli uccisi, partono sequestri e denunce Vanno a caccia di lepri, ma non disdegnano di abbattere caprioli, se capitano a tiro. Così facendo però, da cacciatori rispettosi delle regole, si trasformano in bracconieri

13/10/2009 08:00:00
Brucia ancora Vaiale Ieri l'avevamo presa un po' sul ridere, la vicenda dell'incendio in «differita» di Vaiale. Fino a quando è arrivata la notizia di un nuovo rogo, poche centinaia di metri più in là.

24/10/2018 15:20:00
Fiamme in Vaiale Il "föhn", vento del Nord che si scalda scendendo repentinamente lungo le pendici alpine, che soffia in queste ore, potrebbe causare disastri sulle nostre montagne. Aggiornamento ore 7:00


27/11/2017 11:11:00
Cervo macellato nel bosco In Valvestino i bracconieri hanno macellato nottetempo un cervo nel bosco, portandosi via ciò che aveva di più prezioso. Novembre mese di controlli serrati

08/11/2018 13:51:00
Nei guai in alta valle cacciatori vobarnesi e di Lumezzane Fra le prede, cacciata contro le regole, anche una giovane femmina di capriolo




Altre da Lavenone
18/07/2019

Due valsabbini da Lavenone a Venezia

La ricerca sulla straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice è l’oggetto del libro di Giuseppe Biati che verrà presentato questo venerdì, 19 luglio, a Lavenone 

16/07/2019

Senso civico

Non solo brutte notizie dalle cronache in Valle Sabbia. Gli agenti della Locale della Valle Sabbia, infatti, sono stati interpellati anche per la restituzione di valori e documenti (1)

14/07/2019

Tanti auguri Simona!

Tantissimi auguri di buon compleanno a Simona Frapporti, la ciclista di Lavenone che proprio oggi, domenica 14 luglio, compie 31 anni  (3)

12/07/2019

Brutta caduta per Simona Frapporti

Nella settimana tappa del Giro Rosa la ciclista di Lavenone ha subito una brutta caduta finendo in ospedale (1)

11/07/2019

Rubati anche i sogni, al Cogess Bar

Qualche giorno fa i ladri sono entrati di notte al "Cogess bar - Non solo Bar" di Lavenone. Per loro solo un misero bottino: restano i danni ed il rammarico per il gesto contro un servizio così importante per tutta la comunità
(6)

17/06/2019

Frapporti prima al Trofeo Città di Prato

Dopo una fuga, la stradista e pistard di Lavenone si impone nello sprint finale della gara Donne Elite nella città toscana
(2)

05/06/2019

Tamponamento a Lavenone

A colpire nello spigolo posteriore sinistro una Opel Corsa, un camper. Cinque le persone direttamente coinvolte, per fortuna fra loro nessun ferito

29/05/2019

A Lavenone il sindaco è Franco Delfaccio

L’unico Comune valsabbino con la presenza di tre liste candidate ha scelto come primo cittadino Franco Delfaccio di “Alleanza per Lavenone” 

27/05/2019

Cpf80 in assemblea per il bilancio

Nei giorni scorsi a Vestone il presidente della Commissionaria popolare familiare 80 (Cpf80), Alvaro Busi, ha chiamato i soci della cooperativa – con un punto vendita a Lavenone - ad approvare il bilancio 2018 

25/05/2019

Una ciclopedonale fra Vestone e Idro

Il progetto è della Città dei Ragazzi di Vestone, che nei giorni scorsi hanno effettuato un sopralluogo lungo il sentiero delle Ruine di Castel Antic fino al Polivalente (1)

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia