Skin ADV
Domenica 21 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.07.2019 Vestone Valsabbia

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Pertica Alta

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

20.07.2019 Serle

19.07.2019 Val del Chiese

20.07.2019 Barghe

19.07.2019 Prevalle

20.07.2019 Gavardo






14 Agosto 2016, 09.04
Lavenone
Olimpiadi

Frapporti, il record italiano vale il 6° posto

di Redazione
La ciclista valsabbina con le compagne supera per due volte il record italiano e si qualificano per la finale del quinto e sesto posto, dove l’atleta di Lavenone viene però sostituita

Il record italiano dell’Inseguimento a Squadre femminile era già caduto una prima volta tre giorni fa nella fase di qualificazione, ma ieri nel primo turno della gara olimpica al velodromo di Rio le azzurre sono riuscite a migliorarsi ancora di circa due secondi e mezzo: il tempo fatto segnare da Simona Frapporti, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi è stato di 4’22″964 che ha permesso alle nostre di battere la Cina nella sfida diretta. Prima di arrivare in Brasile, il record italiano sui 4000 metri era superiore di ben 3″2 rispetto a quello stabilito oggi dalle nostre.

Questo risultato però, vale solo la qualificazione per il quinto e sesto posto, che le azzurre hanno disputato contro le australiane.
Finale nella quale la valsabbina di Lavenone viene estromessa per far posto alla triestina Beatrice Bardelloni, la quale, a qualche giro dalla fine, va in tilt perdendo contatto da Guderzo e Valsecchi. Pattaro invece si stacca prima. Davvero un finale di gara incredibile per il trenino azzurro, che si vede sostituire uno dei vagoni più brillanti e veloci.

Ma come mai Frapporti viene estromessa dal quartetto? Perché proprio la ciclista di Lavenone, strepitosa nelle qualifiche e contro la Cina artefice, insieme a Valsecchi e Guderzo, dei nuovi record italiani? Dino Salvoldi è un tecnico molto preparato, ma stavolta prende un abbaglio: se vuole far partecipare all'Olimpiade anche Beatrice Bartelloni, insieme alla Confalonieri una delle sei azzurre dell'inseguimento a squadre, avrebbe dovuto escludere Pattaro, sicuramente la meno brillante della formazione azzurra. Occorre peraltro ammettere che anche con la Frapporti, contro l'Australia, sarebbe stato quasi impossibile vincere. Però valeva la pena di tentare di contrastarla con la formazione migliore fino all'ultimo centimetro di gara.

La nostra campionessa ovviamente non la prende bene: «Sono soddisfatta ma nello stesso tempo delusa - ammette Simona Frapporti -. Contenta per l'exploit ottenuto contro la Cina con il nuovo record italiano, arrabbiata per l'esclusione dalla finale per l'assegnazione del quinto e sesto posto. Stavo bene, sarei stata in grado di dare il mio contributo come nelle due prove precedenti. Ero talmente caricata che avrei davvero potuto esprimermi ancora meglio». Simona ignora i motivi della sostituzione: «Davvero, non li so ancora - assicura -. Probabilmente per consentire anche alla Bartelloni di vivere da protagonista i Giochi».
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/01/2016 16:42:00
Simona Frapporti stacca il biglietto per Rio La valsabbina di Lavenone parteciperà alle prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro con la squadra italiana di ciclismo su pista, con il quartetto femminile dell’inseguimento a squadre

03/08/2016 09:57:00
Simona Frapporti, una valsabbina a Rio Ci sarà anche la pistard di Lavenone, per l’inseguimento a squadre femminile, ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro: «Già esserci è una vittoria!»

26/10/2016 17:30:00
Frapporti campionessa d'Europa Il quartetto azzurro femminile di ciclismo su pista, con la valsabbina Simona Frapporti, ha vinto il campionato Europeo di inseguimento a squadre

20/02/2017 10:00:00
Simona Frapporti argento mondiale La pistard valsabbina ha contribuito a conquistare il secondo posto nell’Inseguimento a squadre femminile alla finale della gara di Coppa del Mondo su pista di Cali, in Colombia

08/11/2016 11:16:00
Frapporti argento mondiale Secondo posto per l’inseguimento a squadre con protagonista la pistard valsabbina alla Coppa del Mondo 2016-2017 del ciclismo su pista, ospitata dal velodromo scozzese di Glasgow



Altre da Lavenone
18/07/2019

Due valsabbini da Lavenone a Venezia

La ricerca sulla straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice è l’oggetto del libro di Giuseppe Biati che verrà presentato questo venerdì, 19 luglio, a Lavenone 

16/07/2019

Senso civico

Non solo brutte notizie dalle cronache in Valle Sabbia. Gli agenti della Locale della Valle Sabbia, infatti, sono stati interpellati anche per la restituzione di valori e documenti (1)

14/07/2019

Tanti auguri Simona!

Tantissimi auguri di buon compleanno a Simona Frapporti, la ciclista di Lavenone che proprio oggi, domenica 14 luglio, compie 31 anni  (3)

12/07/2019

Brutta caduta per Simona Frapporti

Nella settimana tappa del Giro Rosa la ciclista di Lavenone ha subito una brutta caduta finendo in ospedale (1)

11/07/2019

Rubati anche i sogni, al Cogess Bar

Qualche giorno fa i ladri sono entrati di notte al "Cogess bar - Non solo Bar" di Lavenone. Per loro solo un misero bottino: restano i danni ed il rammarico per il gesto contro un servizio così importante per tutta la comunità
(6)

17/06/2019

Frapporti prima al Trofeo Città di Prato

Dopo una fuga, la stradista e pistard di Lavenone si impone nello sprint finale della gara Donne Elite nella città toscana
(2)

05/06/2019

Tamponamento a Lavenone

A colpire nello spigolo posteriore sinistro una Opel Corsa, un camper. Cinque le persone direttamente coinvolte, per fortuna fra loro nessun ferito

29/05/2019

A Lavenone il sindaco è Franco Delfaccio

L’unico Comune valsabbino con la presenza di tre liste candidate ha scelto come primo cittadino Franco Delfaccio di “Alleanza per Lavenone” 

27/05/2019

Cpf80 in assemblea per il bilancio

Nei giorni scorsi a Vestone il presidente della Commissionaria popolare familiare 80 (Cpf80), Alvaro Busi, ha chiamato i soci della cooperativa – con un punto vendita a Lavenone - ad approvare il bilancio 2018 

25/05/2019

Una ciclopedonale fra Vestone e Idro

Il progetto è della Città dei Ragazzi di Vestone, che nei giorni scorsi hanno effettuato un sopralluogo lungo il sentiero delle Ruine di Castel Antic fino al Polivalente (1)

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia