Skin ADV
Giovedì 25 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Monumento alla Pace

Monumento alla Pace

di Gruppo Alpini Storo



24.04.2019 Villanuova s/C

23.04.2019 Vestone

23.04.2019 Salò

23.04.2019 Bione Provincia

23.04.2019 Pertica Bassa

24.04.2019 Paitone

25.04.2019 Sabbio Chiese Villanuova s/C

23.04.2019 Val del Chiese

24.04.2019 Val del Chiese

23.04.2019 Storo






17 Ottobre 2018, 08.04
Lavenone
Turismo solidale

Ecco Casa Maer

di red.
Questo sabato 20 ottobre a Lavenone verrà inaugurata la nuova “casa d’artista” del progetto “Borghi italiani” promosso da Airbnb Italia, col contributo di Fondazione Cariplo. Fra accoglienza e… solidarietà

A Lavenone, paese di 555 abitanti nelle Prealpi bresciane, viene oggi inaugurata ‘Casa Maer’, la nuova casa d’Artista del progetto “Borghi Italiani”, promosso da Airbnb Italia.

L’operazione ha previsto l’utilizzo di un edificio storico di proprietà del Comune che ora è pronto ad accogliere viaggiatori da tutto il mondo in una veste completamente rinnovata, grazie ad un progetto architettonico cui hanno collaborato i principali brand di design italiano e ad un mosaico ispirato alla tradizione locale creato dall’illustratrice Olimpia Zagnoli.

Casa Maer rappresenta il primo risultato di un percorso che ha visto Airbnb lavorare fianco a fianco con Fondazione Cariplo, impegnata sul fronte della rinascita delle aree interne con il Programma “AttivAree”, che interviene  in alta Valle Trompia e Sabbia in stretta collaborazione con le realtà locali  promuovendo lo sviluppo di un circuito di offerta turistica accogliente e solidale.

Situata al piano terra di uno degli storici edifici del borgo la casa, già sede di un ostello, è già prenotabile sul portale Airbnb e permetterà agli ospiti di vivere a contatto con la comunità locale e godere delle tante risorse naturali, gastronomiche e culturali del territorio.

Casa Maer sarà gestita dalla cooperativa sociale Co.Ge.S.S., che utilizzerà Il ricavato dei soggiorni turistici per finanziare progetti di inclusione sociale dedicati a persone con disabilità.

“Siamo felici di proseguire il percorso che ci ha portato negli ultimi anni a contribuire alla promozione di oltre 40 borghi Italiani” commenta Matteo Frigerio, Country manager Airbnb Italia.
“Teniamo in particolare al progetto di Lavenone perchè rappresenta una sfida che unisce la volontà di promuovere un territorio ancora poco conosciuto a quella di sostenere un turismo sempre più inclusivo”.

Una sfida condivisa anche dallo studio di architettura ELIGO Studio che nel progetto di interior design ha fatto proprie le esigenze della comunità e della cooperativa creando uno spazio multifunzionale e allo stesso tempo senza barriere architettoniche.

“Oltre ai 200 annunci di case già presenti su Airbnb in Val Trompia e Val Sabbia, stiamo lavorando con la comunità locale per dare la possibilità a tutti gli abitanti di proporre sulla piattaforma anche delle Esperienze che facciano scoprire ai turisti le bellezze paesaggistiche e le tradizioni culturali locali. Uno strumento di promozione ma, al tempo stesso, anche un’opportunità di guadagno per la comunità e per le onlus locali” conclude Frigerio.

“La partnership con AirBnb, come l’essere parte del programma AttivAree di Fondazione Cariplo, sono delle opportunità che hanno permesso al mondo della cooperazione sociale delle due valli di acquisire maggiore consapevolezza sul ruolo che possiamo svolgere nel nostro territorio per uno sviluppo più sostenibile e inclusivo, nel settore turistico e non solo.
Siamo quindi parte attiva per promuovere un’inversione di tendenza rispetto ai segnali di impoverimento e abbandono che hanno segnato questi territori negli ultimi anni” sostiene Alessandra Bruscolini, direttore del consorzio Laghi e della cooperativa sociale Co.GeS.S.

La rinascita di territori marginali come le Valli Trompia e Sabbia passa anche per la capacità di cogliere occasioni di visibilità internazionali – come quelle offerte dalla piattaforma di Airbnb -  per luoghi che rispondono alla sempre più crescente esigenza da parte dei turisti di vivere esperienze autentiche.
Fondazione Cariplo, che nella partita della rinascita delle aree interne ha puntato fin da subito sull’attivazione di partneship strategiche finalizzate a promuovere i territori di AttivAree anche fuori dai loro confini, ha sostenuto questo incontro, che ha portato il borgo di Lavenone ad essere scelto dal progetto Borghi Italiani di Airbnb.
” ha dichiarato Sonia Cantoni, consigliere d’amministrazione con delega all’ambiente di Fondazione Cariplo.

L’opera ivi conservata è “The Dance of the Bufo Bufo”, di Olimpia Zagnoli, ispirato all’annuale migrazione anfibia nel vicino Lago d’Idro.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
23/10/2018 09:00:00
Casa Maer, b&b di design Inaugurato sabato a Lavenone un progetto per promuovere un turismo accogliente e solidale in Valle Sabbia frutto della collaborazione fra Comune, Fondazione Cariplo e Airbnb
• Video


17/05/2018 09:01:00
Arte e accoglienza Airbnb ha scelto di finanziare la realizzazione di un B&B nella struttura comunale che a Lavenone già ospita un ostello. Sarà decorato dalla star Olimpia Zagnoli


17/05/2018 08:56:00
Ombelico del mondo Si è svolto a Lavenone, centro scelto dalla piattaforma internazionale Airbnb per sperimentare forme di valorizzazione turistica, un interessante doppio convegno


09/12/2017 15:55:00
Airbnb e il rilancio dei nostri borghi E’ in programma per il prossimo lunedì, 11 dicembre, a Lavenone un incontro pubblico in cui verranno fornite tutte le informazioni sull’importante progetto che torna ad investire nei piccoli borghi valsabbini

10/10/2017 16:30:00
Borgo Venno scelto per il progetto Borghi Italiani C’è anche l’ostello di Lavenone fra i tre scelti da Airbnb per un progetto di valorizzazione dei piccoli borghi, promosso in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Anci, in occasione dell’Anno dei Borghi



Altre da Lavenone
17/04/2019

Valli Resilienti, il punto a Lavenone

In occasione di un incontro che ha avuto luogo lunedì a Vestone, Valli Resilienti ha fatto il punto sulle azioni intraprese fino ad ora per lo sviluppo socio-economico delle "zone alte" di Valsabbia e Valtrompia


15/04/2019

Assemblea di rete

Al termine di questo secondo incontro relativo al bando AttivAree – in programma nel pomeriggio di oggi, 15 aprile – anche un’apericena a chilometro zero 

10/04/2019

Occhio ai rospi

Le Guardie Ecologiche della Valle Sabbia (GEV) impegnate nella salvaguardia del “bufo bufo” minacciato di estinzione, lanciano un appello

28/03/2019

Massardi propone Rambaldini per il premio Rosa Camuna

In occasione del Grand Prix di Corsa in montagna il consigliere regionale valsabbino ha comunicato il deposito della candidatura per il prestigioso riconoscimento regionale: “Atleta valsabbino che dona lustro al nostro territorio”

28/02/2019

Simona Frapporti torna con BePink

La talentuosa pistard di Lavenone indosserà nuovamente la maglia blu – magenta, subito dopo aver partecipato con quella azzurra ai Campionati del Mondo in Polonia 

27/01/2019

La legge di Bonifazio e il magico mondo di Frapporti alla Tropicale Amissa Bongo

Il velocista della Direct Énergie ha conquistato il secondo successo nella corsa in Gabon. Il bresciano della Androni Giocattoli-Sidermec è stato l'ultimo della fuga a resistere al ritorno del gruppo  (1)

07/01/2019

Valsabbini protagonisti a La Ciaspolada

Medaglia di bronzo per Alessandro Rambaldini e una raffica di secondi posti di categoria per i valsabbini alla corsa con le racchette da neve in Val di Non

19/12/2018

Nubi sulla Variante di Lavenone

Il colosso CMC di Ravenna, capofila del raggruppamento di imprese che ha vinto l’appalto per la realizzazione della Vestone-Idro, si ritrova in forte crisi finanziaria (14)

16/12/2018

Furbi, ma non abbastanza

Padre e figlio di Lavenone denunciati per reati venatori e relativi ad armi e munizioni a seguito di un'operazione di controllo tra Vaiale ed i confini con l'Oasi del Baremone
(2)

27/11/2018

«Se tutto va bene»

Lentamente, comunque facendo dei passi in avanti di mese in mese, procede l'iter per la realizzazione della Variante di Lavenone. Se tutto va bene, i lavori prenderanno il via entro il 2019
(6)

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia