Skin ADV
Martedì 17 Ottobre 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 



16.10.2017 Agnosine

15.10.2017 Vestone

16.10.2017 Prevalle Valtenesi

16.10.2017 Vobarno Valsabbia

16.10.2017 Bagolino

15.10.2017 Barghe Preseglie

15.10.2017 Prevalle

15.10.2017 Gavardo

15.10.2017 Muscoline

15.10.2017 Preseglie






12 Ottobre 2009, 08.01
Lavenone
Incendi

Allarme «differito» a Lavenone

di Ubaldo Vallini
Capita anche questo, che i Vigili del fuoco vengano chiamati a spegnere, di domenica e con urgenza, un incendio già estinto ore prima.
 
«Ma perchè non ci ha chiamati prima?». Il tono del caposquadra è quasi implorante.
«Perchè non ne ho avuto tempo» è la risposta di quell'altro.
Già, proprio così, capita anche questo a Vaiale di Lavenone. Capita che nel primo pomeriggio possa bruciare un ovile e che il proprietario salga in auto e scenda tranquillamente in città per un impegno, senza avvisare nessuno.
 
E sarebbe niente questo, in fin dei conti è roba sua.
Quando arriva sera, però, l'uomo chiama i carabinieri avvisandoli delle fiamme. Che fanno loro? “Girano” la telefonata a chi di competenza: il 115.
Dalla centrale operativa di Brescia parte così la richiesta per i volontari di Vestone: «Incendio in stalla, intervenite, presto».
 
Quelli, con la memoria che già puzza di pelo di vitello bruciacchiato, schizzano via e si arrampicano con un fuoristrada fino alla località segnalata, seguiti dalla «botte» montata sul vecchio Fiat 190 che parecchi minuti dopo, ansimante non poco, riesce a piazzarsi davanti al Piccole Dolomiti, l'agriturismo di Vaiale.
Lì al bar, i soliti bene informati sanno già tutto: «La baracca che brucia? Basta andare avanti cinquecento metri, ma guardate che è andata a fuoco oggi pomeriggio, ormai è tutto spento. Pittosto: avete tutta quell'acqua inutile e nemmeno un po' di vino, venite dentro che rimediamo».
 
Declinato l'invito, saliti in avanscoperta e al buio verso il luogo del presunto disastro, i Vigili trovano solo una manciata di pecore e qualche capra, che perplesse li squadrano e con identica espressione tornano a guardare la loro casa, bruciata e crollata.
Nell'erba verde e umida per la pioggia del giorno prima, ancora uno stizzone ardente, un calcione basta per estinquerlo. Tutto lì.
 
Più tardi arriva il proprietario e si prodiga con i suoi perchè e i percome. Che però non rimediano l'uscita a vuoto dei cinque volontari.
«Meglio intervenire a vuoto alcune volte che mancare all'appuntamento col fuoco quando serve per davvero» commentano loro, stoici e ligi alla missione di contrasto delle fiamme in ogni luogo e in ogni dove.
Però - e lo diciamo noi - un po' di attenzione anche da parte di chi li chiama non guasterebbe.
Conviene a tutti: ve la ricordate come finiva quella del pastorello che gridava al lupo al lupo?
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/10/2009 08:00:00
Brucia ancora Vaiale Ieri l'avevamo presa un po' sul ridere, la vicenda dell'incendio in «differita» di Vaiale. Fino a quando è arrivata la notizia di un nuovo rogo, poche centinaia di metri più in là.

23/04/2015 07:29:00
In fiamme deposito di sterpaglie Il rischio era che le fiamme potessero aggredire il bosco circostante. Un veloce intervento dei vigili del fuoco ha risolto il problema


21/12/2015 00:26:00
A fuoco un tetto a Villanuova L'incendio è divampato partendo da un camino e si sarebbe esteso al resto della copertura se non fossero intervenuti in forze e alla svelta i vigili del fuoco


17/04/2014 13:31:00
Ad andare a fuoco a Vallio è stata un mansarda Intervento su più fronti ieri, da parte dei Vigili del Fuoco che, mentre erano impegnati in massa a Vobarno sono stati chiamati anche per un incendio in abitazione a Vallio Terme


27/02/2017 10:00:00
Appartamento a fuoco nella notte I vigili del fuoco salodiani hanno lavorato per sei ore, nella notte, per domare l'incendio sviluppatosi all'interno di un appartamento in via Valdini, a Salò



Altre da Lavenone
10/10/2017

Borgo Venno scelto per il progetto Borghi Italiani

C’è anche l’ostello di Lavenone fra i tre scelti da Airbnb per un progetto di valorizzazione dei piccoli borghi, promosso in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Anci, in occasione dell’Anno dei Borghi

25/09/2017

«Non solo bar», inaugurazione con dedica

Ci sono anche gli auguri dell’attore Luca Argentero, a salutare la riapertura della sede invernale del Cogess Bar di Lavenone, che ha aperto i battenti sabato con una festa

21/09/2017

Nuova struttura per il «Non solo bar»

Sabato 23 settembre la Cooperativa Cogess inaugura una nuova struttura ricettiva gestita da giovani con disabilità, primo tassello della rete di accoglienza sociale nelle Valli Resilienti, Valle Sabbia e Val Trompia

19/09/2017

La fortuna è passata a Lavenone

Straordinaria vincita questa mattina in una tabaccheria di Lavenone dove un avventore ha “grattato” un fortunato “gratta e vinci”

12/09/2017

Frapporti e Bonusi, si torna a correre tra Italia e Cina

Dopo la buona performance in Austria il corridore di Lavenone prenderà parte alle gare della Ciclismo Cup. Bonusi corre nel Tour of China I per la seconda volta

04/09/2017

Meglio prevenire

Serata di informazione, ma anche di condivisione, quella organizzata a Lavenone per questo martedì sera. Per argomento la diagnosi precoce del tumore al seno, capace di salvare la vita

02/09/2017

Tutto da solo a Lavenone

Sbanda in una curva che gira a destra, picchia contro la scarpata, si intraversa e poi si mette sul un fianco. Tanta paura e intervento da “codice rosso” a Lavenone. Per poco o niente

09/08/2017

Chicchi grossi come uova

Davvero eccezionale la breve ma intensa grandinata che si è abbattuta sull'alta Valle Sabbia questo mercoledì sera

06/08/2017

Italia campione del Mondo

Francesco Puppi, Alessandro Rambaldini, Luca Cagnati e Gil Pintarelli hanno riportato la squadra italiana al primo posto nel Campionato del Mondo di lunghe distanze (3)

06/08/2017

Finalmente la pioggia, ma...

...naturalmente quando arriva ne arriva troppa, accompagnata da forti raffiche di vento, tanto da mettere in difficoltà anche la viabilità

Eventi

<<Ottobre 2017>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia