Skin ADV
Giovedì 20 Giugno 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



 




MAGAZINE


LANDSCAPE



19 Novembre 2018, 05.56

Equilibrio

Tendinopatie, come guarire?

di red.
Servonom terapie biofisiche ed esercizi mirati, applicazione di fattori di crescita ed integratori. I consigli della dottoressa M. Cristina d’Agostino, responsabile del Centro Terapia Onde d’Urto dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano
 
“E’ molto importante sapere che, nel caso del tendine di Achille (e di tutti i tendini in genere) per ottenere una guarigione più rapida e un migliore recupero funzionale dalle tendinopatie è fondamentale un approccio terapeutico a 360° sin dall’inizio”.

A parlare è la dr.ssa M. Cristina d’Agostino, specialista ortopedico e responsabile del Centro Terapia Onde d’Urto dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano (Milano).

Che aggiunge: “In altre parole è opportuno prescrivere un programma riabilitativo nel senso più ampio del termine, in cui agli esercizi fisici terapeutici si associno anche le terapie biofisiche (o strumentali), finalizzate a ripristinare il trofismo del tendine. In sintesi, oltre a riabilitare il tendine a svolgere nuovamente i movimenti che gli sono propri, è indicato anche stimolare fisicamente il tendine e le sue cellule per migliorarne il buono stato di salute”.

Per la risoluzione delle tendinopatie la terapia medica biofisica considerata attualmente il “gold standard” è la terapia a onde d’urto: “Si tratta di stimolazioni di tipo meccanico, assolutamente non invasive e pressoché prive di effetti collaterali, se ben eseguite da mani esperte e con apparecchiature idonee. Le onde d’urto, oltre a effettuare un’azione antidolorifica e antiinfiammatoria, si ipotizza possano agire anche sul metabolismo del tendine con effetto trofico (ovvero “di nutrizione”), facilitando così ulteriormente il recupero funzionale. Si ricorre in genere alle onde d’urto dopo che, in fase acuta, siano già state applicate senza successo altre terapie strumentali”.

Se le terapie biofisiche strumentali associate alla riabilitazione non sono sufficienti a guarire la tendinopatia “è possibile anche ricorrere all’applicazione di fattori di crescita autologhi (ricavati cioè dal proprio sangue), prima di pensare ad un eventuale intervento chirurgico”, precisa la dr.ssa d’Agostino.

Anche la cura dell’alimentazione è molto importante per il recupero in caso di tendinopatia del tendine d’Achille.
Oltre ad un corretto introito giornaliero di nutrienti e vitamine con la dieta, in corso di tendinopatia (così come in caso di rottura) è possibile integrare anche l’alimentazione a sostegno del recupero funzionale.

“Si possono utilizzare specifici integratori, i cosiddetti nutraceutici, contenenti sostanze utili al ripristino della salute del tendine, che possono agire in sinergia con le terapie biofisiche e la fisioterapia”. (Humanitasalute)

Fonte articolo e immagini
https://www.riabilimed.it








Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
06/06/2019 06:54:00
Infiltrazioni articolari Cortisone e acido ialuronico? Parliamone: vediamo quanto possono essere efficaci e quali siano invece le controindicazioni

17/06/2019 07:30:00
La condropatia rotulea La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

18/04/2019 06:18:00
Più Esercizio Fisico per ridurre la spesa sanitaria Negli ultimi decenni, l’inattività fisica è diventata sempre più rilevante a causa dei suoi effetti negativi sulla salute

20/11/2014 07:51:00
Le ricette della salute

Una storia millenaria accompagna i valori del miele nei suoi benefici salutistici. Data la sua origine completamente naturale, se non è sottoposto a manipolazioni industriali, il miele è insieme cibo e rimedio per piccoli malesseri



02/05/2019 06:28:00
Il «collo da smartphone» è ormai un’epidemia L’uso compulsivo degli schermi portatili provoca rigidità a livello della nuca e dolore cervicale irradiato alla braccia fino a intorpidirle. Donne e giovani più a rischio



Altre da Centro Medico Equilibrio
17/06/2019

La condropatia rotulea

La condropatia rotulea è una condizione patologica che interessa l'articolazione del ginocchio ed indica una sofferenza del tessuto cartilagineo attorno all'osso

06/06/2019

Infiltrazioni articolari

Cortisone e acido ialuronico? Parliamone: vediamo quanto possono essere efficaci e quali siano invece le controindicazioni

30/05/2019

I benefici del massaggio per i runner

I massaggi, soprattutto quelli a scopo terapeutico, sono di grande aiuto a chi pratica la corsa, e per vari motivi, primi fra tutti si migliora la flessibilità muscolare e si riducono i rischi di infortuni. In che modo?

23/05/2019

Dal dolore cronico alla postura adattiva

Traumi fisici, micro traumi ripetuti per sovraccarichi di lavoro o di sport, traumi emotivi, eccesso di stress, assunzione continua di posture sbagliate, conflitti emozionali, producono dolore, disagio

16/05/2019

Cos'è la Magnetoterapia, controindicazioni ed efficacia

La magnetoterapia è una forma di terapia fisica che si avvale di onde elettromagnetiche a bassa intensità e bassa frequenza per espletare numerosi effetti terapeutici, in particolare di tipo antinfiammatorio, entiedemigeno, osteoriparativo e analgesico

09/05/2019

Massaggio terapeutico: non affidarti ai «soliti ignoti»

Il massaggio è diventato importante per supportare i ritmi della quotidianità e lo stress che ci pervade. Ecco perchè è diventato un grande business a cui tanti si approcciano, nella speranza di un lavoro ed un futuro migliore

02/05/2019

Il «collo da smartphone» è ormai un'epidemia

L’uso compulsivo degli schermi portatili provoca rigidità a livello della nuca e dolore cervicale irradiato alla braccia fino a intorpidirle. Donne e giovani più a rischio

25/04/2019

Fisioterapia e prezzi troppo bassi

Il mercato dei trattamenti eseguiti da fisioterapisti diventa mese dopo mese sempre più un far west: vengono segnalati continuamente prezzi proposti da centri e ambulatori veramente irrisori ed economicamente quasi insostenibil

18/04/2019

Più Esercizio Fisico per ridurre la spesa sanitaria

Negli ultimi decenni, l’inattività fisica è diventata sempre più rilevante a causa dei suoi effetti negativi sulla salute

08/04/2019

Terapia dinamica K-Laser

L'innovativa Terapia Dinamica K-Laser ha avuto notevoli risultati in fisioterapia, riabilitazione e traumatologia sportiva. Vediamo di cosa si tratta


Eventi

<<Giugno 2019>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia