Skin ADV
Mercoledì 20 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


In collaborazione con:

 

MAGAZINE


LANDSCAPE



24 Ottobre 2018, 05.54

Eco del Perlasca

Dentro me, in un attimo

di sph
Quante emozioni possono essere riportate alla memoria da uno scatto fotografico. L’esperienza di due studentesse del Perlasca

Una luce fioca filtrava delicatamente dalle persiane, l’acqua era tiepida ancora qualche minuto e sarebbe diventata gelida, la stanza era in penombra e priva di ogni singolo rumore e movimento. Solo il respiro che creava dei piccoli solchi sull’acqua.

Restai ferma ad ammirare la composizione di calma e malinconia, come se fossimo due anime distinte.
Stringendo le ginocchia al petto sapevo che avrei trovato conforto, era una posizione che facevo spesso, mi faceva tornare bambina.
La pelle presentava dei piccoli puntini in rilievo, c’erano ancora delle gocce che scendevano sulla schiena, sul mio corpo umido e infreddolito.

Stavo bene: più me lo dicevo e più non ci credevo, avevo solo bisogno di respirare; capita spesso di sentirsi bloccati: quanto tempo sprecato inutilmente, quanti sbagli e momenti persi.

Ero piccola quando per la prima volta affrontai il mondo, indifesa mi reggevo sulle gambe mentre venivo travolta dalla vita, ed indifesa restavo.
Cercando di passare inosservata mi inoltravo all’avventura, guardavo il rischio da lontano però, lo attendevo seduta sul bordo di una panchina di legno, troppo bassa per poggiare i piedi sul terreno. Sapevo che sarebbe arrivato.

Rimembrai ogni momento passato ma ormai il mio corpo piangeva circondato da un’acqua divenuta gelida, la luce si faceva più profonda riflettendo su di essa con prepotenza; svelò dolcemente la mia vulnerabilità intorno al grigiore della stanza.

All’improvviso non mi sentivo più sola, iniziai a sentire il mio cuore battere nel silenzio, sentivo il calore dei suoi abbracci che mi rassicuravano e proteggevano, nel mio sconforto avevo trovato un’anima calda che, come un raggio di sole, mi asciugava dall’acqua; dalla vita.


Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
01/08/2017 17:50:00
Le vostre foto dell'estate Con agosto inizia per molti il periodo delle ferie. Invitiamo i nostri lettori a inviarci qualche bella foto della propria estate, sia che partiate per mari o monti, sia che restiate a casa

21/06/2018 15:10:00
Le foto dell'estate 2018 Tempo d’estate, tempo di vacanze. Sia che partiate per mari o monti, sia che restiate a casa, inviateci qualche bella foto della vostra estate


11/11/2016 06:16:00
In strada con le coperte Singolare manifestazione quella degli studenti del Perlasca di Vobarno, alle prese con noie tecniche all’impianto di riscaldamento

13/07/2018 12:00:00
Valsabbini in vacanza Dove state trascorrendo la meritata pausa estiva? Sia che partiate per il mare o la montagna, sia che restiate a casa, inviateci qualche bella foto della vostra estate 

17/07/2016 16:20:00
Le vacanze dei valsabbini Siete stati o andrete in vacanza al mare o in montagna? Visiterete qualche città d’arte o delle zone naturalistiche? Farete gite in montagna? Rimarrete nella nostra magnifica Valle Sabbia? Mandateci le vostre foto più belle dell’estate.



Altre da Eco del Perlasca
20/02/2019

Orban: vediamo chi è

Personaggio controverso, il primo ministro ungherese ha suscitato molte polemiche a causa delle sue leggi ostiche all’Europa


19/02/2019

Dalla parte del cane 4

La donna mi guarda, sta piangendo e le lacrime le scorrono sul viso rosso e caldo...

18/02/2019

World Chase Tag

La gente ormai è abituata a vedere sempre gli stessi sport, spesso a discapito di altri emergenti che vengono oscurati. Questi ultimi prendono piede tramite il web e i social

16/02/2019

Magazzino 18

In occasione della Giornata del Ricordo gli studenti delle classi quinte del Perlasca di Idro ricordano  la tragedia delle foibe e l’esodo istriano

15/02/2019

A scuola con il Soccorso alpino

Nei giorni scorsi gli studenti delle classi quarte hanno incontrato la V delegazione bresciana del Soccorso alpino e la squadra cinofila dei Volontari del Garda

12/02/2019

Dalla parte del cane 3

L’uomo si è ritrovato a 10 centimetri da me, stranamente mi ha accarezzato la testa fino al collo ma poi mi ha preso per il pelo del dorso e ha cominciato a tirare e a dire parole incomprensibili...

07/02/2019

Il sistema chirurgico «Da Vinci»

Ultimo prodigio della scienza medica nel settore della chirurgia mini-invasiva, questa macchina permette ai chirurghi di lavorare stando seduti comodi, mentre magari il loro paziente si trova a chilometri di distanza

05/02/2019

Dalla parte del cane 2

Dopo qualche tempo avevo imparato come muovermi dentro casa e fuori, stavo attento a non avvicinarmi troppo a quell’uomo perché chissà quali conseguenze ci sarebbero state se mi fossi trovato troppo vicino, sembrava un cane rabbioso a tre teste, letale..

03/02/2019

Impegno e sacrificio

Del successo di Sara Scalvini al programma Cuochi d’Italia, abbiamo parlato col professor Stefano Pirrone. Che è stato uno dei suoi insegnanti all’Alberghiero Perlasca di Idro

29/01/2019

Dalla parte del cane 1

Simile a un batuffolo di cotone imbevuto nell’inchiostro nero, avevo circa 40 giorni, non ricordo molto di quel giorno ma l’immagine del muso triste di mia madre non la scorderò mai...

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia