Skin ADV
Lunedì 25 Maggio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    

In evidenza

Per la Imbal Carton ondulato a km-zero

L'accordo fra l'azienda di Prevalle e la tedesca Progroup ha portato alla realizzazione, a Drizzona, di un modernissimo impianto per la produzioone del cartone ondulato. E la competitività balza alle stelle


Cinquant'anni di crescita

Fondata nel 1967 fra gli altri da Angiolino Lancellotti, presente anche ieri a Drizzona, la Imbal Carton srl che produce imballaggi in cartone ondulato ha dunque superato i cinquant’anni di attività, festeggiati a settembre dello scorso anno a Prevalle con mezzo migliaio di invitati

Bosetti, dall'artigianato alle infrastrutture

Fa tappa a Roè Volciano il viaggio di Vallesabbianews e AIB fra le aziende di Valle Sabbia, Garda e Valtenesi. Abbiamo intervistato Dario Bosetti, titolare della Bosetti Srl, da poco associata ad AIB

Condivisione di valori e di obiettivi

Da oltre quarantacinque anni METAL-STAMPI Srl realizza stampi di alta precisione per lo stampaggio delle materie plastiche e per la pressofusione. I perché dell’iscrizione ad AIB


Una cinquantenne... in gamba

Ha alle spalle 50 anni di storia, fa parte di un gruppo che conta più di 120 dipendenti, ma è industria da poco e da pochissimo associata ad Aib. E’ la Dall’Era Valerio di Sabbio Chiese (2)

Il Poliambulatorio Santa Maria si associa

Tra le aziende che si sono associate ad AIB nel 2017 c’è anche il Poliambulatorio Santa Maria di Vobarno, un’istituzione importante per la sanità privata locale

Quando si tratta di sicurezza

Fra le new-entry nell’Associazione Industriale Bresciana c’è anche l’azienda di servizi SeIL, acronimo che sta per Sicurezza e Igiene del Lavoro (1)

Veloce e affidabile

Bertoli Costruzioni spa, sede a Sabbio Chiese, si occupa di edilizia industriale e nel settore civile. Alle sue spalle ci sono più di 70 anni di esperienza 

PFS Pasini, cinquant'anni di maniglie

Inizia con Sabbio Chiese il viaggio di Vallesabbianews e AIB fra le realtà produttive di Valle Sabbia, Garda e Valtenesi 



MAGAZINE


LANDSCAPE



14 Maggio 2019, 15.13

AIB

In Cattolica le premiazioni di «Eureka! Funziona!»

di red.
L’ateneo di via Trieste ha ospitato stamattina l’ultimo atto del progetto promosso da AIB e da Federmeccanica, rivolto agli allievi di terza, quarta e quinta elementare con l’obiettivo di progettare e costruire un giocattolo mobile, in relazione al tema del magnetismo 
 
Si sono tenute questa mattina, all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, le premiazioni di “Eureka! Funziona!”, settima edizione del progetto promosso dall’Associazione Industriale Bresciana insieme a Federmeccanica, e rivolto agli allievi di terza, quarta e quinta elementare per proporre un’esperienza di creatività, conoscenza, sperimentazione, scoperta e autoapprendimento, portando gli studenti a utilizzare in modo originale alcune delle conoscenze tecnico-scientifiche acquisite in classe.
 
L’obiettivo dell’edizione di quest’anno – a cui hanno partecipato circa 500 bambini provenienti da 7 Istituti comprensivi bresciani – è stato la progettazione e costruzione di un giocattolo mobile, in relazione al tema del magnetismo.
 
Lo svolgimento delle attività di invenzione e progettazione ha consentito agli alunni coinvolti di integrare la teoria con la pratica, ma anche di stimolare lo spirito imprenditoriale, le capacità manuali, l'attitudine al lavoro di gruppo e la creatività. Inoltre i bambini hanno avuto la possibilità di sviluppare un'attitudine al problem solving e un approccio interdisciplinare, con l’applicazione di diverse materie di studio (dalla matematica al disegno, passando per l'italiano e scienza) per concorrere alla realizzazione del prodotto finale attraverso il "cooperative learning" e il "learning by doing", metodologie didattiche che consentono di acquisire conoscenze e competenze tramite la condivisione e l'esecuzione di azioni pratiche.
 
Federmeccanica, che ha promosso il progetto a livello nazionale con il patrocinio del Miur (a Brescia anche del Comune), ha provveduto alla distribuzione di 3.000 kit, confezionati dall' "Associazione Realmonte" impiegando rifugiati politici, ma anche di schede informative elaborate dall' "Associazione per l'Insegnamento della Fisica" sui principi della fisica che i bambini inconsapevolmente applicano. “Eureka! Funziona!”, inoltre, è stato realizzato in partnership con l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT), il centro di ricerca con sede principale a Genova e undici centri nel territorio nazionale (Torino, Milano, Trento, Roma, Pisa, Napoli, Lecce, Ferrara) e internazionale (MIT e Harvard negli USA).
 
Alla finalissima in Cattolica hanno preso parte un centinaio di studenti, suddivisi in squadre impegnate a conquistare con le loro creazioni il favore della giuria, composta dagli imprenditori Giovanni Farina e Giovanna Nocivelli, dai docenti Stefania Pagliara e Federico Andreoletti, dalla rappresentante dell’Ust Patrizia Bonaglia e dall’Art director Enrico Bonomini.
 
Nel corso dell’evento sono stati consegnati un premio per la migliore squadra di terza, uno per la migliore di quarta e uno per la migliore di quinta. Inoltre, le classi vincitrici di terza e di quarta parteciperanno alla visita al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica di Milano, con appositi laboratori sul mondo dei robot. I vincitori di quinta prenderanno invece parte all’evento nazionale promosso da Federmeccanica, che si terrà a Treviso il 24 maggio.
 
Ai vincitori è stato inoltre regalato il libro – patrocinato da Federmeccanica – “Ada, Alan e i misteri dell’IoT”, un racconto che porta i più giovani alla scoperta delle principali nuove tecnologie e di tutto il “mondo 4.0”, oltre a testi scientifici e un cd rom per l’apprendimento della matematica attraverso la LIM.
 
Gli Istituti comprensivi che hanno partecipato al progetto sono: IC Nord 1 Brescia, IC Vestone, IC N. Berther San Zeno Naviglio-Montirone, IC di Verolanuova, IC Bertolotti di Gavardo, IC Zendrini di Cedegolo e IC di Passirano.
 
 
ELENCO VINCITORI E NOMI DEI PROGETTI
 
Classi III – IC Passirano – Primaria Camignone – “Macchina del tempo”
Classi IV – IC Verolanuova – Primaria Rodari – “Biglia Ball”
Classi V – IC Passirano – Primaria Paderno – “Ape affamata”
 
 
PREMIO SPECIALE MECCANICA/TECNOLOGIA
 
Classe V – IC Passirano – Primaria Passirano – “Magnetic gru”

 
Durante la mattinata è stata inoltre presentata l’iniziativa “Si può Fare”, estensione del progetto Eureka realizzata nelle scuole medie, vinto da due studentesse dell’IC Sud 2 Franchi del Villaggio Sereno, accompagnate dalla professoressa Giulia Frigoli.
 
L’organizzazione e la gestione operativa del concorso è stata affidata a un gruppo di studenti del 4° anno del liceo scientifico Don Bosco e del liceo scientifico Leonardo di Brescia, in attività di alternanza scuola-lavoro coordinata e diretta da AIB, dal prof. Federico Andreoletti, docente Associazione Italiana della Fisica, e dalla prof.ssa Stefania Pagliara dell’Università Cattolica di Brescia.
 
Il progetto “Eureka! Funziona!” è stato infine oggetto di due tesi di laurea, svolte da Claudia Mazzetti e Nicola Galli – studenti della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Brescia –, che hanno avuto come relatrice la stessa prof.ssa Pagliara.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/02/2019 14:05:00
Professori in fabbrica con il progetto «Fip» Prende il via il progetto “Fip – Formazione per l’istruzione professionale”, promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia insieme ad AIB, Università Cattolica e Università degli Studi di Brescia. Tre incontri nella prima fase del progetto, uno dei quali alla Ivar spa di Prevalle 

12/01/2016 16:00:00
Garda e cambiamento climatico Sabato prossimo a Salò un seminario organizzato dall’Università Cattolica di Brescia con la presentazione dei primi risultati di una ricerca sulle acque del Benaco

13/04/2016 09:42:00
Un Master per la gestione delle scuole cattoliche C’è anche Claudio Tapparo, direttore della scuola parrocchiale di Gavardo, fra i 15 specialisti che riceveranno il diploma per il Master universitario venerdì prossimo alla Cattolica di Brescia, invitato anche ad esporre la sua tesi alla cerimonia di consegna, alla quale interverrà il segretario vaticano mons. Zani

07/11/2018 11:03:00
Teatro, circo e letteratura con il Ctb Tre appuntamenti culturali da non perdere, in città, promossi rispettivamente da Università Cattolica di Brescia e Teatro Laboratorio in collaborazione con il Centro Teatrale Bresciano

09/02/2017 13:21:00
La Cattolica al servizio del territorio e delle aziende Nell’incontro con il Rotary Valle Sabbia, il professor Mario Taccolini, prorettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, ha illustrato i nuovi progetti che interesseranno a breve la sede bresciana



Altre da Aib Valsabbia - Lago di Garda
23/05/2020

Liquidità, a Brescia Sistema Moda e micro-piccole imprese i più in difficoltà

A evidenziarlo è una recente indagine sul credito effettuata dall’Ufficio Studi e Ricerche di AIB insieme al Settore Sviluppo d’Impresa ed Economia (area Credito, Finanza e Fisco), che ha coinvolto quasi 200 imprese associate

20/05/2020

Multinazionali estere a Brescia

L’analisi, realizzata dall’Ufficio Studi e Ricerche Aib, ha riguardato le realtà manifatturiere, società di capitali, con fatturato superiore a 1 milione di euro, comprendendo partecipazioni di controllo e minoritarie (ma sopra il 25%). In provincia sono 103 le imprese locali a partecipazione estera, con un volume d’affari di 3,6 miliardi di euro

10/05/2020

Due nuovi webcast per le aziende

I contenuti video, disponibili sul canale YouTube di Aib, sono realizzati dai diversi Settori dell’Associazione, con l’obiettivo di affrontare tematiche specifiche legate all’attuale situazione del Coronavirus

08/05/2020

Pasini: «Covid-19 e infortunio sul lavoro: una norma gravissima e anti-impresa»

La legislazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 contiene una norma (art. 42, d.l. 18/2020) che equipara l’infezione da Coronavirus ad infortunio, se contratta in occasione di lavoro

28/04/2020

Pasini: «Dal 4 maggio il via verso una nuova normalità»

Il Presidente dell’Associazione Industriale Bresciana, Giuseppe Pasini, in una nota esprime tutte le preoccupazioni per la ripartenza delle attività produttive

27/04/2020

Ciclo di webcast per affiancare le aziende associate

I contenuti video sono realizzati dai diversi Settori dell’Associazione, con l’obiettivo di affrontare tematiche specifiche legate all’attuale situazione del Coronavirus; la programmazione proseguirà e verrà ampliata anche nei prossimi mesi

22/04/2020

Il sostegno arriva sul pentagramma

I sottotitoli sono in cinese e in inglese, ma lui è italiano di Prevalle, occasionale (mica poi tanto) testimonial internazionale per #aiutiamobrescia

17/04/2020

Pasini: «Pieno sostegno al nuovo presidente Bonomi»

Il presidente di Aib si congratula con il nuovo presidente di Confindustria Carlo Bonomi e dichiara il suo pieno sostegno e la sua disponibilità, così come quelle di tutta l'associazione degli industriali bresciani


15/04/2020

Aib e sindacati, siglato il protocollo d'intesa

Oggetto dell'accordo, firmato da AIB, CGIL Brescia e Valle Camonica, CISL e UIL Brescia, le misure organizzative di contrasto all'emergenza lavorativa innescata dal Covid-19

01/04/2020

Al via la campagna «iopagoifornitori»

Obiettivo della campagna di comunicazione promossa da AIB quello di stimolare le imprese a rispettare i termini pattuiti nonostante le difficoltà derivanti dall’emergenza coronavirus


Eventi

<<Maggio 2020>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia