10 Ottobre 2019, 07.48
Idro Vestone Pertica Alta
Eventi

Omaggio al Maestro

di val.

A sorpresa, le musiche inedite di Luigi Fontana, sono state eseguite in San Marco Evangelista a Livemmo, per la gioia e la commozione di molti. Replica a Vestone alla fine di dicembre, poi a Idro


L’idea è venuta alla musicista ed insegnante Emanuela Sfondrini, che vive a Belprato di Pertica Alta e che negli anni ha raccolto le partiture manoscritte del Maestro Fontana, riconoscendone l’estro e l’originalità.

Con l’aiuto di tante persone ed il patrocinio dei Comuni coinvolti, ha poi messo in scena uno spettacolo musicale inedito, per omaggiare il maestro, anche lui presente ed emozionatissimo, in San Marco Evangelista, nel tardo pomeriggio di domenica scorsa, 6 ottobre.

Le musiche inedite di Luigino Fontana ad un intenso programma, eseguito dalla stessa Emanuela Sfondrini al violino, Tiziana Zanchi per organo e pianoforte, Verena Bonomini per l’organo e le voci dei cori Eridio e Pertica Alta, che lo stesso maestro Fontana aveva in passato diretto.

A vibrare fra le sacre mura sono stati così “Ave Maria” per coro a 4 voci, “Elegia” per violino ed organo, “Tramonto in montagna” per coro a 4 voci col testo scritto in collaborazione con Giuseppe Gabusi, “Romanza” per violino e pianoforte, “Preludio” per violino ed organo.
Il concerto si è concluso con “Sanmatio” di Bepi de Marzi, per coro a 4 voci.

Concerto che verrà replicato il 26 dicembre prossimo a Vestone e poi con data da destinarsi a Idro.

Ma chi è Luigino Fontana.

Nato a Nozza, inizia lo studio del pianoforte all’età di 9 anni prendendo lezioni dal maestro Angelo Scalmana di Vestone esercitandosi anche sull’organo della chiesa parrocchiale che inizierà a suonare durante le celebrazioni nel 1946.
A 23 anni intraprende lo studio della fisarmonica con il maestro Ottone Guastoldi di Bione, ma di origini milanesi, giungendo nel 1957 a dare gli esami presso l’Accademia Luigi Oreste Anzaghi di Milano ottenendo così il diploma di licenza superiore.

L’anno successivo, partecipando ad un concorso nazionale
che si svolgeva a Boario Terme, conosce il maestro Rubens Reali presso cui successivamente frequenterà dei corsi di perfezionamento a Brescia entrando poi a far parte di un complesso composto da dodici fisarmonicisti diretto dal maestro stesso con il quale partecipò a numerosi concorsi ed anche ad una serata di beneficenza a Cremona in cui, dopo di loro, si esibì pure una giovane cantante allora sconosciuta che pochi mesi dopo rividero in TV: era Mina.

L’attività con il complesso continuerà fino agli inizi degli anni ’60.

Dopo il matrimonio e la nascita dei figli alla fine degli anni ’70 inizia a prendere lezioni di armonia dal maestro Gianpiero Tonoli di Salò che lo preparerà per l’esame di teoria, solfeggio e dettato musicale sostenuto presso il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma nel 1979.

Nel frattempo, a partire dal 1968, è direttore del coro maschile “Stella Alpina” di Nozza che a partire dai primi anni ’70, con l’ingresso anche di elementi femminili, in occasione delle festività natalizie si troverà per le strade del paese a cantare la tradizionale “Pastorella”.
Nel 1988 passa alla direzione del coro di Pertica Alta, esperienza che durerà fino al 2000.

Dal 1996 al 2012 dirige il coro “Eridio” di Idro.
Nel 1988 poi, inizia a prendere lezioni di composizione dal maestro Giancarlo Facchinetti di Brescia continuando successivamente, nei primi anni Novanta, con il maestro Massimiliano Sanca di Vallio Terme.

Nel 2007 pubblica un CD di sue composizioni per organo eseguite per l’appunto dal maestro Sanca.



Commenti:
ID82115 - 10/10/2019 20:26:21 - (stefano1511) -

Complimenti al luigino fontana signore di altri tempi.

Aggiungi commento:
Vedi anche
21/04/2015 11:57

A Forno d'Ono la Liberazione per mezza Valsabbia I Comuni della media ed alta Valle Sabbia, quest'anno, per ricordare la lotta partigiana e la Liberazione, si sono dati appuntamento a Forno d'Ono di Pertica Bassa

10/10/2018 16:20

Skiroll Nozza-Belbrato, e sono 15 Sabato 13 ottobre l’appuntamento che fa da spartiacque fra l'attività estiva e quella invernale, organizzata quest’anno dai Comuni di Vestone e Pertica Alta con la collaborazione del Cai Sottosezione di Vestone e il patrocinio di tanti amici sponsor

01/07/2016 09:01

Cinque defibrillatori per la Valle Sabbia Sono quelli recuperati grazie ad un bando Areu distribuiti nei giorni scorsi dalla Comunità montana di Valle Sabbia ai Comuni di Barghe, Mura, Pertica Bassa, Pertica Alta e Idro

07/08/2015 09:25

Cortili aperti a Navono Nella frazione di Pertica Alta domenica pomeriggio tre antiche corti diventano il palcoscenico di altrettanti spettacoli itineranti mentre alcuni angoli del borgo saranno animati da musica folkloristica e bancarelle di prodotti locali

19/10/2016 06:09

«Vale il modello Valle Sabbia» Il primo intervistato di questa inchiesta condotta per noi da Fabio Gafforini non poteva che essere il Presidente della Comunità Montana e Sindaco di Pertica Alta Gianmaria Flocchini



Altre da Pertica Alta
04/08/2020

Franco Arminio a Livemmo per «Oro in bocca»

Questa domenica, 9 agosto, una breve camminata dalla frazione di Pertica Alta fino al Prato delle Casine, ove si terrà l'incontro mattutino con il poeta e “paesologo”

20/07/2020

Oro in Bocca, incontri mattutini

Al via a luglio una rassegna incontri “mattutini” con poeti, artisti, giornalisti e studiosi del paesaggio. In Valsabbia appuntamenti in Maniva, a Livemmo, al Forte di Valledrane, alla Madonna della Neve a Villanuova

17/07/2020

Centri estivi alle Pertiche

Si svolgeranno in varie sedi ma con un’unica organizzazione affidata alle parrocchie con il contributo delle amministrazioni comunali e il coinvolgimento di ragazzi maggiorenni come animatori e di genitori volontari

18/04/2020

Un grazie dalla Francia

«Buongiorno a tutti, sono un valsabbino residente in Francia ed in questi giorni ho perso mio padre, originario di Livemmo di Pertica Alta...»

06/03/2020

La neve marzolina

Se gennaio e febbraio sono stati particolarmente siccitosi e con temperatura quasi primaverili, questi primi giorni di marzo ci stanno regalando dei giorni prettamente invernali

27/02/2020

Maestra Baldo

Si usava così in anni passati, neanche tanto lontani, quelli delle nostre madri per intenderci, ma ancora in uso oggi, residuo di una consuetudine superata.

26/02/2020

Piccola storia di una Madonna

A Po di Pertica Bassa la Madonnina del cooèl occupa un posto speciale nel cuore del paese e degli abitanti delle Pertiche, ancora molto legati alle tradizioni rurali e alla vita di comunità

26/02/2020

Il coraggio delle scelte, un pensiero per Carla Leali Baldo

Abbiamo chiesto al prof. Alfredo Bonomi un ricordo di chi è stata Carla Leali e perchè sia da annoverare fra i personaggi illustri della nostra Valle

26/02/2020

Addio a Carla Leali Baldo

Era nata a Livemmo nel 1922, ad aprile, da madre perticarola e padre di Nozza. Si è spenta all'età di 97 anni

17/02/2020

I protagonisti del Carnevale di Livemmo

Grande festa e tanta gente ieri nella frazione di Pertica Alta per uno dei carnevali più tipici della Valle Sabbia
• Video