Skin ADV
Giovedì 30 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




28.03.2017 Bagolino

29.03.2017 Idro Vestone Sabbio Chiese Lavenone Valsabbia

29.03.2017 Agnosine Odolo

29.03.2017 Vestone Lavenone

28.03.2017 Agnosine

28.03.2017 Preseglie

28.03.2017 Preseglie

28.03.2017 Pertica Alta

28.03.2017 Vobarno

29.03.2017







28 Maggio 2016, 07.42
Idro Vestone
Terzo settore

Olimpiadi della terza età

di Marisa Viviani
Allietate dai canti interpretati da "I gnari de 'na olta", gruppo di canto e musica popolare di Nozza, si sono svolte al Polivalente di Idro le Olimpiadi della Terza Età, organizzate dall'associazione Avulss di Vestone

«Le nostre Olimpiadi consistono in giochi pensati per gli ospiti delle Case di Riposo. La scelta dei giochi e la loro organizzazione viene decisa in riunioni con il servizio animazione delle Case di Riposo che aderiscono». Così ha spiegato Alba Bignetti Frignoni, presidente dell'Avulss, l'associazione di volontariato sociale che opera presso la Rsa di Nozza.

Le Olimpiadi della Terza Età si tengono ormai da vari anni, permettendo a tanti anziani di trascorrere momenti di svago e divertimento attraverso l'attivazione di funzioni percettivo-motorie esercitate con i giochi, che richiamano spesso gesti e pratiche della vita quotidiana.
La manifestazione vera e propria viene preparata dalle animatrici delle varie Case di Riposo con la costruzione degli oggetti che servono per i giochi e con attività di spiegazione ed esercizio per la loro comprensione; si tratta di un lavoro impegnativo per le operatrici, chiamate a coinvolgere gli anziani in attività che sotto l'aspetto ludico consentono l'esercitazione delle mani, della coordinazione motoria, dell'attenzione, della memoria ecc.

Anche quest'anno le Olimpiadi hanno coinvolto varie Case di Riposo, infatti partecipavano Bagolino, Storo, Odolo, Sabbio Chiese, Vobarno, Villanuova, e naturalmente Nozza, il centro dell'organizzazione.
L'edizione 2016 dei giochi prevedeva la presentazione di un lavoro ideato a scelta di ciascuna Casa di Riposo; una prova tipo bowling giocato con una palla di gommapiuma e birilloni di polistirolo; disfare un lavoro a maglia e avvolgere la lana su un gomitolo; riconoscere al tatto oggetti nascosti in uno scatolone.
Una “Giuria altamente professorale e incorruttibile” sovrintendeva la correttezza dello svolgimento e il rispetto delle regole stabilite, mentre il pubblico dei fans accompagnatori sosteneva i propri concorrenti con un tifo indiavolato.

A conclusione delle gare la Giuria ha sentenziato con inappellabile giudizio il seguente piazzamento: Premio alla Condotta a Sabbio Chiese; Premio allo Spirito di Gruppo a Bagolino; Premio all'Entusiasmo a Vobarno; Premio all'Originalità a Storo; Premio all'Eleganza a Villanuova; Premio alla Simpatia a Odolo; Premio all'Impegno a Nozza.
Premio consistente in una coppa luccicante assegnata alla Casa di Riposo, mentre una grande medaglia è stata appesa al collo di tutti i partecipanti alla manifestazione, concorrenti e non, felicissimi per il bel ricordo ricevuto.

Un meritato rinfresco alla fine ha concesso una pausa distensiva
, e alcuni ospiti hanno intrattenuto il pubblico con canti e narrazioni libere.
Una menzione speciale va riservata alle signore: Carmelina (Storo) che con voce forte e sicura ha cantato una lunga canzone popolare; Evelina (Nozza) che da ex-contralto del coro del Teatro Grande di Brescia ha intonato un pezzo d'opera; Pierina (Vobarno) che ha cantato un antico canto tradizionale; Beniamina (Nozza) che ha declamato a memoria una poesia imparata a scuola, e altre ne ricordava ancora; Carmen (Villanuova), che fu fondatrice dell'Anfas di Brescia, che ha declamato una poesia (anni 100 da poco compiuti).

Anche quest'anno le Olimpiadi si sono così svolte con successo e soddisfazione da parte di partecipanti e organizzatori.

«Devo ringraziare particolarmente la prof.ssa Jolanda Rizzo, insegnante del corso per operatori socio-sanitari (OSS), che ogni anno collabora all'organizzazione delle Olimpiadi con i suoi studenti del 2° anno.
Ringrazio anche il nostro vicepresidente Remo Cargnoni, responsabile della Giuria, la nostra segretaria Vilma Meschini coordinatrice del buffet, e Stefano Amolini operatore a Nozza che ha presentato i giochi; ringrazio a nome dell'associazione anche la filiale di Nozza della Cassa Rurale per il contributo che annualmente stanzia per l'organizzazione delle nostre Olimpiadi».
Così ha concluiso la signora Alba Bignetti Frignoni, presidente dell'Avulss di Nozza, che a nostra volta ringraziamo per l'impegno profuso in favore dei nostri anziani. Con l'augurio di ritrovarli tutti per l'edizione del prossimo anno.

Marisa Viviani

.Foto proprie: (Per il rispetto della privacy non vengono pubblicate fotografie degli ospiti): la palestra del Polivalente di Idro con gli ospiti partecipanti alle Olimpiadi; la presidente dell'Avluss di Nozza, Alba Bignetti Frignoni, con la prof.ssa Jolanda Rizzo; "I gnari de 'na olta", gruppo musicale di Nozza che hanno intrattenuto gli ospiti; i sette premi destinati alle Case di Riposo partecipanti ai giochi.

Invia a un amico Visualizza per la stampa







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
01/06/2011 08:11:00
Nonnolimpiade E' in programma oggi al Polivalente di Idro la settima edizione delle Olimpiadi della Terza età. Una proposta dell'Avulss di Vestone che coinvolge anche i giovani.

28/05/2007 00:00:00
Al Polivalente le Olimpiadi della terza età Tempi di esami e verifiche per i ragazzi delle scuole superiori. Quelli dell'Oss di Idro concluderanno il periodo di tirocinio impegnando schiere di nonni nelle Olimpiadi della terza età, per la quarta volta nella struttura del Polivalente.

26/05/2015 13:25:00
L'Olimpiade della Terza età Questo mercoledì a Idro le Rsa di Bagolino, Nozza, Odolo, Sabbio Chiese, Storo, Villanuova sul Clisi, Vobarno schiereranno ben 200 «atleti» che saranno impegnati in svariate competizioni che spazieranno dal gioco dei barattoli a bon ton alla realizzazione di collane di pasta al cosiddetto Quizzone

09/10/2006 00:00:00
handicap e anziani al Polivalente Al Polivalente di Idro si fa «microspecializzazione» con l’handicap e l’anziano.
Il progetto, che prevede lezioni teoriche, tirocinio ed attività pratica, è rivolto ai ragazzi della classe 4° dei Servizi sociali...

22/01/2009 00:00:00
Vola l'Idro volley contro il Ghedi Buona vittoria ieri sera al polivalente di Idro della Terza divisione Volley Vallesabbia Gasparini Idro contro la Ghedi Volley.



Altre da Vestone
29/03/2017

La poesia nelle canzoni di Faber

Sabato sera a Vestone, nove artisti uniti dalla passione per la musica e dalla volontà di far rivivere la poesia di Fabrizio De André, un artista davvero unico
(1)

29/03/2017

Occhio alla patente

Stretta sui controlli/patente da parte dei carabinieri valsabbini. In particolare per la guida in stato di ebbrezza alcolica. In un paio di settimane, sarebbero già una dozzina quelle "saltate" fra Vestone e Idro (5)

29/03/2017

Vestone, Nozza, Lavenone: unità pastorale di fatto

Il nostro tour fra le parrocchie della Valle Sabbia ha fatto tappa a Vestone dove abbiamo incontrato don Bernardo Chiodaroli, parroco delle tre parrocchie di Vestone, Nozza e Lavenone

28/03/2017

Della Merini, con la Veroli

Discreto successo per la serata vestonese dedicata ad Alda Merini. In programma uno spettacolo teatrale e la presenza sul palco di Luisella Veroli, vestonese d'origine, biografa ufficiale della poetessa milanese. Videointervista 

28/03/2017

Ivars title sponsor della Tre Campanili

La multinazionale valsabbina e la 21k offroad hanno siglato un accordo che le vedrà assieme per questo 2017: il fine è quello di unire due eccellenze del territorio per promuovere la Valle Sabbia (1)

26/03/2017

Pulizie di primavera

Giornata ecologica per le Penne nere di Nozza impegnate ieri a ripulire i sentieri che salgono alla Rocca e le sponde del fiume Chiese (1)

24/03/2017

Ridevamo come matte

Appuntamento questo venerdì sera alle 20:30 in Auditorium a Vestone con “Ridevamo come matte”, un adattamento teatrale del dialogo fra Alda Merini e la sua biografa, Luisella Veroli, quest’ultima con trascorsi vestonesi

22/03/2017

«Per mia fas mangià i gnoc söl cò»

L’espressione valsabbina riportata dal responsabile marketing Simone Niboli, ben si adatta allo spirito ed al processo di innovazione che fa di Valsir un’azienda leader anche nella formazione dei tecnici che si occupano di progettazione edilizia (2)



20/03/2017

Piccoli artisti crescono

Sarà inaugurata questo pomeriggio alle 16.30, presso la sala espositiva dell’associazione vestonese di promozione culturale «Via Glisenti 43», la mostra «Giochiamo con l’arte», coi lavori dei bimbi della Materna

16/03/2017

Stemmi nobili e stemmi borghesi

Il vobarnese Enrico Stefani ci presenta alcune curiosità raccolte nel suo libro “Araldica benacense e valsabbina”
• Video


Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia