Skin ADV
Martedì 20 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








19.11.2018 Vestone Capovalle Valsabbia

19.11.2018 Valsabbia Provincia

18.11.2018 Salò Valsabbia Garda

19.11.2018 Idro

20.11.2018 Casto Valsabbia

18.11.2018 Storo

19.11.2018 Casto Serle

19.11.2018 Vobarno

20.11.2018 Mura Valsabbia

18.11.2018 Vestone Valsabbia



16 Settembre 2015, 10.52
Idro Vestone
Alpinismo giovanile

Adrenalina alla falesia del Crench

di Raffaele Vezzola
Lezione di arrampicata in parete per i ragazzi del progetto di Alpinismo giovanile del Cai di Vestone, impegnati nella salita e nella discesa della palestra di arrampicata di Crone

Sabato pomeriggio ci siamo trovati a Crone e incamminati verso la palestra di arrampicata.
Giunti sul posto, abbiamo trovato gli istruttori del gruppo arrampicata del nostro Cai.
Mentre i "tecnici" preparavano le vie di salita, abbiamo fatto un poco di didattica: attrezzatura, nodi, vestizione, ecc.

Divisi poi i ragazzi in quattro gruppi, si procede all'indosso dell'imbrago e casco. Cosa non semplice per i molti che non lo avevano fatto mai.

La cosa che subito mi ha colpito è stata la serietà silenziosa che accompagnava le operazioni e, anche le poche parole dette, avevano un tono quasi sommesso.
Forse un poco di timore serpeggiava tra le file?

E' ben diverso arrampicare in palestra in una stanza, su appigli e appoggi artificiali ben visibili che inerpicarsi su rocce scoscese, in un bosco, con il cielo sulla testa alla ricerca di fessure dove infilare le mani e spigoli dove appoggiare i piedi.
Presenti e armati: 18 giovani alpinisti. Quattro ragazze, preferiscono prendere tempo.
Si iniziano le operazioni ben organizzate e sorvegliate dagli istruttori dell'arrampicata.
Quattro le vie di 4°/5° grado, non certo facili né amichevoli.

Il programma prevede la gestione autonoma del "Savoia doppio" all'imbrago per poi salire la via da secondi con la corda dall'alto.
Subito si sono evidenziate le difficoltà per chi aveva le vie più difficili ma anche la perizia e sicurezza di chi già aveva arrampicato in palestra.

Ripetuti tentativi hanno permesso a tutti i ragazzi di sperimentare l'arrampicata. Più facile è stata la salita, meno scontata la discesa con la corda dall'alto. Abbandonarsi appesi ad una fune con 15 metri di vuoto sotto il sedere, non è mai così scontato ma, piano piano affidarsi al compagno che ti regge la corda diviene più tranquillo.

Siamo poi passati alla salita da primi (sempre con la sicurezza dall'alto) portando la corda e assicurandola con le coppie ai rinvii fino alla sosta.
Un paio delle ragazze in un primo tempo titubanti, hanno anch'esse indossato casco ed imbrago e hanno affrontato con buona riuscita la salita.
A questo punto i ragazzi hanno iniziato a scambiarsi le vie per tentare anche quelle più impegnative e, anche le voci sono tornate ad alzarsi di tono e le battute e complimenti hanno riscaldato l'ambiente.
Provata da un paio dei migliori anche la discesa in doppia con l'uso del nodo autobloccante e del discensore.

L'allegria ha ripreso il sopravvento al ritorno a Crone molti ragazzi aveva gli occhi luminosi. Per molti è stato il piacere di un'attività a loro congeniale, per altri, il vincere la paura del vuoto, per tutti, lo sperimentare l'essere "compagni di cordata" che solo l'arrampicata in montagna ti permette.

Domenica prossima è in programma un’uscita alla Miniera Quattro ossi a Pisogne.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/08/2018 16:00:00
Acque selvagge Wildwater in Trentino per i ragazzi del gruppo Avanzato dell’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone

06/07/2015 08:58:00
Uscita in Valsorda Proseguono con successo le escursioni del progetto Alpinismo giovanile del Cai di Vestone. Dopo il forte di Valledrane e il monte Ario, sabato i giovani escursionisti si sono spostati nella zona delle Pertiche

25/04/2017 08:58:00
In 60 sulla cima del Pizzoccolo A Pasquetta è arrivata la prima uscita in montagna dei ragazzi dell’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone

30/10/2015 09:58:00
Sulla cresta sud del Monte Pizzocolo Salita alpinistica sul monte che domina il Garda domenica scorsa per sei ragazzi del progetto Alpinismo Giovanile dei Cai di Vestone

31/08/2017 13:25:00
Dal lago d'Idro al lago di Garda L’uscita dell’ultimo fine settimana di agosto per i ragazzi dell’alpinismo giovanile del Cai di Vestone ha avuto come meta Campei de Sima, con base al rifugio degli alpini della “Monte Suello”



Altre da Idro
19/11/2018

Fuori strada ai Tre Capitelli

Ha fatto tutto da solo l’anziano signore che percorrendo la 237 del Caffaro si è sentito male, ha perso il controllo dell’auto ed è finito contro una pianta. E gli è andata bene

14/11/2018

«Idro nel '900, il lago e la sua gente»

Sarà presentato questo venerdì sera a Idro il libro pubblicato dal Gruppo Sentieri Attrezzati che raccogli gli scatti storici del paese che si affaccia sull’Eridio

14/11/2018

Verso una biblioteca del futuro

Una bella collaborazione quella nata tra il Sistema bibliotecario e il Fablab valsabbino, che ha dato vita ad una serie di laboratori gratuiti nelle biblioteche del territorio. Tutte le informazioni e come partecipare 

09/11/2018

Esti srl passa ad Acciaierie Venete

Il gruppo siderurgico padovano si amplia in territorio valsabbino acquisendo la maggioranza della Esti di Idro

03/11/2018

Auguri Linda

Buon compleanno a Linda, di Idro, che oggi, 3 novembre, spegne 31 candeline


29/10/2018

Scuole chiuse? Ecco quali

Ecco le scuole che siamo certi saranno chiuse questo martedì in Valle Sabbia. Per le altre non abbiamo ricevuto comunicazione alcuna

20/10/2018

Con la testa e con il cuore si va ovunque

Trecentocinquanta studenti del Perlasca hanno incontrato in aula magna Giusy Versace, per capire che nulla può fermare i loro sogni, se li perseguono con la giusta determinazione. Un incontro organizzato da Raffmetal (1)

14/10/2018

Trovato con richiami vivi proibiti

A individuarli gli agenti della Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone in un deposito attrezzi a Capovalle. Nei guai un imprenditore recidivo di Idro

10/10/2018

L'ultimo saluto a don Angiolino Cobelli

Saranno celebrati questo giovedì 11 ottobre nel Duomo di Salò i funerali del sacerdote che è stato pastore anche di alcune parrocchie dell’alta Valsabbia. Stasera la veglia funebre

09/10/2018

Natura e paesaggi in fotografia

Questo giovedì, 11 ottobre, in città sarà possibile ammirare i lavori di Denis Bertanzetti, fotografo di Idro, che attraverso i suoi scatti celebra la bellezza dell’ambiente alpino e della sua fauna  (1)



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia