Skin ADV
Lunedì 18 Giugno 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    


Specchi riflessi

Specchi riflessi

di Renato Sorice



16.06.2018 Sabbio Chiese

17.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino

18.06.2018 Vestone

18.06.2018 Sabbio Chiese Bagolino Valsabbia

16.06.2018 Vobarno Valsabbia Garda

17.06.2018 Gavardo

16.06.2018 Gavardo

17.06.2018 Casto Valsabbia

17.06.2018 Gavardo Valsabbia

16.06.2018 Anfo





05 Giugno 2018, 14.53
Idro Valsabbia
Lettere

Sfratto dalla caserma

di red.
Qualche tempo fa un carabiniere di Idro è stato sospeso dal servizio per una vicenda per cui è in attesa di giudizio. Ora deve lasciare libero l'appartamento che occupa in caserma con la famiglia. Pubblichiamo il «j'accuse» del suo avvocato

«Giovedì, 7 giugno p.v., ad Idro, piccolo Comune del Bresciano, un povero “figlio” dell’Arma, con moglie e figlio minore al seguito, “manu militari” subirà l’umiliazione di uno sfratto dall’alloggio di servizio, ed i suoi effetti personali e più cari verranno caricati su di un camion, per andare a vivere in mezzo ad una strada o sotto i ponti, o alla meno peggio, in macchina.

Il militare, è stato sospeso dai vertici dell’Arma, per fatti di natura giudiziaria, ancora non chiariti, tuttora in valutazione.
Il militare è stato sospeso dalla sua Amministrazione e percepisce un infimo residuo dello stipendio, sopravvive grazie al salario precario della moglie, e non è quindi in grado di sostenere né un trasloco, né un affitto od anticipo di caparra, né contratti, luce, acqua, gas, etc.

Lo sgombero forzoso (sfratto) sarà possibile grazie all’intervento dei colleghi del Comando di Brescia, su superiore ordine Milanese.
Lo studio, che da anni assiste la famiglia, ha tentato in tutti i modi possibili ed immaginabili di dissuadere legalmente e giuridicamente i vertici della “Famiglia” Arma perché desista dal porre in essere lo sgombero ed aiutare, invece, un suo “figlio” in grandi difficoltà.

Lo studio ha evidenziato alla scala gerarchica che, in questi frangenti, il militare può comunque abitare in Caserma, pagando regolare canone di affitto, che andrebbe a favore del demanio, altrimenti rinviare lo “sgombero” dell’alloggio occupato dal graduato, in attesa che egli stesso ne riesca a trovare uno ed andarsene autonomamente.

Si spera solo che il buon senso intervenga, che si aiuti il militare a superare questo difficile e delicato momento, evitando così un’altra tragedia, simile a quella consumatasi il 7 marzo 2018 a Cisterna di Latina.

Avv.to Giovanni Magrì

-----------------------------------------------------
Non siamo ferrati in materia giuridica, men che meno quando si tratta di regolamenti militari.
Non ci risulta però, per quanto possa la vicenda essere delicata, che la situazione sia esattamente quella indicata dall'avvocato Magrì.

E' bene chiarire subito che lo sfratto nulla avrebbe a che vedere con la vicenda giudiziaria che ha coinvolto il carabiniere, ancora tutta da valutare e giudicare.

Il militare, invero, sarebbe stato almeno formalmente trasferito, per questo già da un bel po' avrebbe perso il diritto di occupare un appartamento destinato ai carabinieri in servizio a Idro.

Di più: per quel che ne sappiamo, giovedì prossimo non si darà seguito a nessuno sfratto in quanto l'Arma e questo suo "figlio" avrebbero già concordato una diversa soluzione, rimandando l'esecutività del provvedimento.

Ubaldo Vallini



Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG









Vedi anche
03/07/2016 10:31:00
Una caserma tutta nuova È stata intitolata alla memoria del brigadiere Carlo Baldrachi, medaglia d’argento al valor militare, la nuova caserma restaura di Pieve di Bono e Prezzo

05/12/2016 15:16:00
Gavardo: «sospeso» il sindaco La sentenza è arrivata questo lunedì mattina. Il sindaco Emanuele Vezzola è stato condannato in primo grado di giudizio per la vicenda che lo ha visto contrapposto al comandante Marco Sartori della polizia Locale

05/06/2018 14:48:00
Vezzola a giudizio per peculato È attesa per il prossimo 12 luglio la sentenza del tribunale di Brescia che vede a giudizio il sindaco di Gavardo, attualmente sospeso dall'incarico per altra vicenda, stavolta in veste di ex funzionario finanziario del Comune di Soiano del Lago

07/12/2010 12:02:00
Dà in escandescenze in caserma, arrestata Una donna di 47 si è presentata ieri al Comando dei carabinieri di Salò inveendo contro il carabiniere che le ha aperto la porta.

05/12/2017 10:00:00
Caserma aperta per la Giornata del Vigile del Fuoco Lo scorso sabato, 2 dicembre, a Storo la caserma dei Vigili del Fuoco ha aperto le porte alla popolazione in occasione dei festeggiamenti per Santa Barbara



Altre da Valsabbia
18/06/2018

Cassonetti a Ponte Caffaro

«Da tempo i cassonetti di Ponte Caffaro sono diventati la discarica dell'alta Valsabbia e del basso Trentino» ci scrive un lettore, che ci invia anche questa fotografia

18/06/2018

Ricordando Andrea

Appuntamento in aula magna al Perlasca di Idro questa sera alle 20:30. Per l'occasione verrà presentato il libro di Andrea Pirlo, il 20enne di Idro vinto da un tumore a marzo


18/06/2018

Un Grande Cosenza ritorna in B

Oggi vi voglio parlare di qualcosa che sembrerebbe avere poco a che fare con la Valle Sabbia, ma che così non è. (1)

18/06/2018

Impegno collettivo

Anche materiali e donazioni «targati» Banca Valsabbina, per la ricostruzione del centro di accoglienza del Parco delle Fucine, a Casto, andato a fuoco lo scorso 9 maggio



18/06/2018

La Valsabbia piange per Andrea

La tragica morte di Andrea Melzani e le condizioni critiche della sua fidanzata, Camilla, sono un colpo duro da digerire in Valsabbia dove Andrea, la cui famiglia è originaria di Bagolino, aveva molti amici


17/06/2018

Una vita in vacanza

La scuola primaria è finita e adesso tutti in vacanza! C’è un video molto divertente in cui si vedono  uscire dalla scuola i bambini urlanti, e dopo un minuto correre fuori le maestre ancor più urlanti!
(2)

17/06/2018

Consegnati 37mila euro

Cifra che è stata raccolta sul conto corrente dedicato al Gruppo Ferrate dalla Cassa Rurale. E la sottoscrizione continua




16/06/2018

Giorno di festa

La fine del Ramadan a Vobarno, è stata occasione di incontro fra il popolo dei valsabbini musulmani e tutti i vobarnesi (1)

16/06/2018

Giudicarie Valsabbia Paganella e Saone, fusione fatta

La firma fra i presidenti delle due Casse rurali sancisce la fusione dei due istituti di credito che avrà decorrenza effettiva dal 1° luglio

15/06/2018

A Sabbio l'Italiano di Palla Elastica

Nel fine settimana, Sabbio Chiese ospiterà la seconda tappa del Campionato Italiano di Palla Elastica, giunto quest’anno alla sua decima edizione

Eventi

<<Giugno 2018>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia