Skin ADV
Lunedì 19 Febbraio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




19.02.2018 Valsabbia Giudicarie

17.02.2018 Casto

17.02.2018 Vestone

17.02.2018 Vobarno Vallio Terme Serle Paitone Valsabbia

18.02.2018 Villanuova s/C

18.02.2018

17.02.2018 Storo

19.02.2018

17.02.2018 Vestone Sabbio Chiese Valsabbia

18.02.2018 Storo






03 Agosto 2016, 07.00
Idro Valsabbia
Da Valle Futura

Conferenza delle Alpi: trampolino per il futuro valsabbino.


Una decina di giorni fa - organizzato da Valle Futura in collaborazione con Vallesabbianews - ha avuto luogo al Polivalente di Idro un incontro in cui si è parlato della Conferenza delle Alpi. VIDEO

L'occasione è stata buona per fare diversi ragionamenti sul contesto in cui la Valle Sabbia si muove e si muoverà nel primo secolo del terzo millennio.

L'incontro nasce però da un percorso molto più ampio e interessante, che qui vorrei abbozzare: la nostra valle è un territorio delicato, bellissimo e pieno di risorse.
Esso è suo malgrado inserito nelle vicende italiane ed europee, così fragili negli ultimi anni, improntate da un lato ai processi di globalizzazione e dall'altro di lotta al terrorismo. In queste dinamiche così complesse diventa difficile, se non si è adeguatamente propositivi, riuscire a ritagliarsi uno spazio di attenzione capace di garantire in qualche modo gli interessi della propria comunità.

È da questo spunto, il poter governare i processi di cambiamento, nei limiti del possibile, piuttosto che subirli passivamente, che nasce l'idea di far conoscere l'esistenza della Conferenza delle Alpi, organizzazione internazionale che abbraccia l'intero arco orografico alpino con la partecipazione di ben otto paesi europei.

Presente da undici anni, è stata in grado di studiare fenomeni rilevanti per la vita montana e di aver suggerito soluzioni sostenibili, utili anche per chi, come la Valle Sabbia, ha bisogno di dare un indirizzo pratico e solutivo alle annose problematiche che la interessano.
Lo spopolamento, la gestione delle acque, l'accesso ai finanziamenti europei legati alla montagna sono solo alcuni degli argomenti trattati nel convegno di Idro e hanno significato il poter conseguire da subito un risultato importante: la consapevolezza che anche in Valle Sabbia la sostenibilità di soluzioni praticate già altrove è possibile.

Le soluzioni passano però da capacità progettuale
, non nuova in valle, basti pensare alla realizzazione della banda ultra-larga e da capacità di aggregazione.
Su questo secondo punto quando i temi in campo non hanno una immediata e lineare percezione di concreto e diretto miglioramento economico non riescono a riunire ad aggregare le forze necessarie. Si tratta spesso dei temi inerenti agli aspetti culturali oppure la cui complessità allontana piuttosto che interessare.

È su questo frangente che Valle Futura, associazione culturale che sta sorgendo in Valle Sabbia proprio con il primo convegno sulla Conferenza delle Alpi, si propone di intervenire.
Elaborare idee e progetti da suggerire a chi prende decisioni importanti per la valle, allo scopo di contribuire al miglioramento della comunità rafforzando il senso di comune di appartenenza, attivando percorsi integrati di formazione umana per una cittadinanza e leadership responsabili, diffondendo conoscenze specialistiche e interdisciplinari e promuovendo, in chiave sistemica, proposte di intervento e azioni mirate sul campo.

A questo fine l'apertura alla partecipazione sarà ampia e tenderà a voler coinvolgere quelle persone che da tempo sentono il desiderio di proporre idee per il futuro del nostro bellissimo territorio.
Quella della Conferenza delle Alpi è dunque stata un'occasione plurima: far conoscere un'opportunità seria e concreta per il futuro della Valle Sabbia e mettere alla prova la capacità propositiva di Valle Futura. Grazie a Vallesabbianews siamo riusciti a chiudere il cerchio con la presentazione di entrambi questi aspetti.

In attesa della prossima occasione ringraziamo tutti i numerosi partecipanti.

Valle Futura

Con le immagini del "nostro" Armando Ponchiardi, Teletutto ha realizzato questo servizio.



Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG





Commenti:

ID67465 - 03/08/2016 14:31:23 (Dolcestilnovo)
E' noto che l'attuale amministrazione di Idro non sia mai stata paladina della cultura per idiosincrasia congenita, ma aver disertato questo evento rimane gesto di bassa lega. Forse che Sindaco e Assessori non si sono reputati all'altezza?


ID67468 - 03/08/2016 16:05:09 (Baldo degli ubaldi)
Serata stupenda , relatori molto preparati e pubblico numeroso. Presenti molti amministratori della valle.Effettivamente essendo l'incontro al polivalente la mancanza degli amministratori di Idro suscita parecchie perplessità.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
20/07/2016 18:50:00
Una Convenzione per il futuro delle Alpi... e della Valle Sabbia Di respiro internazionale il convegno che avrà luogo questo venerdì sera al Polivalente di Idro


28/12/2015 10:09:00
Concerto del coro Altre Armonie La chiesa parrocchiale di Idro ospita questa sera il concerto di Natale del coro Altre Armonie, di Vestone, diretto dal maestro Marcella Mondanici, con la partecipazione delle Pive delle Alpi

27/12/2016 10:36:00
Sfratto causa frana A metà novembre, in cinque giorni, la carrozzeria Futura che lavorava in un capannone ai Piani di Mura, ha dovuto sloggiare. Aggiornamento ore 12

24/01/2014 07:30:00
Il via libera della Conferenza Si è conclusa ieri con una fumata bianca la Conferenza dei Servizi che aveva il compito di raccogliere pareri sulla realizzazione delle opere per la messa in sicurezza del lago d’Idro

22/02/2017 18:44:00
Salò chiama Budapest, ricordando il 1956 Al Fermi di Salò, ha avuto luogo una interessante conferenza che ha ripercorso i tragici eventi della rivoluzione ungherese. Vicissitudini che ebbero grande eco anche in Italia



Altre da Idro
16/02/2018

Amici della Terra in assemblea

È in programma questa domenica 18 febbraio, nell’aula magna del Polivalente di Idro, l’incontro annuale dell’associazione ambientalista da anni impegnata nella salvaguardia del lago d’Idro e del fiume Chiese

16/02/2018

L'operazione Bufo Bufo si allarga

Triplica l’originario progetto di salvaguardia degli anfibi messo in atto a Idro. Due gli interventi previsti prossimamente, uno a Barghe, in località Ponte Re, e uno – ancora in forse - presso il lago di Bongi a Mura (1)

10/02/2018

Territori di caccia per umani predatori

Un rapinatore solitario quello che ieri verso le 12:30 è entrato nell’ufficio postale di Anfo, spianando quella che pareva essere una pistola. Ma come mai Anfo e anche Idro ultimamente appaiono territori di caccia di umani predatori?


03/02/2018

DMV: cinque giorni senza

Con a2a che confermava la sua tesi e gli Amici della Terra pure, per capire se l'incile del lago d'Idro è rimasto in secca oppure no abbiamo chiesto all'Agenzia Interrregionale del Po
(10)

02/02/2018

«E' stato interrotto il deflusso vitale?»

Amici della Terra e a2a ai ferri corti dopo i lavori all'incile per la posa di un sifone, che serve per portare gli scarichi fognari da Lemprato alla Pieve
(4)

31/01/2018

Giocare con la matematica? Si può

L’istituto Perlasca di Idro ospiterà, anche quest’anno, le semifinali dei Campionati di Giochi Matematici organizzati in Italia dal Centro PRISTEM dell'Università Bocconi. Giocheranno studenti e adulti. Iscrizioni entro il 10 febbraio

28/01/2018

Al Bounty a mano armata

Siamo messi davvero male se i delinquenti cominciano a fare rapine a mano armata anche in gelateria.

27/01/2018

Al Perlasca «La duminica en Valsabbia»

Un’intera giornata da trascorrere secondo gli antichi usi e costumi valsabbini quella in programma per domani, domenica 28 gennaio, presso l’Istituto “Perlasca” di Idro

25/01/2018

La Radio Marelli di Vittorio Leone Levi, di Idro

Nel 1938 ha inizio anche in Italia la discriminazione e la persecuzione ebraica che avrà la sua più nefasta espressione più tardi con l’avvento della Repubblica Sociale Italiana e l’occupazione tedesca

25/01/2018

Evasione e stalking

Evade dai domiciliari per importunare la ex fidanzata. Trentenne di Sabbio Chiese finisce nei guai ancora più seri (3)



Eventi

<<Febbraio 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia