Skin ADV
Venerdì 19 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Giglio martagone a Tombea

Giglio martagone a Tombea

di Antonio Bonomi





20 Ottobre 2018, 08.36
Idro Valsabbia
Eventi

Con la testa e con il cuore si va ovunque

di val.
Trecentocinquanta studenti del Perlasca hanno incontrato in aula magna Giusy Versace, per capire che nulla può fermare i loro sogni, se li perseguono con la giusta determinazione. Un incontro organizzato da Raffmetal

Li ha inchiodati alle poltrone per un paio d’ore e sembrava non volessero più distaccarsene.
Ha parlato loro a viso aperto, senza falsi pudori, ricordando che ciascuno di noi è padrone della sua vita e che non esistono impedimenti ai sogni, nemmeno se ti mancano le gambe.
Ti aiuta la tecnologia, ma soprattutto ti aiutano il cuore e il cervello, la voglia di farcela comunque.

A raccontarsi dal palco dell’Aula magna del Perlasca di Idro, sprizzando energia da ogni poro della pelle, davanti a 350 studenti, è stata questo venerdì mattina Giusy Versace, incalzata dalle domande dei ragazzi.
Aveva vent’anni quando un incidente d’auto lungo la Salerno-Reggio Calabria le ha portato via entrambe le gambe, appena sotto al ginocchio.

«Guardando la morte in faccia, ho capito quanto era forte la mia voglia di vivere. Vivere, non sopravvivere».

«Nei mesi e negli anni successivi ho imparato che la disabilità è solo negli occhi di chi la guarda. Ho imparato che bisogna avere coraggio. Ho imparato a non lasciare mai nulla di intentato.
Ho imparato che la determinazione porta ovunque. Ho imparato che i limiti si possono superare. Ho imparato a volare in alto, pensare in grande e guardare lontano».

Giusy Versace è atleta paraolimpica, conduttrice televisiva e parlamentare italiana.

La sua presenza «Un’ospite con la O maiuscola, un dono importante, una campionessa nello sport e nella vita» come l’ha acclamata Marco Sanvitti in rappresentanza degli studenti, è stata voluta e organizzata da Raffmetal all’interno dei progetti “We love schools” e “We love sport”.

Raffmetal, azienda valsabbina del gruppo Silmar, con queste proposte inserite all’interno del proprio bilancio di sostenibilità sociale, vuole contribuire ad offrire una formazione di qualità ai giovani della Valle Sabbia:

«E’ stato un piacere invitare oggi Giusy Versace – ha detto Roberta Niboli, intervenuta per conto dell’azienda -. Abbiamo organizzato questa importante occasione d’incontro come opportunità di formazione e crescita personale per i ragazzi della Vallesabbia. Giusy dialogherà con loro e porterà la sua testimonianza di come, con forza di volontà e costanza, è possibile superare qualsiasi difficoltà e raggiungere traguardi importanti e mai immaginati.
Riteniamo che dedicare attenzione ed offrire sempre nuove opportunità ai giovani sia fondamentale per la crescita del nostro territorio».

Al resto ha provveduto lei.

Giusy Versace nasce Reggio Calabria il 20 maggio 1977 e vive nella città dello Stretto fino a quando, all’età di vent’anni, il lavoro e la vita la portano prima a Londra e poi a Milano. L’incidente è del 22 agosto del 2005.
Un evento che rimette tutto in gioco, ma che per lei non ha mai avuto il significato di una resa.

Nel 2010 inizia a correre con le protesi in carbonio e diventa la prima atleta italiana della storia a correre con amputazione bilaterale. In 7 anni colleziona ben 11 titoli italiani e segna diversi record nazionali sui 60, 100, 200 e 400 metri.
Entra nel gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre e nel 2016 vince le sue prime medaglie internazionali (Campionati Europei : Argento sui 200m e Bronzo sui 400m).
Nello stesso anno raggiunge il suo più grande obiettivo e partecipa alle Paralimpiadi di Rio, entrando in finale nella gara dei 200m.

Nel 2013 scrive la sua prima autobiografia
“Con la testa e con il cuore si va ovunque”, libro che oltre ad essere diventato un best seller (edizione Oscar Mondadori), nel 2017 ha ispirato il regista Edoardo Sylos Labini che lo ha trasformato in uno spettacolo teatrale in prosa, musica e danza.

Dal 2014 è ambasciatrice della campagna internazionale di promozione dell'integrità sportiva tra i giovani "Save the Dream” insieme ad altri sportivi di fama internazionale tra cui Alex Del Piero.
Nello stesso anno vince la 10^ edizione di Ballando con le stelle in onda su Rai 1 e nel 2015 debutta nella conduzione di programmi televisivi: Alive - La forza della Vita su Rete 4 e La Domenica Sportiva su Rai 2 per la stagione 2015-2016.

Sempre nel 2015, Giusy interpreta l’Aquila al Carnevale di Venezia, simbolo di forza e coraggio. E’ la prima atleta paralimpica a farlo.
Giusy è impegnata anche nel sociale e nel 2011 crea la Disabili No Limits Onlus di cui è tutt’oggi presidente.

Giusy, torneresti indietro? «No» è stata la sua risposta.

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID77997 - 20/10/2018 13:00:59 (Maxpel68)
Un esempio per TUTTI.Buona continuazione Giusy.💕



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/12/2018 16:38:00
Mai Arrendersi Devo riconoscere che l’esperienza che ho vissuto a scuola, qualche settimana fa, ascoltando in Aula Magna la vita di Giusy Versace, mi ha colpito molto

11/03/2012 12:00:00
Diversamente abili, ugualmente sportivi Una giornata di formazione sul tema prevista per il 1° aprile al centro pastorale diocesano di Cremona. Una mattinata in aula e nel pomeriggio le testimonianze degli atleti paralimpici Giusy Versace e Giuseppe Signore

25/11/2015 10:49:00
A scuola di sostenibilità con Raffmetal In occasione della fiera Ecomondo 2015 di Rimini, alla quale ha partecipato anche Raffmetal, l'azienda valsabbina ha invitato gli studenti del Perlasca. Un'esperienza significativa sulla strada dell'ecosostenibilità


03/03/2017 11:33:00
«We Love Schools» Fondital e Raffmetal hanno dato via al progetto “WE LOVE SCHOOLS” un percorso di alta formazione professionale in partnership con l’Istituto ITIS Perlasca di Vobarno, che vuole proseguire negli anni

14/02/2016 18:25:00
Dopo il diploma? Perchè non l'Esercito? Dopo le iniziative di orientamento "in uscita" del Job & Orienta di Verona e la conferenza con un rappresentante di Raffmetal, ecco che anche l'Esercito arriva al Perlasca a dire la sua




Altre da Valsabbia
19/07/2019

Vacanza salute per i bambini Saharawi

Sono nove quest’anno i piccoli accolti dall’associazione Rio de Oro Gavardo per un periodo di vacanza e di cure in Valle Sabbia e nel bresciano

19/07/2019

L'osteoporosi

L'osteoporosi è una malattia che colpisce lo scheletro ed è caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dal deterioramento del tessuto osseo

19/07/2019

Famiglie al Museo

Da Odolo a Bagolino, da Pertica Alta a Sabbio Chiese, una serie di iniziative organizzate dal Sistema Museale valsabbino per avvicinare adulti e bambini – e perché no, anche i turisti – al patrimonio culturale della Valle Sabbia


19/07/2019

Il Santa Maria nell'orbita Synlab

Il Poliambulatorio  Santa Maria di Vobarno entra nel circuito internazionale Synlab. I Bergomi: “Solo così possiamo garantire a migliaia di persone l’accesso a servizi sanitari sempre più all’avanguardia” (1)

19/07/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Un super weekend tra musica e spettacolo quello che ci attende in Valle Sabbia, sul Garda, in città e in provincia

18/07/2019

«Wer Bist du (chi sei tu)?»

E' stato presentato nei giorni scorsi a Casto il libro di Bruno Garzoni, comercialista valsabbino di Roè Volciano, che per una volta ai numeri ha sostituito le lettere, per indagare l'eterno tema umano: l'innamoramento
(1)

18/07/2019

Energia dall'acquedotto

Politecnico di Milano ed A2A insieme nello sperimentare una speciale valvola che promette le gestione in tempo reale dei flussi idrici e anche il recupero di energia. Il primo impianto è stato piazzato a Vestone
(1)

18/07/2019

Due valsabbini da Lavenone a Venezia

La ricerca sulla straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice è l’oggetto del libro di Giuseppe Biati che verrà presentato questo venerdì, 19 luglio, a Lavenone 

18/07/2019

Lettera aperta al nuovo presidente

Questo venerdì alle 18 ci sarà l'Assemblea che affiderà i nuovi incarichi di governo in Comunità montana. Le associaizoni contrarie alla costruzione del depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari, anticipano le loro richieste
(5)

17/07/2019

Laboratorio Gastronomico per valorizzare i prodotti locali

Lunedì 22 e 29 luglio al via i momenti formativi per elaborare il Menù delle Valli Resilienti creando una sinergia tra ristoratori e produttori agricoli locali

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia