Skin ADV
Lunedì 12 Novembre 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








11.11.2018

10.11.2018 Vobarno Sabbio Chiese

10.11.2018 Vestone

11.11.2018 Lavenone

10.11.2018 Valsabbia

10.11.2018 Gavardo

11.11.2018

11.11.2018 Preseglie

10.11.2018 Valsabbia

12.11.2018 Lavenone Garda



02 Febbraio 2018, 08.00
Idro Valsabbia
Eridio

«E' stato interrotto il deflusso vitale?»

di val.
Amici della Terra e a2a ai ferri corti dopo i lavori all'incile per la posa di un sifone, che serve per portare gli scarichi fognari da Lemprato alla Pieve

«Il sifone è stato realizzato garantendo il deflusso delle acque verso valle mediante tre tubazioni DN1200 poste sotto la tura».

La spiegazione dell’ad di a2a Ciclo Idrico Tullio Montagnoli non ha convinto gli Amici della Terra Lago d’Idro e Valle Sabbia che, per voce del loro presidente Gianluca Bordiga, chiedono maggiori spiegazioni.

I lavori fanno parte della ben più complessa operazione che ha portato al collettamento dei reflui per l’intera Valle Sabbia.
Quel sifone inizialmente avrebbe dovuto essere interrato nell’alveo del Chiese in uscita dal lago d’Idro per un metro, poi invece è stato posizionato a -3,5 in seguito ad una richiesta di Infrastrutture Lombarde che non voleva interferenze con le nuove opere di regolazione che intende realizzare.

I lavori, ora conclusi, sono andati avanti più del previsto e gli Amici della Terra sono convinti che sia stato interrotto il deflusso minimo vitale, vogliono sapere per quanti giorni.

Non solo. In una nota, chiedono di conoscere anche le autorizzazioni per la modifica dei lavori e per la realizzazione della tura e se queste opere sono state realizzate in concerto col gestore del lago.

«Ancora una volta si ripresenta una situazione di assenza del necessario rispetto delle peculiarità dell’ambiente dal Lago D’Idro e del suo emissario – scrive Bordiga -. Un fatto grave: tutti coloro che sono preposti alla vigilanza, per compiti istituzionali o per impegni assunti in forma di volontariato, non possono sottovalutarlo».

.la foto è di Simonetta Lombardi

Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID75059 - 02/02/2018 13:31:35 (Valle) Ma si
alla fine cosa importa se finalmente non si scarichera' piu' cacca nel lago.


ID75065 - 02/02/2018 18:19:08 (Baldo degli ubaldi) Controllo
ma come proprio l’amministrazione di Idro tanto sensibile alla questione del lago si fa fregare così ? Fanno lavori che potrebbero aver interrotto il deflusso minimo vitale e nessuno controlla? Oppure è il solito "al lupo al lupo" per rianimare lo spirito degli ambientalisti targati amici della terra in vista dell’assemblea del 18?


ID75068 - 02/02/2018 21:44:56 (Dolcestilnovo)
Baldo se così fosse il tentativo di rianimazione sarebbe da catalogare come accanimento terapeutico.


ID75094 - 04/02/2018 22:52:32 (blb) come già commentato in altro articolo
secondo me il problema e' che la posa di ste benedetto collettore debba avvenire sotto di 3,5 mt l'alveo naturale per dare spazio allo scavo dell'alveo (savanella) delle opere del Lago che abbasserà il DMV. Questo il vero problema . Eppure e' da un anno che sono sospesi i lavori per fare questo adeguamento di profondità di posa. Nessuno sapeva niente? Il comune di Idro dov'e' da un anno a questa parte? Eppure sono opere sul territorio comunale gli enti coinvolti debbono per forza sapere.



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/08/2015 07:45:00
Il mogio lago d'agosto Egr. Direttore, le chiediamo cortesemente di pubblicare il nostro commento al fatto che ormai da parecchi giorni il Lago d’Idro è privo del Deflusso Minimo Vitale, conquistato con molta fatica ed ora previsto dalla legge

26/11/2017 07:00:00
La gestione del lago d'Idro da parte di Aipo Grazie a una gestione accorta da parte di Aipo, nonostante la siccittà di quest’anno, nel corso dell’estate è stato garantito il deflusso minimo vitale

25/08/2017 08:00:00
Lavori all'incile In due mesi verrà ripulito l'incile del lago dai detriti e realizzata una vasca di "decantazione". Estate trascorsa senza deroga al minimo deflusso vitale grazie all'impegno straordinario di HDE


07/02/2008 00:00:00
Festa del deflusso, ma la guardia resta alta Sabato il Coordinamento delle pro loco e il Comitato difesa lago d’Idro e fiume Chiese festeggiano il compleanno del deflusso minimo vitale. Lo scorrimento dell'acqua nell'alveo naturale non avveniva da 15 anni.

07/01/2017 08:05:00
Livelli del lago, partita ancora aperta Le precipitazioni sono scarse, il lago d'Idro riesce ad ogni modo a garantire il minimo deflusso vitale al fiume Chiese. Coi lavori per le nuove opere di regolazione al via, quella dei livelli, è una partita ancora tutta da giocare



Altre da Valsabbia
11/11/2018

Memorie della Grande guerra nella Valle del Caffaro

Nei giorni scorsi si è tenuta a Bagolino, la presentazione del libro “Memorie della Grande Guerra nella Valle del Caffaro” di Stefano Molgora, edito dal Comune di Bagolino per la Collana Zangladello

10/11/2018

«Insoliti incontri» riparte da Gavardo

Una contaminazione tra arte e archeologia davvero unica quella che riapre i battenti al Museo Archeologico valsabbino questa domenica, 11 novembre. In esposizione l’opera “Testimonianze storiche” di Rudy Pulcinelli 

10/11/2018

Artistica Dafne ancora sul podio

Ottimi risultati quelli ottenuti dalle ginnaste valsabbine che la scorsa settimana hanno gareggiato nel Campionato Nazionale AICS a Cesenatico 

10/11/2018

Chi risparmia e chi no

La gestione “in house” della raccolta differenziata, in un anno, ha fatto risparmiare alla Valsabbia 500 mila euro. Ma è così in tutti i Comuni e per tutti i cittadini? VIDEO (7)

09/11/2018

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

09/11/2018

«Donne per le donne», suona la Women Wind Orchestra

Nel gruppo musicale “in rosa” anche diverse musiciste provenienti dalle bande musicali della Valle Sabbia. Un concerto a sostegno di una causa molto importante 

09/11/2018

Confronto per la segreteria provinciale del Pd

Questa sera a Vallio Terme il confronto fra i due candidati a segretario provinciale del Pd: Patrizia Avanzini, sindaco di Padenghe, e Michele Zanardi, sindaco di Villanuova sul Clisi (1)

09/11/2018

Non solo Bagolino

A subire pesantemente i danni del maltempo che si è scatenato una decina di giorni fa lungo la Valle, anche altri boschi e altre strade


08/11/2018

Riproduzioni in 3D al lapidario

Alla sezione epigrafica del Museo Archeologico valsabbino si sono aggiunte quattro copie di lapidi significative ottenute tramite la nuova tecnica digitale di elaborazione dei dati in 3D. Ieri sera l’intitolazione al dott. Achille Mora  (1)

08/11/2018

«A tutela della pubblica incolumità»

Troppi incidenti, anche gravi, sotto la galleria Prada, lungo la Variante alla 237 del Caffaro, fra i territori di Sabbio Chiese e Vobarno. Il sindaco Luscia prende carta e penna e si rivolge a Provincia e Prefettura
(16)



Eventi

<<Novembre 2018>>
LMMGVSD
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia