Skin ADV
Domenica 26 Marzo 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    



23 Maggio 2010, 07.10
Idro Lavenone
Incidente

Senza un perchè

di val.
Brutta avventura nel primo pomeriggio di sabato per un motociclista cittadino che stava percorrendo la 237 del Caffaro fra Idro e Lavenone.
 
Due curve a sinistra, una a destra… e poi il nulla. Ha fatto tutto da solo il centauro che nel primo pomeriggio di ieri è finito a gambe all’aria lungo la 237 del Caffaro e si è anche dimenticato come.
Un volo che però ha richiesto l’intervento dell’auto medicalizzata da Nozza e poi anche quello dell’eliambulanza da Brescia.
Dell’arteria valsabbina, il motociclista stava percorrendo il tratto che sovrasta il Chiese, proprio all’uscita della Galleria artificiale di scarico del lago, fra Idro e Lavenone e in direzione di quest’ultimo.
 
Viaggiava su una potente Ducati, ma quasi certamente a bassa velocità. Lo testimoniano i pochi danni subiti dal mezzo meccanico.
E’ andata peggio al conducente. I primi a soccorrere l’uomo, infatti, un 58enne residente in città, l’hanno trovato a terra e privo di conoscenza. Immediata la richiesta di aiuto e velocissimi i soccorsi ad arrivare.
 
L’ambulanza da Nozza, ma anche l’elicottero, con il pilota che con una manovra spettacolare e di sicuro piuttosto complessa ha depositato l’equipe medica a pochi passi dal luogo dell’incidente, utilizzando il guard-rail che separa la strada dalla scarpata e poi dal fiume come predellino per scendere.
La procedura di rianimazione per fortuna ha avuto successo, tanto che il centauro stesso ha potuto raccontare ai soccorritori di non ricordarsi proprio nulla, al momento non rammentava neppure di essere uscito di casa con la motocicletta.
In volo lo hanno trasferito alla Poliambulanza di Brescia, dove è stato ricoverato in corsia in condizioni serie, ma non in pericolo di vita.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/06/2014 06:47:00
Ducati «boom» a Idro Prima le fiamme, poi l'esplosione, col fuoco che lunedì pomeriggio ha distrutto la Ducati sulla quale stavano viaggiando. Per loro solo leggere scottature.
Codice giallo per un sedicenne caduto in moto a Ponte Caffaro


10/07/2016 17:37:00
Caduta in moto ad Anfo e Lavenone Probabilmente a causa del violento temporale che imperversava sulla zona in quel momento, la caduta di quattro motociclisti su due moto avvenuta in due distinti episodi, uno lungo la 669 poco sopra salt'Antonio, l'altro a Lavenone. Modifica ore 18:15


14/09/2014 21:12:00
Frontale fra moto a Idro, gravissima donna di Bedizzole Brutto incidente quello che ha coinvolto tre motociclette lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Idro, causando quattro feriti dei quali uno particolarmente grave
Photogallery 


04/07/2016 21:35:00
Col Monster in un dirupo Stava percorrendo in moto la vecchia Via del Tram a Lavenone quando, per cause in corso di accertamento, è finito in un dirupo. L'ha recuperato l'eliambulanza


12/10/2015 07:38:00
Moto contro auto, mortale a Muscoline A perdere la vita nell'incidente avvenuto fra Morsone e Cabianco, Fabio Bresciani, 36enne di Bedizzole, finito addosso a un'auto in manovra




Altre da Lavenone
19/03/2017

Di Giuseppe Montesanto mantovano e di ciò ch'egli operò.

“Volgendo lo sguardo a quel seggio sul quale assiduo fra noi sedeva chi non è più, vi sorge il pensiero della grave perdita che fece la nostra Accademia, che fece la classe medica e la città tutta”

15/03/2017

Fra apparizioni e miracoli -2

Al devoto Bonfadino de' Dossi accadde di vedere la Madonna, un giorno del 1522 mentre portava al pascolo le sue bestie in località Visello a Preseglie e pregava per la conversione dei suoi compaesani...

20/02/2017

Simona Frapporti argento mondiale

La pistard valsabbina ha contribuito a conquistare il secondo posto nell’Inseguimento a squadre femminile alla finale della gara di Coppa del Mondo su pista di Cali, in Colombia (2)

19/02/2017

Includere è un'arte

Sedici appuntamenti con 27 artisti, per abbattere tutte le barriere. Un progetto di inclusione "targato" Cogess e "Via Glisenti 43". Si comincia il prossimo mercoledì

19/02/2017

...ovvero l'arte dell'includere

Sollecitato dal dottor Monchieri, fra gli organizzatori dell'iniziativa, ecco cosa ha scritto in merito all'iniziativa di Cogess e di Via Glisenti 43 il "nostro" Beppe Biati

14/02/2017

Gli 86 di Irma

Tanti auguri a Irma Savadori, di Lavenone, che proprio oggi, 14 febbraio, compie 86 anni

12/02/2017

Respinta la sospensiva dell'appalto

La Seconda Sezione del Tar di Brescia ha respinto la richiesta di misura cautelare presentata da Collini Lavori Spa,che sollecitava l’annullamento dell’assegnazione della gara indetta dalla Provincia di Brescia. Il ricorso il prossimo 17 maggio
(12)

07/02/2017

Ribaltamento sulla strada

Nessuna conseguenze per il conducente dell'auto che di prima mattina si è ribaltata mentre scendeva lungo la 237 del Caffaro, in territorio di Lavenone



06/02/2017

Malachia De Cristoforis e gli ospedali da campo nel 1859

“Mentre rispettiamo i trattati non siamo insensibili al grido di dolore che da tante parti d'Italia si leva verso di noi”. Così, il 10 gennaio 1859, Vittorio Emanuele II, monarca del Regno di Sardegna si rivolse al Parlamento piemontese

14/01/2017

Occhio al ghiaccio

Brutta avventura ieri per un quarantenne lumezzanese che è finito fuori strada mentre scendeva lungo la 237 del Caffaro, fra Lavenone e Vestone (1)

Eventi

<<Marzo 2017>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia