Skin ADV
Domenica 21 Luglio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Birba al lago della Vacca

Birba al lago della Vacca

di Fiorenza Zenucchi



20.07.2019 Vestone Valsabbia

19.07.2019 Bagolino Val del Chiese

19.07.2019 Gavardo

19.07.2019 Pertica Alta

19.07.2019 Vobarno Valsabbia Garda Valtenesi

20.07.2019 Serle

19.07.2019 Val del Chiese

20.07.2019 Barghe

19.07.2019 Prevalle

20.07.2019 Gavardo






03 Febbraio 2019, 08.11
Idro Bagolino Valsabbia
Arte culinaria

Impegno e sacrificio

di Giancarlo Marchesi
Del successo di Sara Scalvini al programma Cuochi d’Italia, abbiamo parlato col professor Stefano Pirrone. Che è stato uno dei suoi insegnanti all’Alberghiero Perlasca di Idro

L’affermazione di Sara Scalvini al programma “Cuochi d’Italia”, vero e proprio campionato italiano di cucina regionale, è frutto della bravura unita alla contagiosa simpatia che lo chef bagosso ha dimostrato nel corso di tutte le puntate della serie televisiva, ma non vi è dubbio che il bagaglio di preziose conoscenze culinarie che la giovane cuoca ha appreso frequentando l’Istituto Alberghiero di Valle Sabbia abbia giocato un ruolo significativo.

Quei cinque anni sono stati infatti fondamentali per la sua formazione tanto come professionista che come persona.
Per ripercorrere quella felice stagione di Sara, abbiamo sentito uno dei suoi insegnanti di cucina, il siciliano Stefano Pirrone, ora docente presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Virgilio” di Mussomeli in provincia di Caltanissetta, che agli esordi della sua carriera aveva insegnato per sei anni a Idro.

Tramite il nostro giornale telematico, il docente esprime la propria soddisfazione per il meritato successo conseguito dalla sua ex allieva e così abbiamo colto l’occasione intervistarlo.

Professor Pirrone ci parli della sua esperienza professionale presso l’Istituto di Valle Sabbia “Giacomo Perlasca”.

Ho iniziato la mia carriera didattica proprio nella vostra vallata, nell’ormai lontano ottobre del 2000, accostandomi a un istituto che rappresentava un vero e proprio punto di riferimento per la zona.
Fin da subito notai l’elevata professionalità del corpo docente e la meticolosa organizzazione scolastica,  che hanno favorito la mia formazione e la mia crescita professionale, tanto è vero che a distanza di anni conservo tuttora un piacevole ricordo di quegli anni.

Professor Pirrone, quali ricordi le ha riportato alla mente la vittoria di Sara Scalvini allo show culinario di  Alessandro Borghese?


Il successo della mia ex studentessa al programma televisivo “Cuochi d’Italia” mi ha fatto idealmente ripercorrere quel periodo e mi ha riportato il ricordo dell’intero gruppo di studenti che con lei frequentavano l’Alberghiero.

Sara si distingueva per il particolare attaccamento che aveva verso le proprie radici e i prodotti della sua Bagolino: nel corso delle esercitazioni, con la spontaneità e genuinità che fin da allora la contraddistinguevano, non mancava di proporre piatti che avevano come filo conduttore tanto il mitico bagoss quanto le altre, preziose materie prime della sua terra.

Ricordo che nonostante l’età, si è caricata sulle sue giovani spalle la responsabilità di guidare la trattoria di famiglia con la preziosa collaborazione della madre, dimostrando di possedere anche notevoli doti gestionali.

Professor Pirrone, quale insegnamento si può trarre, in favore delle giovani generazioni, dalla positiva esperienza di Sara Scalvini?

Auspico che gli studenti di oggi, vogliano seguire l’esempio di Sara che fin da giovanissima ha dimostrato come l’impegno, la passione, la determinazione e lo spirito di sacrificio possano portate alla concreta realizzazione dei propri sogni.

Giancarlo Marchesi

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
31/01/2019 10:33:00
Sara Scalvini, stasera la semifinale Questa sera a partire dalle 19.30, lo chef valsabbino Sara Scalvini si gioca l’accesso alla finale del programma culinario Cuochi d’Italia sul canale televisivo TV8

19/02/2019 09:43:00
Sara Scalvini «Ambasciatrice della cucina Lombarda» Un premio da Regione Lombardia per la giovane chef di Bagolino che ha vinto la trasmissione Tv “Cuochi d’Italia”

01/02/2019 08:08:00
Sara Scalvini agguanta la finale A colpi di tradizione e simpatia la chef bagossa convince la giuria e vola alla finale del programma culinario di Alessandro Borghese su TV8

02/02/2019 06:53:00
A tavola con Sara Ha vinto il titolo di migliore chef di cucina regionale italiana. Sara Scalvini ha sbaragliato tutti i concorrenti portando ad una vastissima platea di spettatori non solo la sua arte culinaria, ma il nome di Bagolino e la sua antica conoscenza e pratica della elaborazione dei cibi

21/10/2017 09:52:00
Alla corte di sua maestà il bagòss Accademia Italiana della Cucina in "azione" a Bagolino, alla riscoperta delle virtù casearie della produzione nostrana




Altre da Valsabbia
20/07/2019

Ecco la nuova squadra

All’insegna della continuità il nuovo ciclo in Comunità montana, con Giovanmaria Flocchini ancora nel ruolo di presidente (4)

19/07/2019

Vacanza salute per i bambini Saharawi

Sono nove quest’anno i piccoli accolti dall’associazione Rio de Oro Gavardo per un periodo di vacanza e di cure in Valle Sabbia e nel bresciano

19/07/2019

L'osteoporosi

L'osteoporosi è una malattia che colpisce lo scheletro ed è caratterizzata da una riduzione della massa ossea e dal deterioramento del tessuto osseo

19/07/2019

Famiglie al Museo

Da Odolo a Bagolino, da Pertica Alta a Sabbio Chiese, una serie di iniziative organizzate dal Sistema Museale valsabbino per avvicinare adulti e bambini – e perché no, anche i turisti – al patrimonio culturale della Valle Sabbia


19/07/2019

Il Santa Maria nell'orbita Synlab

Il Poliambulatorio  Santa Maria di Vobarno entra nel circuito internazionale Synlab. I Bergomi: “Solo così possiamo garantire a migliaia di persone l’accesso a servizi sanitari sempre più all’avanguardia” (1)

19/07/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Un super weekend tra musica e spettacolo quello che ci attende in Valle Sabbia, sul Garda, in città e in provincia

18/07/2019

«Wer Bist du (chi sei tu)?»

E' stato presentato nei giorni scorsi a Casto il libro di Bruno Garzoni, comercialista valsabbino di Roè Volciano, che per una volta ai numeri ha sostituito le lettere, per indagare l'eterno tema umano: l'innamoramento
(1)

18/07/2019

Energia dall'acquedotto

Politecnico di Milano ed A2A insieme nello sperimentare una speciale valvola che promette le gestione in tempo reale dei flussi idrici e anche il recupero di energia. Il primo impianto è stato piazzato a Vestone
(1)

18/07/2019

Due valsabbini da Lavenone a Venezia

La ricerca sulla straordinaria vicenda dei fratelli Bontempelli Dal Calice è l’oggetto del libro di Giuseppe Biati che verrà presentato questo venerdì, 19 luglio, a Lavenone 

18/07/2019

Lettera aperta al nuovo presidente

Questo venerdì alle 18 ci sarà l'Assemblea che affiderà i nuovi incarichi di governo in Comunità montana. Le associaizoni contrarie alla costruzione del depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari, anticipano le loro richieste
(5)

Eventi

<<Luglio 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia