Skin ADV
Mercoledì 17 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Arcobaleno

Arcobaleno

by Francesca



16.01.2018 Gavardo

15.01.2018 Vestone

15.01.2018 Giudicarie Storo

15.01.2018 Vobarno Gavardo Villanuova s/C Roè Volciano

15.01.2018 Agnosine Anfo Mura Valsabbia

17.01.2018 Barghe

16.01.2018 Provaglio VS Serle Paitone Valsabbia

15.01.2018 Vestone

17.01.2018 Barghe

17.01.2018 Sabbio Chiese






02 Aprile 2017, 08.30
Idro Bagolino Anfo Valsabbia Giudicarie
Acqua 1

Eridio: buoni i livelli

di Val.
In questi giorni il lago d'Idro è quasi un metro più alto rispetto allo stesso periodo nel 2015 e nel 2016. La speranza è che possa rimanere tale il vantaggio anche in considerazione alla siccità che impenesierisce tutti i bacini lombardi

Nessun problema, per il momento, coi livello del lago d’Idro, che negli ultimi due mesi è cambiato di poco, rimanendo nel “range” di mezzo metro compreso fra i 368 metri sul livello del mare e i 368,50 (ieri era a 368,44).

Più di un metro, quindi, oltre la soglia minima di 367,20, ritenuta necessaria per mantenere il minimo deflusso vitale nel fiume Chiese.
Del resto, per il lago valsabbino, questa è una condizione di “normalità” da almeno dieci anni: più alti non si può andare perché è ritenuto pericoloso dal Registro Italiano Dighe (Rid); la quota inferiore ai 367,20 è stata invece imposta dalle norme europee.

Così sarà anche per i prossimi cinque anni, durante i quali, ameno teoricamente, dovrebbero svolgersi i lavori per la realizzazione di una nuova galleria di scarico e di nuova traversa.
Il livello verrà regolato con ridotta escursione, grazie agli accordi fra Regione Lombardia e Provincia autonoma di Trento, con quest’ultima che ha ottenuto le compensazioni relative al rilascio dell’acqua dai bacini Bissina e Boazzo, in tempi di utilizzo per l’irrigazione della pianura, che sono anche quelli meno interessanti per la trentina Hde che invece produce energia elettrica.

Cinque anni in cui, e l’auspico che arriva da più parti,
è importante trovare un tavolo al quale far sedere tutti i portatori di interessi relativi alla gestione delle acque lago: irrigazione, turismo, ambiente, produzione di energia elettrica. Obiettivo, la formulazione di una nuova regola di gestione.

Non è pensabile, infatti
, che una volta concluse le opere di regolazione del lago, si torni all’anacronistica escursione di 3 metri e 25.
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/03/2017 07:31:00
«I lavori non cominceranno tanto presto» Così il sindaco Nabaffa a Idro, in occasione del convegno organizzato dagli Amici della Terra per fare il punto sulla battaglia per il lago 

07/01/2017 08:05:00
Livelli del lago, partita ancora aperta Le precipitazioni sono scarse, il lago d'Idro riesce ad ogni modo a garantire il minimo deflusso vitale al fiume Chiese. Coi lavori per le nuove opere di regolazione al via, quella dei livelli, è una partita ancora tutta da giocare

03/03/2017 07:15:00
«Rapporto annuale» Le opere per regolare il lago, i suoi livelli e l'ultimo accordo firmato dal sindaco Nabaffa, all'ordine del giorno del convegno aperto a tutti atteso per questa domenica a Idro

24/04/2013 07:53:00
Unità d'intenti Nel decretare la compatibilità ambientale, dal Ministero dell'Ambiente arrivano anche una serie di interessanti prescrizioni

07/03/2017 15:44:00
Livelli del lago: parla Gilmozzi L'assessore all'Ambiente della Provincia Autonoma di Trento, Mauro Gilmozzi, ha invitato la Regione Lombardia ad un tavolo che coinvolge tutti gli attori del territorio per la revisione del regolamento di gestione del lago datato 2002



Altre da Bagolino
16/01/2018

Un 2018 tutto in salita!

Non per tutti, ovviamente, ma solo per i partecipanti al Grand Prix di corsa in montagna delle Valle Sabbia, il circuito valsabbino del trail giunto quest'anno alla quinta edizione con alcune novità


11/01/2018

I tesori gastronomici lombardi

Anche il Bagoss di Bagolino fra le tipicità gourmet della Lombardia portate a Roma da Coldiretti

06/01/2018

Epifania in musica

Ancora numerose le iniziative musicali lungo la Valle Sabbia nell’ultimo giorno di festa del periodo natalizio

04/01/2018

Befane e ambasciatrici del lago

Prima il periplo di 30 chilometri, poi il Convegno Internazionale della Befana, in programma a Ponte Caffaro. E’ il programma del primo sabato di gennaio

03/01/2018

Addio all'imprenditore Mario Ghidini

L’industria bresciana è in lutto per la scomparsa dell’imprenditore lumezzanese del settore manigliero, titolare della Gruppo Ghidini Pietro Bosco, con stabilimenti anche in Valle Sabbia (1)

30/12/2017

Scontro sulla neve

Eliambulanza in azione questa mattina in Maniva per soccorrere una sciatrice ferita a seguito di uno scontro in pista

29/12/2017

Note fra i presepi

Nell'ambito della rassegna “Bagolino Borgo dei presepi” questo sabato pomeriggio scendono in strada quattro gruppi corali per augurare buon anno in musica

29/12/2017

Gaver di nuovo raggiungibile

E’ durato una notte il blocco stradale lungo la Provinciale 669 fra Valle Dorizzo e il Gaver (3)

27/12/2017

Chiuso l'accesso al Gaver

La Provinciale 669 è stata chiusa dopo Valle Dorizzo per il rischio di slavine. Presto l’intervento con elicottero e “daisybell” (6)

27/12/2017

È morto Giuliano Sossi

Per un improvviso malore ha perso la vita il commercialista di Ponte Caffaro, numero uno del gruppo Sapes, con fabbriche a Storo e a Condino



Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia