Skin ADV
Giovedì 18 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Arcobaleno

Arcobaleno

by Francesca



16.01.2018 Gavardo

17.01.2018 Barghe

16.01.2018 Provaglio VS Serle Paitone Valsabbia

17.01.2018 Barghe

17.01.2018 Sabbio Chiese

16.01.2018 Pertica Bassa Vestone Vobarno Bagolino Vallio Terme Valsabbia

17.01.2018

17.01.2018 Gavardo

16.01.2018

16.01.2018 Valsabbia Garda






24 Aprile 2013, 07.20
Idro Bagolino Anfo Lavenone Valsabbia
Eridio

La VIA è ok

di Redazione
Non c'√® pi√Ļ nessun ostacolo alla realizzazione delle opere di regolazione del lago d'Idro. La Valutazione di Impatto Ambientale ha ottenuto l'ok anche da parte degli ultimi due Ministeri
 
"I Ministeri dell'Ambiente e dei Beni e Attività culturali hanno dato il via libera al progetto di messa in sicurezza del Lago d'Idro, decretando la compatibilità ambientale delle nuove opere di regolazione, con decreto firmato dai rispettivi ministri".
Lo annuncia l'Assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia.
"Si tratta - ha commentato l'assessore - di un risultato importante per un'opera altrettanto importante, che giunge al termine di un iter istruttorio lungo e articolato, durante il quale tutti i soggetti interessati hanno potuto esprimere il proprio parere".

Il progetto
Il progetto interessa un'area collocata integralmente in territorio lombardo, ma riguarda, seppure parzialmente, anche la Provincia di Trento, oltre al corso del fiume Chiese, che, a valle del Lago d'Idro, attraversa il territorio delle province di Brescia e Mantova.
"Un'opera così complessa, con un costo preventivato di oltre 50 milioni di euro - ha continuato l'assessore regionale - necessita di prescrizioni altrettanto articolate, per assicurarne il corretto inserimento ambientale.
 
A questo riguardo in sede di parere Via, la Valutazione di impatto ambientale, è stato svolto un lavoro minuzioso, che si articola in una serie di condizioni e prescrizioni dettagliate dalla Commissione Via nazionale, dalla Soprintendenza per i beni archeologici della Lombardia, dalla Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici delle Province di Brescia, Cremona e Mantova, dalla Regione Lombardia, dalla Provincia autonoma di Trento, che naturalmente verranno osservate e applicate nelle successive fasi di avanzamento del progetto".

Quali opere
Il progetto prevede la realizzazione di diverse opere destinate a sostituire le attuali strutture, lesionate da una frana incombente e dai movimenti del versante interessato.
Tra di esse, una galleria di bypass, una nuova traversa di regolazione, la sistemazione dell'alveo del Chiese nel tratto compreso tra la nuova traversa e l'opera di sblocco della galleria e la dismissione dell'attuale galleria di svaso e della traversa esistente.
 
La nuova galleria di scarico di fondo è considerato il principale intervento per la messa in sicurezza idraulica del lago.
Regione Lombardia ha coinvolto le Amministrazioni comunali del Lago d'Idro, nel cui ambito si svilupperanno i lavori, in due diversi Accordi di programma, il primo riguardante la realizzazione delle opere per la sicurezza del lago e il secondo concernente gli interventi "per la valorizzazione complessiva del territorio del lago".

"Mi attiverò da subito - ha concluso l'assessore regionale - per riconvocare i Collegi di vigilanza di entrambi gli Accordi di programma, in modo da riaggiornare puntualmente i sindaci rispetto a questi ultimi passaggi e confrontarci rispetto alle migliori modalità con le quali proseguire l'attuazione del progetto. So bene, essendomene personalmente occupata diversi anni fa nel corso dei miei incarichi di assessore regionale all'Agricoltura, quanto questo argomento sia sentito e delicato e che sul progetto si confrontano da sempre opinioni e giudizi anche molto diversi. Sono peraltro convinta che mantenere aperti tutti i canali di dialogo, di ascolto e di ricerca delle possibile soluzione non possa che facilitare la realizzazione di queste opere indispensabili per la sicurezza del Lago d'Idro e di tutta l'asta lombarda del Chiese".
 
Fonte: comunicato stampa LN
 
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
27/02/2012 22:38:00
Belotti: ¬ęAvanti lo stesso¬Ľ Questo pomeriggio a Milano (luned√¨) c'√® stata una riunione del Collegio di Vigilanza. I sindaci di Anfo e di Idro hanno negato la loro firma ed √® saltato il Piano Integrato d'Ambito.

03/10/2014 07:13:00
I paradossi del lago d¬íIdro La questione del lago √® comparabile ad un giallo di Agatha Christie che bisogna leggere fino all’ultima pagina per avere sentore di chiarezza

23/04/2014 07:32:00
Da Bagolino, un progetto di valorizzazione dell'Eridio Bagolino e Lavenone insieme per valorizzare il lago d'Idro. Un percorso che unisce i due nuovi ostelli di Lavenone e Ponte Caffaro, offrirà lo spunto per un rilancio in chiave turistica dell'intero comprensorio


21/03/2010 09:40:00
¬ęControricorso¬Ľ: Idro si sfila L'amministrazione comunale di Idro annulla la delibera che dava mandato all'avvocato di resistere al ricorso pendente davanti al tribunale delle acque.

18/07/2014 07:00:00
In merito alla lettera di Seccamani Egr. Direttore, ho letto con attenzione la lettera del sig. Gian Franco Seccamani in merito alle questioni della Rocca d’Anfo e del Lago d’Idro e la ritengo un contributo prezioso...



Altre da Valsabbia
17/01/2018

Una lotteria per il premio

Contrordine: il premio ricevuto da Bbuono e da Vallesabbianews per l'albero di Natale pi√Ļ bello non verr√† messo in palio questa domenica, ma sabato 3 febbraio, in occasione della partita Brescia-Parma
(2)

16/01/2018

Incontri e distribuzione kit

Continuano nei diversi Comuni della Valle Sabbia gli incontri informativi per la popolazione e la distribuzione del materiale per l’avvio della raccolta porta a porta dei rifiuti

16/01/2018

Un 2018 tutto in salita!

Non per tutti, ovviamente, ma solo per i partecipanti al Grand Prix di corsa in montagna delle Valle Sabbia, il circuito valsabbino del trail giunto quest'anno alla quinta edizione con alcune novità


16/01/2018

Rinnovi zonali

Nei mesi di novembre e dicembre sono stati rinnovati i comitati di Zona di Associazione Industriale Bresciana. Alle tradizionali sei Zone, si aggiunge la nuova Zona dedicata a Brescia città

15/01/2018

Bresciatourism, i progetti per il 2018

Il Lago di Garda – ma non solo – si conferma tra le mete pi√Ļ ambite dai turisti, e l’ente che si occupa di promuovere il turismo in citt√† e provincia ha in serbo diversi progetti per continuare su questa scia positiva¬†

15/01/2018

XII Notte, un successone

Ad Anfo il sabato e ad Agnosine la domenica, una gran folla ad accompagnare gli “stellari” impegnati nella tradizione. VIDEO


14/01/2018

Compagni di viaggio

Seconda e ultima parte del racconto del pellegrinaggio a Roma svolto dal gruppo ciclistico dell’Avis di Gavardo nell’agosto del 2000 (1)

14/01/2018

Consegnato il premio

E’ stato consegnato questo sabato nel reparto di Pediatria dell’ospedale di Gavardo il premio per l’albero pi√Ļ bello di questo Natale. E per l'anno prossimo il concorso si rinnova
(2)

12/01/2018

Dakar 6ª tappa

Una tappa con 447 chilometri di trasferimento ed una speciale di 313. Questa la sesta frazione alla Dakar, preludio, finalmente, ad una giornata di riposo. Botturi si attarda un po’

12/01/2018

Energia con lo sconto per i Comuni valsabbini

A Brescia e in Valle Sabbia √® in arrivo l’elettricit√† da fonti green. La gara d’appalto del Broletto √® stata vinta da A2A, da cui ogni ente dovr√† acquistare una quota di energia verde pari almeno al 30% del fabbisogno (1)

Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Ro√® Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Sal√≤
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia